AKG K501 con earpads 701

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

AKG K501 con earpads 701

Messaggio Da agenzia.tormenti il 18/7/2011, 11:00

Ieri ho riascoltato questa splendida cuffia (da me preferita alla 701).
Con il mio ampli (pioneer sm83) la trovo molto valida. In poche parole mi piace tantissimo, mi ricorda i miei diffusori (ls3/5a).
Tra un brano e l'altro ho montato una coppia di earpad per la 701 che mi ritrovavo in casa.
Praticamente la cuffia dopo la sostituzione degli earpad è cambiata notevolmente. Innanzitutto il comfort è migliorato, non so perchè ma i suoi originali sono un pò scivolosi. Dal punto di vista sonico invece ho potuto apprezzare un aumento della gamma bassa, un ispessimento della media ed ovviamente una leggera attenuazione in gamma media.
Inoltre vi è stato un aumento anche della dinamica, una miglior focalizzazione della scena sonora a discapito però del fatto che il suono ora è più vicino alle orecchie (non so come dirlo ma è come se la cuffia "sparisse" di meno).
Qualcuno ha provato a fare questa modifica?
Cosa ne pensa?

Saluti

Francesco

agenzia.tormenti
arancia
arancia

Messaggi : 140
Data d'iscrizione : 18.06.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: AKG K501 con earpads 701

Messaggio Da bandAlex il 18/7/2011, 19:49

Ho avuto modo di ascoltare la K501 qualche tempo fa, e devo dire che è sicuramente la AKG che mi è piaciuta di più, e che comprerei tranquillamente a occhi chiusi se fosse ancora in produzione.

Una grande gamma media, un insieme ben bilanciato e gradevole, da poter tenere sulla testa per diverse ore senza mai stancarsi.

La sostituzione degli earpads è potenzialmente in grado di modificare in maniera sensazionale il suono della cuffia, soprattutto se il ricambio non corrisponde esattamente all'originale. La modifica ovviamente potrà essere gradita o meno a seconda dei propri gusti.

Da quello che scrivi però, mi sembra di capire che la sostituzione ha forse tolto un po' della "magia" che accompagna questa cuffia.

La stessa cosa che è successa a me quando ho cambiato gli earpads alla HD540 Reference: un disastro. 👽

avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears

Messaggi : 4949
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: AKG K501 con earpads 701

Messaggio Da lelello il 19/7/2011, 08:33

Ciao Francesco, ormai ti e' rimasta solo più la AKG... La Denon ce l'ho ancora io :D .
Come sai io ho la K601, che dovrebbe avere gli stessi driver della 501. Io qualche tempo fa, acquistai i pads della 702. In realtà ripiegai su quelli perché i suoi originali non li avevo trovati. Ricordo anche che li presi al volo, visto il prezzo allettante, salvo scoprire che era riferito ad un solo pad. Va beh.
Notai anche io che la la forma dei nuovi pads, permette un migliore accoppiamento con la sagoma del cranio. Questi sono modellati, mentre gli originali della k601 hanno una sagoma più semplice e regolare. Questo permette un avvicinamento dei driver alle orecchie e, secondo me, "tappa" meglio la lo spazio compreso tra la cuffia e ta testa. Non so sia anche questo ad influenzare il suono. La cuffia e' aperta, pero' un inspessimento della gamma bassa l'ho riscontrato. Infatti da quel momento, la cuffia e' tornata sulle mie orecchie.
Aggiungo anche che il tuo Pioneer va a nozze con una cuffia che tende all'asssspro, come le AKG di questa famiglia. Le valvole nascondono il giusto la gamma alta, facendo risaltare la bassa. Con i miei ampli a SS rimane una cuffia dedicata ad un certo tipo di musica, quindi non una cuffia onnivora. Anche se a questo punto mi chiedo :"esiste una cuffia onnivora?"
Ciao
Gabriele.
avatar
lelello
mela
mela

Messaggi : 41
Data d'iscrizione : 10.06.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: AKG K501 con earpads 701

Messaggio Da bandAlex il 19/7/2011, 22:27

Esiste una cuffia onnivora? Bella domanda. Tra tutte le cuffie che possiedo, quella che mi sembra avvicinarsi più di tutte al concetto di cuffia onnivora, ovvero che suona bene con tutto, è la Denon D5000 (post mod elettrico, ovviamente).

Anche se poi molto dipende, secondo me, dall'assuefazione del nostro udito nei riguardi di un determinato trasduttore. Ad esempio, una volta passato alla D5000, io non sono più riuscito a tornare indietro alla HD650. Ogni volta che tento di riascoltarla, quest'ultima mi sembra del tutto innaturale, troppo velata sull'acuto e priva del necessario controllo sulle basse frequenze. E' una constatazione che rispecchia la realtà di queste cuffie, o è solo una questione di adattamento uditivo?

Poichè questa domanda mi girava in testa da un bel po' di tempo, ho approfittato della vacanza durata due settimane, nella quale non ho ascoltato alcuna cuffia (a parte la PX100 ogni tanto) per vedere come sarebbero andate le cose una volta ritornato a casa con le orecchie presumibilmente "disintossicate". E quindi ho ricominciato ad ascoltare in cuffia con la HD650 e la HD598.

Forse due settimane non sono sufficienti per la dipendenza da D5000, visto che la vacanza non è bastata ad azzerare il giudizio sulla HD650. La HD598 invece è riuscita a passare il test, il che mi fa capire che tra queste due cuffie c'è una differenza reale e che la HD598 probabilmente è più equilibrata da un punto di vista timbrico rispetto alla sorella maggiore.

La HD598 è un'altra delle cuffie che ritengo abbastanza "universale", che risulta gradevole con qualunque tipo di musica, e che ha dalla sua parte anche l'ottima capacità di "sparire". Da questo punto di vista la D5000 e la HD598 sono molto simili, pur avendo due collocazioni sonore completamente diverse.
avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears

Messaggi : 4949
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: AKG K501 con earpads 701

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum