Condividi
dankan73
dankan73
pesca
pesca
Messaggi : 920
Data d'iscrizione : 20.10.11
011219
Ho trovato gratuitamente un esemplare di questa cuffietta, che originariamente era anche piuttosto costosa per essere una portatile, visto che veniva venduta sui 120 euro il mio esemplare aveva un driver bruciato e mi é venuta l'idea di ripararla.
Avendo letto varie recensioni che la descrivevano come un ottima cuffietta ma con un carattere basshead ho deciso di modificarla e vedere se riuscivo a migliorarla, dopo varie ricerche ho individuato il driver nel monacor sp-39 che ha un listino intorno ai 26 euro la coppia e amazon prontamente é venuto in soccorso con il black friday facendomeli in offerta 8 euro la coppia.
La cuffia ha una costruzione di ottima qualitá con plastiche resistenti e accoppiamenti precisi.
Ho montato i nuovi drivers senza dover apportare modifiche, calzano alla perfezione.
Dopo un breve rodaggio la cuffia suona veramente bene con il suo punto di forza nella gamma media veramente bella i bassi ci sono molto frenati e precisi senza rimbombi come invece dicono nell'originale.
Insomma se avete bisogno di riparare delle Akg serie k i drivers monacor sono ottimi direi meglio degli originali.
Non capisco perché sugli originali ci fosse un pasticcio di colla a caldo sopra e non solo nel mio esemplare ma su tutte le akg di quella serie e successive come le 500. Bohhh
Akg k450  Akg_0110
Akg k450  Akg0210
Akg k450  Akg0310
Condividi questo articolo su:diggdeliciousredditstumbleuponslashdotyahoogooglelive

Commenti

Dirty Harry
il 1/12/2019, 18:32Dirty Harry
applausi
bandAlex
il 1/12/2019, 18:38bandAlex
Complimenti Stefano!

Sarei davvero curioso di ascoltare la tua Spirit Dankan.

band
_EmmE_
il 1/12/2019, 23:55_EmmE_
Il pastrocchio di colla é un modo parecchio bruttino per ostruire i fori di areazione del driver. In particolare, piú fori vengono chiusi, piu il basso é controllato e poco invadente, piu ve ne sono aperti piu il basso prende corpo, solitamente pagando in termini di precisione e controllo dello stesso.
Marco
bandAlex
il 2/12/2019, 12:12bandAlex
Molto meglio la K450 Dankan Edition.
dankan73
il 2/12/2019, 19:31dankan73
Mi dispiace che il 3d abbia preso questa piega suggerisco ad Alex di dare una ripulita, visto che io con la spirit non centro nulla e l'unico spirito di cui faccio uso è di grado alcolico  grande sorriso
bandAlex
il 2/12/2019, 19:43bandAlex
@dankan73 ha scritto:Mi dispiace che il 3d abbia preso questa piega suggerisco ad Alex di dare una ripulita, visto che io con la spirit non centro nulla e l'unico spirito di cui faccio uso è di grado alcolico  grande sorriso

Hai ragione, ho eliminato tutti i post relativi a Spirit. E non ho bevuto. grande sorriso
Dirty Harry
il 2/12/2019, 20:19Dirty Harry
@dankan73 ha scritto:Mi dispiace che il 3d abbia preso questa piega suggerisco ad Alex di dare una ripulita, visto che io con la spirit non centro nulla e l'unico spirito di cui faccio uso è di grado alcolico  grande sorriso
laugh
scarecrow
il 2/12/2019, 20:21scarecrow
Non sono d'accordo con questa ripulita, 'ste cose le fanno sul gazebo e su melius...
Meglio, molto meglio, nel bene o nel male lasciare cio' che è scritto, in generale.
Ad ogni modo quello che avevo scritto era un trarre spunto dal 3d, è ben chiaro che dankan73 ha modificato una cuffia che non c'entra nulla con la Spirit e pertanto non vi era alcun commento al suo indirizzo!!!!

Chiusa parentesi e buoni ascolti, soprattutto ai tifosi Spirit, ne hanno assai bisogno  grande sorriso grande sorriso grande sorriso grande sorriso grande sorriso
E bravo dankan73 per questo lavoretto sulla AKG.
bandAlex
il 2/12/2019, 20:44bandAlex
@scarecrow ha scritto:Non sono d'accordo con questa ripulita, 'ste cose le fanno sul gazebo e su melius...

Hai ragione, ma in questo caso non si tratta di nascondere qualcosa o fare le pulizie dopo un malefatto (che poi il responsabile sono solo io in questo caso) ma per rispetto a dankan che illustra un mod interessante, in cui la Spirit non c'entra nulla.

Ad ogni modo quello che avevo scritto era un trarre spunto dal 3d, è ben chiaro che dankan73 ha modificato una cuffia che non c'entra nulla con la Spirit e pertanto non vi era alcun commento al suo indirizzo!!!!

Sì, questo si era capito... Però si possono criticare i marchi, i costruttori, gli oggetti, e scherzarci sopra quanto vuoi, ma insultare gli appassionati definendoli dei fessi non è accettabile. Per questo motivo vado di editing sul tuo messaggio, anche per evitare di alimentare ulteriori inutili polemiche. wink
Dirty Harry
il 2/12/2019, 21:09Dirty Harry
@bandAlex ha scritto:Però si possono criticare i marchi, i costruttori, gli oggetti, e scherzarci sopra quanto vuoi, ma insultare gli appassionati definendoli dei fessi non è accettabile.
Giusto...
Evitiamo, poi, di somigliare a chi critichiamo con riferimenti non necessari e attacchi gratuiti...
shutup

Ultima modifica di Dirty Harry il 2/12/2019, 22:06, modificato 1 volta
Edmond
il 2/12/2019, 21:41Edmond
Credo di essermi perso la possibilità di mandare a quel paese i detrattori delle Spirit...  grande sorriso grande sorriso grande sorriso
scarecrow
il 2/12/2019, 21:46scarecrow
non occorre, vi fate male da soli grande sorriso
Comunque non tutto è perso, aspetto la nuova twin turbo ibrida ad ascolto autonomo con accelerazione migliorata e Cx ottimizzato per alte velocità. laugh laugh laugh
Edmond
il 3/12/2019, 06:03Edmond
Francamente, e lo dico con sincerità, non comprendo come si possa parlare male del suono delle Spirit. Se ben amplificate sono cuffie dal suono davvero completo e con una capacità dinamica sopra la norma... Si potrà parlar male della ditta e del suo comportamento sul mercato (cosa della quale mi preoccupo davvero poco, per la verità), ma se ci si ritiene amanti della musica riprodotta in cuffia davvero non comprendo... Si corre dietro a modelli senza senso e dal costo formidabile, senza remore, e poi ci si accanisce su questi prodotti? Mah...
In ogni caso bel restauro della vecchietta, diverte anche me sistemare le vecchie Sennheiser.
Dirty Harry
il 3/12/2019, 10:52Dirty Harry
@Edmond ha scritto:Francamente, e lo dico con sincerità, non comprendo come si possa parlare male del suono delle Spirit. Se ben amplificate sono cuffie dal suono davvero completo e con una capacità dinamica sopra la norma... Si potrà parlar male della ditta e del suo comportamento sul mercato (cosa della quale mi preoccupo davvero poco, per la verità), ma se ci si ritiene amanti della musica riprodotta in cuffia davvero non comprendo... Si corre dietro a modelli senza senso e dal costo formidabile, senza remore, e poi ci si accanisce su questi prodotti? Mah...
In ogni caso bel restauro della vecchietta, diverte anche me sistemare le vecchie Sennheiser.
A me non sono piaciute, pur ammettendo di averle ascoltate superficialmente. È che, comunque, non riconosco loro la capacità di interessarmi.
I prezzi al quale vengono proposte, poi, li trovo incredibilmente elevati ma magari sono io che non ho adeguata capacità di spesa...
A parte ciò, com'è stato già evidenziato da chi ha un bagaglio di conoscenze ben più pesante del mio, le giustificazioni tecniche delle scelte del brand sono fuorvianti, prima che fantasiose.
Se a questo si sommano le disavventure - chiamiamole così, va... - di Alex con chi sta dietro al brand - e la scontata solidarietà di chi lo apprezza, e non solo per le sue capacità tecniche - l'atteggiamento di molti che gravitano nel Giardino verso Spirit è spiegato...
Naturalmente ciò rimanendo nella sfera razionale dei comportamenti ed economizzando il tempo che ognuno ha a disposizione, sempre troppo poco per dedicarlo a chi, tutto sommato, non ci interessa...
bandAlex
il 3/12/2019, 11:21bandAlex
@Edmond ha scritto:Francamente, e lo dico con sincerità, non comprendo come si possa parlare male del suono delle Spirit. Se ben amplificate sono cuffie dal suono davvero completo e con una capacità dinamica sopra la norma... Si potrà parlar male della ditta e del suo comportamento sul mercato

Ma infatti, così è.

Per quello che mi riguarda, ho buttato un orecchio sulla Twin Pulse quasi due anni fa, e quello che ho sentito non mi è piaciuto per niente. Non mi è piaciuto l'armamentario sulla bancarella, anche solo a vederlo era pieno di presupponenza e arroganza. Non mi piacevano i discorsi che faceva il sig. Spirit, non mi piacciono i graffiti in stile Vikings sulle cuffie, e in generale tutta l'immagine offerta dalla ditta, che spazia dalla sottocultura giovanile di bassa lega al gergo simil aeronautico/automobilistico per far presa sui ragazzini più sprovveduti. E infine mettici il comportamento incomprensibile e cafone avuto dal sig. Spirit a suo tempo con il sottoscritto, che credo non abbia bisogno di ulteriori commenti.

Ma queste sono solo mie considerazioni personali, che lasciano il tempo che trovano. A riguardo delle cuffie, trovo abbastanza ovvio che ci sia qualcuno che le apprezzi, e nemmeno metto in dubbio che alcuni modelli siano anche performanti, figurati se non credo a quello che dici. Il problema è un altro. E' che tale marchio non rappresenta nulla di tecnologico di per se', è l'ennesimo caso in cui un oggetto del tutto ordinario e dal prezzo ordinario, si trasforma per magia in un oggetto che è il frutto di tecnologia avanzata e ricerca spaziale. Ma chi conosce la storia del marchio (credo quasi tutti nella ristretta cerchia dei forum italiani di cuffie) sa benissimo che non c'è stata alcuna ricerca ne' investimento di alcun tipo. Usare trasduttori di terze parti, e fare il modding di cuffie prodotte da altri, non può considerarsi ricerca tecnologica, e questo a prescindere dal risultato sonoro che si ottiene (che oltretutto è un fatto soggettivo). La ricerca si fa per raggiungere obiettivi distanti mai raggiunti da altri, gli investimenti sono quelli che si fanno su un impianto industriale, su un laboratorio di ricerca avanzato, e non le spese per organizzare le trasferte alle fiere, o per il commercialista. Io credo che bisogna distinguere tra il singolo prodotto (che può anche riuscire bene) e la ditta che lo produce. Una volta mi è successo di sentire la Beats del mio vicino, che suonava benissimo, non ricordo nemmeno il modello. Era fatta di plastica bianca, e un canale non funzionava più. Ho tentato di ripararla, e mi sono reso conto di come era costruita: uno schifo totale. Il cavetto interno del canale destro era soggetto ad usura grave by design, e quindi era destinato a rompersi prima o poi. Ho riparato il danno, e quando l'ho sentita sono rimasto a bocca aperta: bassi estesi e veloci, bellissima gamma media, alti definiti e non affaticanti, una bomba, insomma. Ma questo non mi ha fatto cambiare idea sul marchio. Ho pensato di avere tra le mani un piccolo miracolo, una di quelle felici combinazioni che chissà per quale ragione astrale si erano realizzate.

E allora, qualcuno potrebbe obiettare, perchè tanto rumore per un marchio di cuffie, così bello, così "italiano", così fighetto, e non per la Beats? Semplicemente perchè una Ragnarr, o una Twin Pulse sono state collocate in un punto preciso - alto, molto alto - del settore, e sono intrise di significato e di valenza tecnologica. Su youtube è pieno di video che esaltano le qualità tecnologiche di questi modelli, ci sono forumer che fanno il tifo e ripetono le stesse idiozie dette dal sig. Spirit e scritte sul suo sito. Si fa disinformazione parlando di "scarichi di aerazione", di "condotti di ventilazione", di "isobaric system", e il rischio è che il gergo utilizzato diventi la norma soprattutto tra i più giovani e inesperti. Da questo punto di vista il danno è generale, a prescindere da quante cuffie venderanno, perchè l'idea diffusa è che quella è roba di alta tecnologia, per questo costa tanto!

In tutti questi anni questa è la prima volta che vedo un marchio tentare di crearsi un'immagine in modo così ingannevole e con l'utilizzo di termini che ammiccano ad una cultura maschile stereotipata e cafona. Non è mai successo, nemmeno tra i prodotti economici fatti in Cina, che però hanno il vantaggio del basso costo, mentre invece in questo caso tutto "italiano" (con i driver fatti in Africa) non c'è nemmeno la sincerità del prezzo onesto.

Si corre dietro a modelli senza senso e dal costo formidabile, senza remore, e poi ci si accanisce su questi prodotti? Mah...

Infatti, ma non si tratta di accanimento. E' solo che in un forum dedicato - in gran parte - alle cuffie, è naturale che si parli - appunto - di cuffie e di chi le costruisce. Nel bene, e nel male.
ivanouk
il 3/12/2019, 12:30ivanouk
Concordo molto con quello che dici, ma vale per tutto il mercato hi-figo delle cuffie.
Non vedo nessuna innovazione in Akg o Sennheiser negli ultimi anni ma i prezzi aumentano ad ogni enne revisione della stessa cuffia.
cicciopasticcio
il 3/12/2019, 12:34cicciopasticcio
@Edmond ha scritto:Francamente, e lo dico con sincerità, non comprendo come si possa parlare male del suono delle Spirit.

Perche', la si giri come si vuole, in questo hobby la soggettivita' resta sovrana.
Personalmente i due modelli che ho superficialmente ascoltato recentemente, non li ho apprezzati minimamente. Nel senso che non li avrei acquistati neanche per 100€, giusto per rendere l'idea... bleh

Ultima modifica di cicciopasticcio il 3/12/2019, 12:41, modificato 1 volta
cicciopasticcio
il 3/12/2019, 12:40cicciopasticcio
@ivanouk ha scritto:Non vedo nessuna innovazione in Akg o Sennheiser negli ultimi anni

Oddio, se non e' definibile innovativa la HD800 (ok, non e' nata ieri...) quale altra cuffia puo' definirsi innovativa?
AKG?, l'ultima vera AKG e' stata probabilmente la K501...attualmente parlerei eventualmente di cuffie Samsung. :)
ivanouk
il 3/12/2019, 12:45ivanouk
Parlo di tecnologie, gli autoparlanti sono sempre quelli, anche le elettrostatiche esistono da l'altro secolo.

..purtroppo l'unica innovazione sono i 'guretti' che trascinano il mercato
cicciopasticcio
il 3/12/2019, 13:06cicciopasticcio
@ivanouk ha scritto:Parlo di tecnologie, gli autoparlanti sono sempre quelli

Beh, un trasduttore anulare come quello della HD800 non e' propriamente una tecnologia standard.
Idem gli studi fatti sul padiglione e sui cuscinetti, che sono stati non a caso scopiazzati da AKG (ehm, Harman, anzi, no...Samsung!) per il top di gamma.
E direi che anche la T1 di Beyer un po' si e' ispirata.
bandAlex
il 3/12/2019, 13:15bandAlex
@cicciopasticcio ha scritto:Idem gli studi fatti sul padiglione e sui cuscinetti, che sono stati non a caso scopiazzati da AKG (ehm, Harman, anzi, no...Samsung!) per il top di gamma.
E direi che anche la T1 di Beyer un po' si e' ispirata.

Interessante sta cosa di Samsung... puoi approfondire?
cicciopasticcio
il 3/12/2019, 13:32cicciopasticcio
@bandAlex ha scritto:Interessante sta cosa di Samsung... puoi approfondire?

C'e' poco da approfondire a dire il vero, il marchio AKG e' dal 2016 in mano al colosso coreano, avendo questo acquisito il gruppo Harman...
cicciopasticcio
bandAlex
il 3/12/2019, 13:43bandAlex
Grazie. Sapevo dell'acquisizione di AKG, ma mi riferivo al disegno scopiazzato da parte di Sennheiser e altri, di cui non so assolutamente nulla.
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum