Condividi
ernesto62
mela
mela
Messaggi : 60
Data d'iscrizione : 25.03.12
290312
Eccoci qua'..
Oggi da poche ore mi sono arrivate le Denon.

La scelta è stata dettata dopo varie letture e alcuni consigli degli amici cuffiologhi , tra cui il vostro band Alex(alis Alex.. Alessandro, moderatore del sito)....

Belle.... Veramente belle..... Al confronto con le Audiotechinica W1000 che avevo , mi appaiono piu' tecnologiche se potete passarmi il termine, ma stemperate come con un senso piu' umano dai loro pad in legno. Denon è un marchio per me molto caro in quanto ho un ampli con cui ascolto con estremo piacere la musica.... Nonostante molti audiofili piu' snob hanno sempre un po' visto con noncuranza , in realta' , secondo me Denon fa' prodotti molto migliori di certi nomi esoterici che di fatto hanno solo i nomi ......Il marchio poi è uno di quelli a tutto tondo... cioe' , opera in vari settori dell'audio e dell'audiovideo con cui ogni tanto tira fuori uno di quei copli che lo fanno svettare verso contesti in cui si hanno dei rapporti prezzo qualita' molto elevati.

Fatto questo preambolo, mi accingo nel mio piccolo comunicare le mie primissime impressioni della Cuffia in oggetto. L'ascolto è stato breve.Solo due ore, ma gia' sufficentemente a capire e avere un quadro di insieme, anche se, mi rendo conto e' solo un piccolo scavo in superficie poiche' un prodotto lo si giudica secondo me dopo un po' di tempo.

La prima cosa che mi sento di affermmare è che , secondo me, questa cuffia, e' un oggetto con cui, piu' che colpire subito , e' affetto di quel fenomeno con cui piu' lo conosci e piu' te ne innamori.

Questo poiche' il suono che la caratterizza , ho notato è dalle impostazioni scure.Ora, io, non so' se questa caratteristica sia una prerogativa tutta delle D 5000,o molto di suo ci mete anche il piccolo Megahertz che la amplifica con il quale lo ho da pochi giorni e quindi non posso trarre le dovute conseguenze.

Di sicuro la Denon presenta un suono caldo, corposo, e anche con ottima dinamica.

Gli alti, chi diceva esser di quelli grezzi, a me non mi pare proprio.... e a dire il vero mi sembrano seppure incisivi , un poco arretrati a favore delle Medie che godono di una attenzione particolare.

Per certi versi , la similitudine che ha come impostazione sonora, mi ricorda molto, ma davvero molto quella del mio Sintoampli, che, guarda caso e' un vecchio Denon con cui le peculiarita' sono nelle stesse direzioni.Un suono che io sono innamorato.

Ma tornando alla D5000, il basso, e' sicuramente quanto di piu' potente e possente abbia mai sentito in cuffia. Al confronto, la Audiotechinica AHT W1000 , che avevo fino a una settimana fa , conosciuta bene per averla avuta 3 anni, e' risultata come se di bassi non ne aveva.. Isomma , avete presente il giorno e la notte?

Esatto.... La notte è la Denon... cosi affascinate e densa.... cosi compatta come il buio della notte....

Non che no ci sia luce... infatti la microdinamica mette in risalto anche molto dei piu' minuti particolari, ma li pone in maniera differente alla Audiotechinica. Dolce ma anche dettaglita al punto giusto.

Cio' che perde sulla Audiotechinica . e' la larghezza.... il soindstage per cosi dire , se non erro si chiama Head stage.... Qui' è senz'altro piu' stretto.... Molto probabilmente è dovuto a questo carattere timbrico che privilegia, la musicalita' attraverso un suono scuro appunto....

Come avrete capito le D 5000 mi piacciono.Hanno molti pregi. tra cui quello della musicalita', sono esenti da asprezze...... nessuna traccia di fatica sulle alte...... Le medie, cosi' come le voci , specie le femminili sono ricche di un notevole spessore affascinante.... Quindi niente difetti? Si! niente è perfetto! E infatti , quella diceria sulla gamma bassa un po' invadente ho notato che a lungo andare si sente. Credo , la cuffia tenda a mettere in risalto le medio basse un po' piu' del dovuto, e se, da un lato creano quel tipico suono appunto ricco di fascino, allo stesso tempo tende anche a dare l'impressione di sentirlo un a tratti un po' gonfio...

Per il resto.... Gran bella cuffia, senz'altro la migliore che abbia mai avuto.
Condividi questo articolo su:diggdeliciousredditstumbleuponslashdotyahoogooglelive

Commenti

ernesto62
il 15/4/2012, 08:32ernesto62
Ragazzi, buona Domenica.

Solo per dirvi che le Denon , ora come ora hanno raggiunto un ottimo equilibro tanto che come ho gia' detto a Alex(bandAlex) non è necessario il filtro.

Con il nuovo arrivato Marantz DV 12 s2 modificato dalla Aurion , ho raggiunto , un ottimo/eccellente risultato improntato sulla raffinatezza timbrica ancora ulteriolmente migliorata , nonche' controllo in gamma bassa.

Ora questo range di frequenza che in certi passaggi dove talune volte tendeva a gonfiare un poco,(poco per la verita'........ talòmente poco che sono stato indeciso per il filtro gia' con la sorgente precdente) è scomparso per lasciare posto alla giuste "dosi" per un suono piu' naturale.

Le gia' eccellenti Denon , cosi' lo sono divenute piu' affinate.

Insomma, avro' avuto, fortuna, ma tuttosommato, gia' da prima non sentivo tutto questo basso cosi' invadente a tal punto che leggevo in qualche forum qualcuno li ha scartate per tale difetto....Io invece ancor di piu', ne sono stracontento.

Buoni ascolti......Denon D5000 arrivate - Pagina 3 3778627384
Dirty Harry
il 15/4/2012, 12:49Dirty Harry
@ernesto62 ha scritto:
Insomma, avro' avuto, fortuna, ma tuttosommato, gia' da prima non sentivo tutto questo basso cosi' invadente a tal punto che leggevo in qualche forum qualcuno li ha scartate per tale difetto....Io invece ancor di piu', ne sono stracontento.

Buoni ascolti......Denon D5000 arrivate - Pagina 3 3778627384

Leggende audiometropolitane, Erne'... wink roll
La verità è che sono dei componenti hi-fi che scontano - per il loro posizionamento - l'inadeguatezza del resto della catena ad iniziare dalla sorgente - e, anche se non è il caso nostro, continuando con le amplificazioni - che, nel caso di quelle - ormai consuete - digitali, sono pesantemente penalizzate dai classici operazionali nelle uscite analogiche, affetti da tassi parossistici di controreazione e distorsioni non indifferenti.
Va da sé, poi, che si tendano ad addebitare alla cuffia tali caratteristiche... dry
bandAlex
il 15/4/2012, 12:50bandAlex
Benissimo, mi fa piacere che tu abbia raggiunto il risultato desiderato senza dover ricorrere ad una correzione esterna alla cuffia. E' probabile che le modifiche da te fatte fare al lettore abbiano "alleggerito" di quel tanto che basta quella zona di frequenza in modo da aggiustare le cose... Ora non ti rimane che apprezzare sempre di più queste fantastiche D5000.
ernesto62
il 16/4/2012, 09:26ernesto62
esatto Ragazzi... Il nuovo modo di interpretare con la modifica Aurion ha qualcosa di nuovo per me.

Infatti , sono rimasto all'ascolto, parlo nell'impianto principale all'inizio un po' interdetto. E cio' che prima mi appariva come un suono meno denso, meno corposo, man mano che lo ascolto e sto abiutandomi , sto constatando , una volta attaccato l'altro lettore, tornare indietro è difficile...

Il basso, che in un primo momento mi pareva piu' leggero, in realta' e' invece molto piu' puilto e ricco di vibrazione, con contorni piu' netti e messi a fuoco, addirittura facenbdo sentire particolari in piu' dove l'altro lettore impasta al suo confronto dandoti la sensazione di una piacevolezza falsa.

La Denon , in questo caso se ne avvantaggia non poco.

Certo che pero' spender 400 euro per fare la modifica, e ottenere forse lo stesso risultato con il filtro spendendo una cifra per questo ultimo nettamente inferiore , forse non ne vale la pena.
Ma poi la modifica migliora le denon non solo nei bassi ma in ogni segmento....Anche Head Stage per intenderci
Ma poi penso, forse anche tuttosommato, meno si mette nel percorso tra le cuffie e l'ampli in teoria e'.Anche se, nella pratica Alex ha empiricamente sperimentato che non ci sono problemi di sorta.

Inoltre la modifica è stata fatta alla luce di sfruttare il lettore nell'impianto principale, ma gia' che il Marantz ha l'uscita Main sdoppiata, una e' collegata all'impianto principale standar e l'altra all'ampli per le cuffie e cosi' con una fava prendiamo due piccioni. Cosi' le Denon e sopratutto le mie orecchie ringraziano.

Comunque due sole parole voglio spenderle per questa modifica.E' veramente incredibile come il suono ora è svincolato ancor di piu' dai diffusori, e poi una messa a fuoco esemplare.... Ogni piu' minuto particolare viene sviscerato senza fatica d'ascolto , in quanto di solito troppa trasparenza va a discapito della musicalita' in genere.Qui' no! Un suono molto fluido e liquido.Delicato e con notevole grazia....Brava Aurion!Denon D5000 arrivate - Pagina 3 743171279
Dirty Harry
il 16/4/2012, 18:32Dirty Harry
@ernesto62 ha scritto:
Certo che pero' spender 400 euro per fare la modifica, e ottenere forse lo stesso risultato con il filtro spendendo una cifra per questo ultimo nettamente inferiore , forse non ne vale la pena.
Ma poi la modifica migliora le denon non solo nei bassi ma in ogni segmento....Anche Head Stage per intenderci

Ecco, bravo, vedo che hai capito... wink
La modifica di Ingoglia si ripercuote sul suono complessivo e non su un solo parametro (anche se per questa via varia il bilanciamento timbrico complessivo) e considera che, col tempo, il miglioramento rispetto alla situazione precedente diviene sempre più apprezzabile : e non sono suggestioni...
E questo pur mantenendo l'intenzione di realizzare l'electrical mod.

@ernesto62 ha scritto:
Comunque due sole parole voglio spenderle per questa modifica.E' veramente incredibile come il suono ora è svincolato ancor di piu' dai diffusori, e poi una messa a fuoco esemplare.... Ogni piu' minuto particolare viene sviscerato senza fatica d'ascolto , in quanto di solito troppa trasparenza va a discapito della musicalita' in genere.Qui' no! Un suono molto fluido e liquido.Delicato e con notevole grazia....Brava Aurion!Denon D5000 arrivate - Pagina 3 743171279

Veramente brava... special cool
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum