Ultimi argomenti
» Imbottitura per archetti
Da best5656 19/10/2017, 23:00

» Allestimento Set up x Cuffie STAX L700 & Omega 007MKII
Da best5656 19/10/2017, 17:43

» HDAC: scheda LED
Da bandAlex 19/10/2017, 12:58

» Help me
Da best5656 19/10/2017, 12:45

» Genesi di una Idea e Realizzazione di un Progetto…Driver AVENTADOR 845
Da best5656 17/10/2017, 13:54

» Audiogamma stereo days Roma
Da Farfons 16/10/2017, 22:57

» Qualcuno mi distolga
Da password 15/10/2017, 16:49

» VHF-MOS Si parte.....
Da pacocamino 9/10/2017, 17:57

» Cosa state ascoltando in questo preciso momento?
Da best5656 5/10/2017, 11:50

» MET cosa sono?
Da Edmond 4/10/2017, 22:19

» Stax + Viva + Wee...is Fantastic!!!
Da best5656 2/10/2017, 13:54

» Quanti Watt ci vogliono
Da bandAlex 2/10/2017, 13:05

» Restauro Vespa
Da cotton 1/10/2017, 17:25

» Media Player
Da Farfons 30/9/2017, 16:33

» MODDING cuscini per stax l300 l500 l700 sr-207
Da Pgragnani2 28/9/2017, 22:47

» Potenza di uscita degli amplificatori per cuffia
Da auleia 28/9/2017, 20:15

» Gli audiofili e le minchiate
Da cotton 28/9/2017, 19:18

» Ipotesi per un nuovo amplificatore
Da bandAlex 22/9/2017, 12:38

» HDAC: come suona
Da leoni ivano 19/9/2017, 11:09

» schiit fulla 2
Da auleia 17/9/2017, 21:47


Scelta cuffia

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Scelta cuffia

Messaggio Da squalllionheart il 30/5/2012, 08:41

Salve sono nuova del forum,
Ho una cuffia che ha dieci anni e la pagai 30 euro, ha fatto la sua figura, ma ora e' giunta la pensionamento.
Premetto che vivo in una casa con due camere e ho tre home theater: un 7.1 in camera un 5.1 in cucina/salone e un 3.1 nel bagno quindi non sono una fanatica do cuffie più di casse:)
Ho puntato 3 cuffie la sennheiser hd800 la sennheiser rs 220 e la B&W P5.
La 800 la sto escludendo per due motivi uno il prezzo elevato visto che cmq il mio e' un ascolto non totale, nel senso che continuerò le mie a abitudini da adoratrice da home cinema e due perché immagino che debbano essere sempre collegate ad un amplificatore, comprerei le cuffie per collegarle all'ampli ma non escludo di usarle con dei dispositivi portartili come iPhone o iPad.
Quindi rimangono in gara il rs220 e le p5 una e' senza fili e potrei usarla per casa l'altra invece e' più leggera e potrei usarla per uscire. Rimane il fattore determinante che una e' chiusa e l'altra e' aperta e non so minimamente come siana l'ascolto per cuffi di questo tipo. Io sono di Roma , conoscete qualche rivenditore che le fa provare?
Ciao a presto.
avatar
squalllionheart
mela
mela

Messaggi : 6
Data d'iscrizione : 30.05.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scelta cuffia

Messaggio Da bandAlex il 30/5/2012, 10:21

Ciao squallionheart, benvenuta nel Giardino... flower

Ti sconsiglio la B&W P5, anche se il nome altisonante (in campo diffusori) può far credere chissà che. grande sorriso

Per la tua tipologia di utilizzo ti consiglio una cuffia chiusa, ben isolante, in modo che le tue incursioni notturne con l'home theatre non siano di disturbo a chi ti sta vicino.

Una cuffia chiusa con buon isolamento è la Shure SRH840, oppure la sua sorella maggiore SRH940. Sono entrambe delle ottime cuffie, dall'ottimo rapporto qualità/prezzo, facilmente pilotabili da qualunque apparecchio, e di grande robustezza. Le trovi on-line un po' dappertutto, e anche in qualche negozio ben fornito di elettronica. A Roma sicuramente da Musicarte o Cherubini.
avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears

Messaggi : 4872
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scelta cuffia

Messaggio Da Ospite il 30/5/2012, 10:26

sono 3 cuffie agli antipodi. non c'entrano assolutamente niente l'una con l'altra.

Devi capire qual'è la tua priorità...

Cuffia aperta o chiusa.

Cuffia circumaurale o sovraurale.

Portatile o da impianto fisso.

Con o senza filo.

Io ti posso dire che la mia Sennheiser HD598 si sente divinamente, ed è una delle poche che puoi usare amplificata o direttamente dall'iPod con buona soddisfazione.

Salendo un po', Beyerdynamic dt880, cuffia aperta, molto lineare, Denon D2000, chiusa, più calda e con più bassi, da quel che dicono. Anche la Denon la puoi attaccare all'iPod, ha una buona sensibilità.

Alternative sono Shure 840 e 940. cerca un po.
Si parla moooolto bene anche dell'ultima AKG appena uscita, la K550..
http://www.headfonia.com/akgs-new-reference-the-k550/
http://www.innerfidelity.com/content/wonderfully-competent-akg-k550-sealed-headphone

Però son tutte cuffie grandi. Circumaurali. E con filo.

Al sol pensiero di spendere una barca di soldi per una piccola sovraurale portatile mi viene l'ulcera...

A spender ancora di più per andare in giro senza fili... son scelte. Se davvero il wireless è una priorità, e non uno sfizio, non ci sono discorsi che tengano. la RS220 è l'unica audiofila senza fili...

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Scelta cuffia

Messaggio Da Dirty Harry il 30/5/2012, 11:34

squalllionheart ha scritto:
Ho una cuffia che ha dieci anni e la pagai 30 euro, ha fatto la sua figura, ma ora e' giunta la pensionamento.

Ricordati di chiedere prima il permesso alla Fornero, potrebbe non essere d'accordo... sly

squalllionheart ha scritto:
Premetto che vivo in una casa con due camere e ho tre home theater: un 7.1 in camera un 5.1 in cucina/salone e un 3.1 nel bagno quindi non sono una fanatica do cuffie più di casse:)
Ho puntato 3 cuffie la sennheiser hd800 la sennheiser rs 220 e la B&W P5.
La 800 la sto escludendo per due motivi uno il prezzo elevato visto che cmq il mio e' un ascolto non totale, nel senso che continuerò le mie a abitudini da adoratrice da home cinema e due perché immagino che debbano essere sempre collegate ad un amplificatore, comprerei le cuffie per collegarle all'ampli ma non escludo di usarle con dei dispositivi portartili come iPhone o iPad.
Quindi rimangono in gara il rs220 e le p5 una e' senza fili e potrei usarla per casa l'altra invece e' più leggera e potrei usarla per uscire. Rimane il fattore determinante che una e' chiusa e l'altra e' aperta e non so minimamente come siana l'ascolto per cuffi di questo tipo.

Penso che sia il caso, come già ti hanno detto, di stabilire delle priorità.
Scartato giustamente l'acquisto della HD800, assolutamente eccessiva per il tipo di utilizzo ed impegnativa negli abbinamenti, e la P5 per il basso rapporto qualità/prezzo, eviterei di ricorrere a cuffie che dovrebbero soddisfare tutti gli utilizzi, riservando magari all'ascolto mobile cuffie adeguate ad un uso disimpegnato (con una trentina d'euro, massimo, ci sono cose più che bastevoli in giro).
Valuterei, poi, una cuffia senza fili in funzione del tipo di esigenza che devono soddisfare e dei film che si vuole ascoltare, oltre che vedere : se si vedono film che comunque richiedono attenzione ai dialoghi va bene anche una classica cuffia con filo ma se l'impegno visivo prescinde da quello intellettivo volendosi contemporaneamente sentire, vedere, leggere e cucinare spendere troppo per una wireless (ricordo che esistono anche dei modelli AKG di cui si dice bene) sarebbe pure non molto sensato.
Da quanto sentito in giro comunque la Sennheiser HD598 (aperta) sarebbe abbastanza universale, oltre che di buona qualità ; ottime anche le Shure (chiuse) consigliate come di buon livello sono le Beyerdynamic DT 880 (semiaperte), le Denon AHD-1001 (chiuse), le AKG K142 (semiaperte), le Audio Technica ATH-A(D)700 (a secondo che siano chiuse o aperte) : tutti modelli astrattamente validi e sul cui grado di soddisfazione all'ascolto influisce (anche pesantemente) l'uscita a cui vengono collegate o, meglio, il mutuo adattamento (qualche volta problematico).
Non spendere molto - ovvero oltre i 200 euro - sarebbe bene, magari anche ricorrendo ad un usato sicuro...
smile
avatar
Dirty Harry
pesca
pesca

Messaggi : 638
Data d'iscrizione : 16.06.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scelta cuffia

Messaggio Da squalllionheart il 30/5/2012, 13:19

Ok ne abbiamo scartate due e inserita una.
Allora abbiamo una Sennheiser HD598 e una Sennheiser Rs220.
Tutte due aperte ma che isolano bene, si sente benissimo con entrambe per quello che ho letto in giro.
Pero' non saprei valutare cosa sia l'impedenza ecc... Potete aiutarmi con le specifiche?

Con una ci posso anche uscire ma ha il filo, l'altra ha senza fili ma se sto in viaggio non me la posso godere...
Bella scelta...sto in crisi...

Hd598
- Principio del trasduttore:dinamico, aperto

- Tipo cuffia: Circumaurale

- Risposta in frequenza: 12-38.500 Hz

- Distorsione armonica totale: < 0,1%

- Pressione acustica: 112 dB - Impedenza: 50 ohm

- Connettore audio: jack da 6,3 mm con adattatore da 3,5 mm

- Cavo di collegamento: 3mt tipo OFC

- Peso: 270 gr

Sennaiser rs220
Power supply PSM11R-090 (9 V DC, 1 A)
Power consumption in standby mode typ. 0.30 W
Signal-to-noise ratio typ. 90 dB
Connections Analog: RCA; Digital coaxial: RCA; Digital optical: TORX/TOTX
Number of wireless channels 3
Frequency range 2,400–2,483.5 MHz
Weight of transmitter approx. 484 g
Receiver HDR 220
AF frequency response 16 Hz–22 kHz
Impedance 150 Ohm
Total harmonic distortion typ. < 0.1 % (1 kHz, 100 dB SPL)
Max. SPL at 1 kHz 106 dB (1 kHz, 1 Veff)
Power supply 2 NiMH rechargeable batteries (BA 200, type HR03)
Operating time 6–8 hours
Weight of headphones(incl. rechargeable batteries) approx. 329 g

avatar
squalllionheart
mela
mela

Messaggi : 6
Data d'iscrizione : 30.05.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scelta cuffia

Messaggio Da Ospite il 30/5/2012, 13:29

No. No e no.
O sono aperte, o isolano bene. Non isolano bene.
La mia hd598 non isola una mazza! :)

Si sente tutto, ma tutto tutto, è come non avere niente in testa... che poi è una cosa che mi piace da impazzire!

Altro "no": non ci puoi uscire.
No, proprio no. Ne' con una ne' con l'altra.

Son troppo grosse, e la mia, per esser comoda, stringe poco sulla testa. che vuol dire che se ti muovi troppo, ti cade... non sognerei mai di camminare con la mia HD598 sulla testa!!! :D


Mi spiace, ti servono due cuffie... almeno.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Scelta cuffia

Messaggio Da Dirty Harry il 30/5/2012, 14:46

squalllionheart ha scritto:Ok ne abbiamo scartate due e inserita una.
Allora abbiamo una Sennheiser HD598 e una Sennheiser Rs220.
Tutte due aperte ma che isolano bene, si sente benissimo con entrambe per quello che ho letto in giro.
Pero' non saprei valutare cosa sia l'impedenza ecc... Potete aiutarmi con le specifiche?

Con una ci posso anche uscire ma ha il filo, l'altra ha senza fili ma se sto in viaggio non me la posso godere...
Bella scelta...sto in crisi...

Come ha detto il nostro amico, se sono aperte non isolano... smile
Ma se non c'è il rischio di arrecar disturbo non c'è danno, anzi, generalmente le cuffie aperte sono più confortevoli.
Io non mi preoccuperei dell'ascolto mobile : come ho detto sopra, mi prenderei una cuffietta specifica e amen.
Il resto del discorso dipende da te : se non ti serve particolarmente abbandona la wireless e dedicati ad una cuffia tradizionale.
L'altro aspetto dell'argomento è più spinoso...
Tacendo delle differenti esigenze richieste in un'uscita cuffia a secondo che si piloti una cuffia a bassa impedenza ovvero una ad impedenza elevata (dove la soglia tra le due qualità è sommariamente attribuita all'impedenza spartiacque di 120 Ohm) né pretendendo che tu debba/voglia prenderti un'amplificazione dedicata ma volendo sfruttare le uscite cuffia che hai a disposizione, che penso tipicamente a basso livello (derivate da circuitazioni di sorgenti, decoder o preamplificatori e non dalle uscite diffusori di un amplificatore, integrato o di potenza), occorre considerare che si tratta generalmente di uscite ad alta impedenza che - al di là della qualità non eccelsa di partenza - potrebbero però non avere capacità idonea a pilotare le cuffie ad alta impedenza connesse (tipo una Beyerdynamic DT880 regular da 250 Ohm d'impedenza, che peraltro ha pure una sensibilità non elevata). Le cose potrebbero essere risolte da cuffie a bassa impedenza che normalmente - presentando una sensibilità più elevata rispetto alle altre, come le Shure consigliate, per esempio - hanno bisogno di meno impegno in tensione per essere pilotate ma che mettono in crisi, per le loro maggiori necessità di corrente (relativa alle forze in gioco, naturalmente...), i transistor operazionali che di solito vengono impiegati nelle uscite cuffia, con aumento notevole della distorsione.
Ma c'è anche un altro aspetto da considerare ; prendiamo la [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] : essa ha un'impedenza di circa 50 Ohm che diventano 300 di picco a 100 Hz, a causa di una probabile risonanza meccanica della membrana. Ora, di fronte ad un'impedenza dell'uscita cuffia più elevata - fatto abbastanza probabile - della cuffia medesima ciò si tradurrà in un rinforzo delle basse frequenze la cui entità sarà di difficile valutazione (dipendendo dalla differenza d'impedenza) e il cui gradimento altamente soggettivo : ecco perché è bene che l'impedenza dell'uscita cuffia sia più bassa di quella della cuffia.
Esistono comunque cuffie che non hanno un simile andamento dell'impedenza, come le Shure e le Denon - prima richiamate - nonché le Grado : potrebbero costituire una buona strategia d'acquisto.
smile
avatar
Dirty Harry
pesca
pesca

Messaggi : 638
Data d'iscrizione : 16.06.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scelta cuffia

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum