Condividi
Andare in basso
avatar
Dirty Harry
pesca
pesca
Messaggi : 793
Data d'iscrizione : 16.06.11

AF-N: parliamo del cabinet

il 4/8/2018, 08:41
Diciamo subito che erano maggiori le aspettative che nutrivo sulle quotazioni del contenitore di Hi-Fi 2000 destinato ad ospitare l'ultima fatica di Alex... dry


Non penso ci siano molti commenti da fare sui dati di cui sopra...
Sulla cifra complessiva richiesta - molto elevata - incidono ben 1450 euro di lavorazioni: sulla loro entità e sulle possibili giustificazioni lascio a voi il giudizio, che rischierebbe essere assai tranchant se espresso sotto forma di personale opinione. Ora, ciò che mi ha lasciato abbastanza infastidito è stata la richiesta di più di 21 euro per foro sui dissipatori, francamente inaccettabile, anche scontando la buona fattura del lavoro (che potrebbe avere senso dove gioca l'estetica, cioè sul frontale esposto al possibile pubblico ludibrio).
Per cui, eliminata dal novero delle richieste - almeno ritengo - quella di forare i dissipatori (al limite vediamo cosa escogitare per chi non sa proprio a che santo votarsi...) rimane la richiesta di 1023 euro per le altre lavorazioni sul cabinet.
Dal preventivo di Alex del pannello frontale richiesto a Front Panel sembra - attendo il documento ufficiale - che il preventivo si aggiri intorno ai 640 euro.
Un'altra cosa che non ho gradito è stato lo sconto abbastanza modesto sul kit, pari al 15% per 935 euro complessivi di 10 cabinet spediti ovvero 93,5 euro per ciascuno degli interessati; lo scorso novembre in seguito al black friday spuntai il 20% su un singolo cabinet dissipante per un progetto che vedrò di realizzare nei prossimi mesi.
Insomma, ce n'è per alimentare le peggiori illazioni su simili comportamenti, veramente opportunistici... mad
Comunque, e tornando a noi, ricordando l'importanza del cabinet nel progetto complessivo del kit e essendo acclarato che - almeno questa è la mia sensazione - si tratti dell'evoluzione (dopo le realizzazioni dei più ambiziosi progetti precedenti) del Moby Dick di ogni appassionato ovvero la realizzazione ragionevole di un progetto basico fondato su una determinata filosofia ispirata al suono buono e senza fronzoli, il gioco vale la candela!
Vediamo se si riesce a contenere al massimo la spesa prevista, con l'incognita dei fori sui dissipatori e salva la conferma delle cifre da parte di Alex; alla riapertura di Hi-Fi 2000 cercherò di chiedere uno sconto maggiore, magari chiedendo di accludere - al posto di quelli da 10 mm. - gli ordinari pannelli da 3 mm., giustificando una lavorazione domestica.
In questa prospettiva chiedo una manifestazione di interesse dei futuri acquirenti, oltre me ed Alex.
Naturalmente, lo sfondamento delle 10 unità sarebbe un ulteriore argomento per chiedere sconti maggiori e, comunque, se questa è la giungla in cui gli audiofili devono vivere è bene - anche se non ci si voglia cimentare subito nella realizzazione - pensare a sistemare l'aspetto realizzativo di maggior importanza e criticità ...
flower


Ultima modifica di Dirty Harry il 4/8/2018, 14:08, modificato 1 volta

--


"Un uomo dovrebbe conoscere i propri limiti..."
avatar
Jerda
mela
mela
Messaggi : 53
Data d'iscrizione : 17.07.17

Re: AF-N: parliamo del cabinet

il 4/8/2018, 10:17
Buongiorno Dirty Harry, puoi contare un'unità per me. 
Certo che se per un singolo cabinet ti hanno fatto quello sconto durante il blackfriday.....  fisch bowdown
avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 5590
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Re: AF-N: parliamo del cabinet

il 4/8/2018, 11:59
Ricapitolando, il costo di un cabinet minidissipante codice 1MNPDA02/23/250B, per un singolo pezzo IVA compresa è, preso dal loro sito, 108 Euro. Tale cabinet è quello che serve per un AF-N e sul quale sono basate le dimensioni della pcb. Il prezzo comprende il pannello frontale da 10 mm e quello posteriore da 3 mm. Poi loro applicano, sempre sul loro sito, uno sconto del 10% per chi acquista più di 3 cabinet, e la cifra cala così a 97 Euro per singolo pezzo.  

Nell'offerta ricevuta da @Dirty Harry sulla base di una sua richiesta in cui si afferma chiaramente la possibilità di procedere anche alla lavorazione dei pannelli, lo sconto per un ordine di 10 pezzi è del 15%. Cioè un magro 5% in più rispetto allo sconto applicato per l'acquisto di soli 3 cabinet. Non molto, per la verità, ma comunque si scende ulteriormente fino a 91 Euro per cabinet.

La possibilità di acquistare i cabinet senza i pannelli frontale e posteriore (nell'ipotesi di prenderli da un'altra parte già lavorati) per risparmiare ulteriormente, è stata esclusa da HiFi2000. Ed è anche comprensibile, in fondo, primo perchè in questo tipo di cabinet i pannelli frontale e posteriore sono elementi strutturali senza i quali il cabinet nemmeno si può assemblare, secondo perchè HiFi2000 si troverebbe un surplus di pannelli di cui non saprebbe che farsene.

Poi c'è la questione della lavorazione dei pannelli. A noi serve un pannello frontale con dei buchi e poche scritte, decente dal punto di vista estetico, che si armonizzi con ciò che è il cabinet e che sia abbastanza robusto da poter fare da elemento strutturale che tiene insieme le due fiancate. Quindi si deve escludere uno spessore inferiore agli 8 mm, e considerando l'aspetto massiccio dell'insieme è bene che sia da 10 mm.

Il file che @Dirty Harry ha inviato a HiFi2000 contiene questo disegno, in formato Front Panel Express, lo stesso utilizzato da Schaeffer per le lavorazioni:  



Come vedete ci sono alcuni abbellimenti sotto forma di svasature intorno ai buchi e le scritte sono contenute al minimo indispensabile. Ma questo disegno era per rendersi conto dei costi, e potrebbe essere ulteriormente affinato per migliorare l'impatto estetico. Aggiungere una riga o una scritta infatti non impatta molto sul costo finale, ma bisognava avere un punto di partenza.

In base al preventivo di HiFi2000, il costo della lavorazione viene suddiviso in due parti: foratura e stampa digitale, e il totale è, per un solo pezzo lavorato a fronte di un ordine di 10 pezzi, di 66 Euro IVA compresa (sto arrotondando i decimali).

Vediamo ora il preventivo fatto fare con Front Panel Express. Ebbene, per 10 pezzi, il costo per singolo pezzo è di 65,73 Euro, che possiamo arrotondare a 66 Euro, spedizione compresa e l'IVA in questo caso non si paga.



I due costi sono sorprendentemente e sospettosamente simili. Anzi, uguali. Viene da pensare che HiFi2000 abbia dato un'occhiata al preventivo di Front Panel Express prima di formulare la sua offerta. Ma noi siamo dei bravi ragazzi e questa cosa facciamo finta di non averla vista.   fisch

La cosa risulta ancora più sorprendente se consideriamo che invece per i 4 buchi sui dissipatori il costo è, in base allo stesso preventivo di HiFi2000, ben 35 Euro,  ovvero più di quanto costi la lavorazione del pannello posteriore, e pari al 65% del costo della lavorazione del pannello frontale. Forse perchè i fori sono filettati? Ma allora mi sorge la domanda: nel costo del frontale, avranno tenuto in considerazione i 4 fori filettati che sono presenti sul retro del pannello?
avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 5590
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Re: AF-N: parliamo del cabinet

il 4/8/2018, 13:17
Comunque, a prescindere di quale sarà la nostra decisione, ovvero se far fare i pannelli a HiFi2000 o a Schaeffer, ho ordinato un pannello frontale di test, fatto in perspex perchè più economico, basato sul disegno che vedete nel post precedente. Ho eliminato le svasature che in questa fase non sono necessarie e sarebbero state un costo inutile. In teoria avrei potuto eliminare anche le scritte, ma visto il costo irrisorio in più, ho preferito tenerle per avere un'idea più precisa dell'aspetto estetico. Il pannello di test è di 4 mm, e quindi non è idoneo per una installazione definitiva. Serve solo a verificare la corretta posizione dei buchi.

Così, quando faremo partire l'ordine cumulativo per i pannelli definitivi, avremo la certezza di poter usare il pannello senza problemi.
avatar
b.veneri
Fragola
Fragola
Messaggi : 1488
Data d'iscrizione : 29.07.11
Località : Roma

Re: AF-N: parliamo del cabinet

il 4/8/2018, 13:49
Avevo scritto un post lungo e bellissimo ma l'ho perso con un click isterico  grande sorriso.

Vabbe' riassumo la mia opinione a riguardo: costo dei fori fuori dal mondo, escluderei dalla lavorazione.
Per il resto, vista l'analogia sospetta tra i costi delle lavorazioni, propenderei per l'acquisto tutto in hifi2000.

Oppure ci comperiamo una cnc del giardino e ci facciamo tutte le lavorazioni in casa  wink

--


Benedetto - Now playing: AF-6 
avatar
b.veneri
Fragola
Fragola
Messaggi : 1488
Data d'iscrizione : 29.07.11
Località : Roma

Re: AF-N: parliamo del cabinet

il 4/8/2018, 13:50
Ah piuttosto, dal rendering del pannello il foro della manopola del volume sembrerebbe passante.

--


Benedetto - Now playing: AF-6 
avatar
Dirty Harry
pesca
pesca
Messaggi : 793
Data d'iscrizione : 16.06.11

Re: AF-N: parliamo del cabinet

il 4/8/2018, 14:11
@b.veneri ha scritto:Oppure ci comperiamo una cnc del giardino e ci facciamo tutte le lavorazioni in casa  wink
Quasi quasi... dry

--


"Un uomo dovrebbe conoscere i propri limiti..."
avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 5590
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Re: AF-N: parliamo del cabinet

il 4/8/2018, 14:14
A riguardo della CNC in giardino, bisognerebbe avere prima il giardino.  grande sorriso

@b.veneri ha scritto:Ah piuttosto, dal rendering del pannello il foro della manopola del volume sembrerebbe passante.

Esattamente. Dal momento che non possiamo fissare il potenziometro al pannello frontale (e nemmeno le prese jack), tanto vale fare il foro a misura di manopola, in questo modo si evitano un sacco di problemi e si rende più bello il frontale. E' quello che facevano i giapponesi (mi viene in mente Luxman), anche se loro in verità usavano un contro-pannello su cui montavano il potenziometro.

Il foro è fatto per manopole di diametro 38 mm, molto diffuse, e quindi si ha una vasta scelta. E' già prevista la giusta aria tra manopola e metallo del pannello. Tra l'altro, questa soluzione evita che qualcuno possa usare una manopolina-ina-ina per il volume, che sarebbe devastante dal punto di vista estetico. Secondo me, alcune scelte obbligate sono sacrosante. E c'è un'altra cosa da considerare. Se non si facesse il buco passante, si dovrebbe comunque fare uno sbalzo per non mettere la manopola semplicemente davanti al pannello (orribile), ma anche per fare in modo che la lunghezza dell'alberino sia sufficiente. E fare uno sbalzo costa di più che fare un buco. Per questo il frontale dell'AF-6 costa tantissimo: è pieno di sbalzi (anche per merito dei vu-meter).

Un altro vantaggio è che si ha più libertà di posizionamento in profondità, e si può smontare il pannello solo svitando le quattro brugole che lo fissano. L'unico componente che rimane ancorato al pannello è l'interruttore. Ma per quello non possiamo farci niente.
avatar
b.veneri
Fragola
Fragola
Messaggi : 1488
Data d'iscrizione : 29.07.11
Località : Roma

Re: AF-N: parliamo del cabinet

il 4/8/2018, 14:58
Ma cosi' facendo non si vede l'interno? Penso ad esempio alla luce dei led che risulterebbe visibile da dietro la manopola.

--


Benedetto - Now playing: AF-6 
avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 5590
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Re: AF-N: parliamo del cabinet

il 4/8/2018, 15:01
@b.veneri ha scritto:Ma cosi' facendo non si vede l'interno? Penso ad esempio alla luce dei led che risulterebbe visibile da dietro la manopola.

Lo spazio tra manopola e pannello è talmente piccolo che difficilmente si scorgerà qualcosa, tanto più che il pannello è da 10 mm di spessore.

Comunque, nell'eventualità filtrasse la luce dei led, si risolve facilmente.
avatar
b.veneri
Fragola
Fragola
Messaggi : 1488
Data d'iscrizione : 29.07.11
Località : Roma

Re: AF-N: parliamo del cabinet

il 4/8/2018, 15:21
Bene!  band

--


Benedetto - Now playing: AF-6 
avatar
password
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 1237
Data d'iscrizione : 03.12.11
Località : Roma

Re: AF-N: parliamo del cabinet

il 4/8/2018, 18:40
Io nel gruppo ci sono.
micio_mao
mela
mela
Messaggi : 73
Data d'iscrizione : 10.07.11
Località : Vicenza

Re: AF-N: parliamo del cabinet

il 4/8/2018, 19:16
Anch'io partecipo al gruppo con 1 case
avatar
b.veneri
Fragola
Fragola
Messaggi : 1488
Data d'iscrizione : 29.07.11
Località : Roma

Re: AF-N: parliamo del cabinet

il 4/8/2018, 22:22
Ovviamente anche io!

--


Benedetto - Now playing: AF-6 
avatar
Proteo
mela
mela
Messaggi : 73
Data d'iscrizione : 27.03.18

Re: AF-N: parliamo del cabinet

il 4/8/2018, 23:12
Anche se effettivamente sono daccordo su tutta la linea con le vostre considerazioni,
rimane il fatto che, (per quanto mi riguarda), questa è la soluzione più semplice.
Sono costretto a sottostare anche all'assurda richiesta per la semplice foratura
dei dissipatori, in quanto io non sono proprio attrezzato per farlo da solo come si deve.
Io, se posso dire la mia, farei anche a meno della stampa digitale, anzi... senza nessuna
scritta l'oggetto sarebbe anche più misterioso e affascinante, ma i fori mi servono !!!
Per quanto mi riguarda si potrebbe anche risparmiare su quella, ma se voi la volete allora ok.
Spero vivamente che in quel prezzo diano veramente tutto in dotazione, compresa già
anche la minuteria necessaria a completare il tutto, le viti adatte per il fissaggio dei
finali ai dissipatori, l'interruttore, la vaschetta iec, tutti i fori già pronti filettati ecc...
Quindi, in linea di massima (se non ci sono sorprese), io mi iscrivo per un pezzo.
Vorrei chiedere: è possibile quindi sapere (all'incirca) il totale finale di tutto ?
Il cabinet con tutte le lavorazioni, la manopola, l'interruttore, la vaschetta iec, ecc...
Il gruppo quindi comprenderà tutto quanto il necessario per poter completare il lavoro ?
Grazie

--


PREAMPLIFICATORE NAD 1240 (moddato a discreti)
AMPLIFICATORE FINALE PROTON AA-1150

AMPLI CUFFIE VHF-MOS by bandAlex

CUFFIE SENNHEISER HD-650 e HD-595

DIFFUSORI POLK AUDIO RTI-A7

AUDIO PLAYER LIQUIDA DAPHILE SU ZOTAC ZBOX CI323

DAC USB BERESFORD CAIMAN
(moddato a discreti)

GIRADISCHI TECHNICS SL-1200 MK2 + ORTOFON 2M BLUE

LETTORE CD SONY CDP-227 ESD (doppio TDA1541A-R1)

avatar
Dirty Harry
pesca
pesca
Messaggi : 793
Data d'iscrizione : 16.06.11

Re: AF-N: parliamo del cabinet

il 5/8/2018, 10:02
Hai toccato un aspetto che volevo premettere ovvero l'opportunità - ormai ineludibile, visto che si sta arrivando alla sistemazione meccanica del tutto - di chiudere l'elenco - si spera esaustivo - del necessario per realizzare l'AF-N comprendendo anche la minuteria varia (viti varie, torrette per la sistemazione della PCB, e quant'altro).
Una volta fatte le scelte - finali - del cabinet, sarà utile fare un elenco riassuntivo delle parti - magari integrando l'elenco già esistente e suddividendolo nelle sue sottoparti - necessarie alla realizzazione dell'AF-N.

--


"Un uomo dovrebbe conoscere i propri limiti..."
avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 5590
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Re: AF-N: parliamo del cabinet

il 5/8/2018, 14:03
Per quanto riguarda la minuteria, nella confezione del cabinet c'è tutto quello che serve: brugole, viti, etc.

I pannelli frontale e posteriore, una volta lavorati, non hanno bisogno di altre minuterie, a parte la presa di alimentazione sul pannello posteriore che si fisserà con due viti M3 e relativi dadi, quindi nulla di particolare.

Per il fissaggio dei transistor ai dissipatori, si useranno 4 viti M3 con testa esagonale lunghe 10 mm, anche queste facilmente reperibili. La tipologia di vite è questa: link.

Per il fissaggio della pcb al cabinet servono 4 distanziatori esagonali da 20 mm con filettatura M3, questi, e 8 viti M3 da 6 mm, queste.

Ma parleremo in dettaglio di tutto questo nel thread dedicato all'assemblaggio nel cabinet.

Come è successo già per i J175, io invierò a @Dirty Harry la minuteria necessaria aggiuntiva, e lui la inserirà nei pacchi di ciascuno, in modo che nel pacco ci sia tutto l'occorrente per l'assemblaggio completo.

Naturalmente vi servirà un minimo di attrezzatura, tipo cacciaviti della tipologia giusta, chiavette, etc. Anche di questo ne parleremo nel thread dedicato al montaggio nel cabinet.
avatar
Dirty Harry
pesca
pesca
Messaggi : 793
Data d'iscrizione : 16.06.11

Re: AF-N: parliamo del cabinet

il 5/8/2018, 15:17
special cool

--


"Un uomo dovrebbe conoscere i propri limiti..."
avatar
Farfons
MODERATORE
MODERATORE
Messaggi : 235
Data d'iscrizione : 21.03.16
Località : Oristano

Re: AF-N: parliamo del cabinet

il 5/8/2018, 21:12
I prezzi sono alti ma perfettamente in linea con il loro prezziario ufficiale disponibile sul sito https://www.modushop.biz/site/index.php?route=product/category&path=187,
il nostro preventivo poteva servire al massimo a farci applicare un bello sconto (che per alcune voci c'è stato). L'unica cosa diversa riguarda la foratura del frontale, loro per 60€ fresano ambo i lati e in questo caso sarebbe così solo se si dovessero filettare i fori retrostanti (che sono così di default).
Si potrebbe risparmiare qualcosa facendo serigrafare altrove ma sarebbe poca roba e la differenza se la mangerebbe la logistica probabilmente.
In buona sostanza le nostre lavorazioni sono poche e semplici, tanto che una qualsiasi officina rettifiche con un cad quotato non avrebbe alcuna difficoltà (solo il foro rettangolare della iec mi sembra roba da cnc per farlo a regola d'arte), però hifi2000 ce lo manda a casa col fiocchetto e shaeffer richiede giustamente il costo del materiale e ci lascerebbe con un frontale di troppo.
A mio modesto avviso o optiamo per artigiano locale (officina rettifiche/carpenteria + stampa serigrafie) o hifi2000 costi/benefici è la scelta migliore.

p.s. per fare i fori sui dissipatori ci hanno chiesto 5 euro a punto praticamente, per l'impostazione della macchina e il tempo di cambio pezzi e tutte le menate che coseguono non è un furto. Con un bel trapano a colonna credo ci voglia meno lavoro.. ma senza la precisione di una cnc di quei livelli bleh 

p.p.s da un tornitore locale il risparmio comunque ci sarebbe solo sulla quantità, perchè un paio di ore di lavoro di un artigiano non sono mica (più che giustissimamente!!) spicci.

L'impatto di queste cifre è alto ma non sono da meno le nostre aspettative, per far fresare il mediaplayer ho quasi impegnato un rene ma quando ho aperto il pacco hifi2000 è stato tutto ampiamente ripagato.

Ragioniamo su tutte le possibili alternative, io nel frattempo ho in cuffia l'af-n , sbrighiamoci a fargli una bella casa perchè è una vera chicca band
avatar
Proteo
mela
mela
Messaggi : 73
Data d'iscrizione : 27.03.18

Re: AF-N: parliamo del cabinet

il 6/8/2018, 11:18
Sono perfettamente daccordo con tutte le considerazioni di @Farfons.
Per quanto mi riguarda confermo la scelta di affidarci a HiFi-2000 per tutto.
Anche perchè senza i buchi dei dissipatori già mi immagino la scena di dover
andare in giro con il cabinet in mano a cercare qualcuno che lo lavori,
per poi magari imbattermi, come potrebbe facilmente accadere, nel tuttologo
di turno che ti dice: "viè quà, che sti dù buchi te li faccio ar volo..."
(che si è capito che mi trovo a Roma ?)
e poi puntualmente ti rovina il cabinet !!! blink   NO GRAZIE !!!! no
Non ne ho il tempo, e sinceramente nemmeno la voglia.
Preferisco avere la certezza di un lavoro a regola d'arte senza brutte sorprese.

Eccellente l'idea di Alex, che ringrazio sempre per la sua disponibilità, di inviare
tutto l'occorrente per poter avere tutto il necessario per l'assemblaggio
definitivo, senza dover andare in giro a cercare altro.

Propongo, se possibile, di poter inserire nel gruppo proprio tutto ciò che serve
per completare l'AF-N. Quindi oltre a tutta la minuteria di Alex, anche la manopola,
l'interruttore e la vaschetta iec giusti, per i quali saranno saranno forati i pannelli.

Quindi da parte mia confermo tutto, e a questo punto aspetto solo di sapere
la cifra totale per tutto... sperando di non dover impegnare un rene anche io fisch

--


PREAMPLIFICATORE NAD 1240 (moddato a discreti)
AMPLIFICATORE FINALE PROTON AA-1150

AMPLI CUFFIE VHF-MOS by bandAlex

CUFFIE SENNHEISER HD-650 e HD-595

DIFFUSORI POLK AUDIO RTI-A7

AUDIO PLAYER LIQUIDA DAPHILE SU ZOTAC ZBOX CI323

DAC USB BERESFORD CAIMAN
(moddato a discreti)

GIRADISCHI TECHNICS SL-1200 MK2 + ORTOFON 2M BLUE

LETTORE CD SONY CDP-227 ESD (doppio TDA1541A-R1)

avatar
Dirty Harry
pesca
pesca
Messaggi : 793
Data d'iscrizione : 16.06.11

Re: AF-N: parliamo del cabinet

il 6/8/2018, 15:49
laugh

--


"Un uomo dovrebbe conoscere i propri limiti..."
avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 5590
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Re: AF-N: parliamo del cabinet

il 6/8/2018, 15:54
Anche secondo me la cosa migliore è far fare tutto a HiFi2000. In settimana prossima mi arriva il pannello frontale di test in perspex, fatto dai tedeschi, che mi servirà per verificare che le posizioni dei fori siano corrette. Lo stesso dovrò fare per il pannello posteriore, ovviamente.
avatar
eddij
mela
mela
Messaggi : 59
Data d'iscrizione : 12.01.18

Re: AF-N: parliamo del cabinet

il 7/8/2018, 19:16
buonasera ma alla fine dei conti quanto viene a fare un cabinet sia con le lavorazione e sia senza?
avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 5590
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Re: AF-N: parliamo del cabinet

il 8/8/2018, 09:58
@eddij ha scritto:buonasera ma alla fine dei conti quanto viene a fare un cabinet sia con le lavorazione e sia senza?

Un'idea ce la da il preventivo messo da @Dirty Harry: circa 238 Euro a cabinet, inclusa la lavorazione.
avatar
Dirty Harry
pesca
pesca
Messaggi : 793
Data d'iscrizione : 16.06.11

Re: AF-N: parliamo del cabinet

il 8/8/2018, 10:30
Ma mi lamenterò della sua entità e farò il possibile per chiederne una riduzione, appena Alex mi darà i dati residui del pannello posteriore e le misure relative alle lavorazioni da effettuare, anche sui dissipatori... cool

--


"Un uomo dovrebbe conoscere i propri limiti..."
Contenuto sponsorizzato

Re: AF-N: parliamo del cabinet

Torna in alto
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum