Condividi
Andare in basso
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 6156
Data d'iscrizione : 29.04.11

Una nuova avventura (2) - Pagina 4 Empty Re: Una nuova avventura (2)

il 8/4/2013, 22:15
Questo è lo schema dopo la modifica:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
bandAlex
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 6156
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Una nuova avventura (2) - Pagina 4 Empty Re: Una nuova avventura (2)

il 8/4/2013, 22:20
Ora sul percorso c'è solo C4/C8...
flibix
flibix
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 235
Data d'iscrizione : 25.08.11

Una nuova avventura (2) - Pagina 4 Empty Re: Una nuova avventura (2)

il 8/4/2013, 22:32
Scusa una domanda:
Con l'innevitabile invecchiamento dei tubi come si garantiscono le derive dei punti di lavoro, quale è il meccanismo.
bandAlex
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 6156
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Una nuova avventura (2) - Pagina 4 Empty Re: Una nuova avventura (2)

il 8/4/2013, 23:08
Ci sono problemi con il forum...

Comunque, la risposta è: esattamente come prima. La corrente che scorre su V1B/V2B è mantenuta costante da T2/T4, per cui può variare solo la tensione Vak. Supponiamo che sull'anodo di V1A ci siano 60V, e quindi anche sulla griglia di V1B. Dal momento che la corrente anodica Ia è fissata dal generatore di corrente costante T2, quello che può variare è solo la tensione sul catodo di V1B, che si porterà allo stesso valore dell'anodo di V1A più la tensione Vgk determinata dalle caratteristiche del triodo stesso (circa 2.5V per la 6922 e circa 1.3V per la 6N1P, con la corrente di 3mA imposta dal generatore), quindi circa 62.5V, valore corrispondente a quello presente prima della modifica.

Con il variare delle caratteristiche della valvola nel corso del tempo varierà la Va delle valvole e di conseguenza la tensione sul catodo di V1B/V2B, ma il circuito continuerà a funzionare perfettamente, almeno finchè tale tensione non raggiungerà un valore tale per cui non sarà più possibile garantire un minimo di swing in tensione, ma stiamo parlando di una valvola bella esaurita...

bandAlex
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 6156
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Una nuova avventura (2) - Pagina 4 Empty Re: Una nuova avventura (2)

il 8/4/2013, 23:18
Al momento sugli zoccoli ci sono le Sovtek 6922. E mi piacciono un casino. Dopo provo le 6N1P.
bandAlex
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 6156
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Una nuova avventura (2) - Pagina 4 Empty Re: Una nuova avventura (2)

il 8/4/2013, 23:38
Credo che questo poteva essere l'unico miglioramento possibile, quello dell'eliminazione del condensatore di accoppiamento tra i due stadi. Che tra l'altro elimina anche un po' di componenti sulla board... A breve sarà pronto un nuovo stampato, con le modifiche fin qui apportate. Si potranno ovviamente recuperare i componenti più costosi, come i dissipatori, i due elettrolitici, e i due grossi polipropilene. In questo modo, chi vorrà potrà avere una scheda "immacolata", senza modifiche.
bandAlex
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 6156
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Una nuova avventura (2) - Pagina 4 Empty Re: Una nuova avventura (2)

il 8/4/2013, 23:43
Prego chi apporterà l'ultima modifica di rendicontare in questo thread... grazie. smokeing
b.veneri
b.veneri
Fragola
Fragola
Messaggi : 1577
Data d'iscrizione : 29.07.11
Località : Roma

Una nuova avventura (2) - Pagina 4 Empty Re: Una nuova avventura (2)

il 9/4/2013, 00:16
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Prego chi apporterà l'ultima modifica di rendicontare in questo thread... grazie. [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Se riesco a trovare un po' di tempo domani sera modifico...

--


Benedetto - Now playing: AF-6  [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
flibix
flibix
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 235
Data d'iscrizione : 25.08.11

Una nuova avventura (2) - Pagina 4 Empty Re: Una nuova avventura (2)

il 9/4/2013, 11:44
OK, ho visto un attimo sulla PCB e mi sembra che posso fare la modifica senza togliere nessun componente, solo sfilare un reoforo della R6 e ponticellare opportunamente i diodi e i condensatori rispetto ai PIN della valvola.

Quindi modifica reversibile alla occorrenza, senza spaccare tutto.

Domani penso di operare, non prima di aver rilevato tutte le tensioni per un sucessivo confronto.

Una preghiera x Alex: alla prossima PCB non posizionare componenti in posizione assurde tipo sotto gli zoccoli delle valvole (pensa ai vari inevitabili Rework dello sfigato sperimentatore)

Altra preghiera: sarebbe opportuno aumentare l'area delle piazzole delle resistenze conferendo un rapporto dimensionale Foro-Piazzola maggiore in modo tale che la saldatura/dissaldatura manuale risulti più agevole
bandAlex
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 6156
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Una nuova avventura (2) - Pagina 4 Empty Re: Una nuova avventura (2)

il 9/4/2013, 12:39
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:OK, ho visto un attimo sulla PCB e mi sembra che posso fare la modifica senza togliere nessun componente, solo sfilare un reoforo della R6 e ponticellare opportunamente i diodi e i condensatori rispetto ai PIN della valvola.
Sì... ci metti 5 minuti di orologio.

Quindi modifica reversibile alla occorrenza, senza spaccare tutto.
Non tornerai indietro...

Domani penso di operare, non prima di aver rilevato tutte le tensioni per un sucessivo confronto.
Malfidato. grande sorriso
Tieni presente che non conta che le tensioni in assoluto siano di un determinato valore, in quanto il punto di lavoro è fissato principalmente dalla corrente imposta dal CCS. Se misurerai la Vgk, vedrai che sarà all'incirca uguale a quella predeterminata a suo tempo dai led (uno o due in serie, a seconda della valvola che userai).

Una preghiera x Alex: alla prossima PCB non posizionare componenti in posizione assurde tipo sotto gli zoccoli delle valvole (pensa ai vari inevitabili Rework dello sfigato sperimentatore)
Altra preghiera: sarebbe opportuno aumentare l'area delle piazzole delle resistenze conferendo un rapporto dimensionale Foro-Piazzola maggiore in modo tale che la saldatura/dissaldatura manuale risulti più agevole
Ora che un po' di componenti se ne vanno, sarà più facile ricollocare gli altri in posizioni meno problematiche. Tieni presente però che un componente non può essere messo dove capita, per cui si tratta di ottenere un compromesso tra vari aspetti come quello estetico/funzionale/elettrico, ottimizzazione delle piste, etc. I componenti finiti sotto lo zoccolo ad esempio mi hanno permesso di posizionare meglio altri componenti, anche perchè c'era pochissimo spazio a disposizione.
b.veneri
b.veneri
Fragola
Fragola
Messaggi : 1577
Data d'iscrizione : 29.07.11
Località : Roma

Una nuova avventura (2) - Pagina 4 Empty Re: Una nuova avventura (2)

il 9/4/2013, 13:48
Ricapitolando:
1) estirpazione brutale delle resistenze R6 e R16 [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

2) estirpazione brutale di C3 e C7 da sostituire con ponticelli

3) Ponticellare (brutto) anodo e catodo di LED3/LED7/LED4/LED5 (anche senza estirparli brutalmente)

Confermi? Io stasera procedo eh? [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

--


Benedetto - Now playing: AF-6  [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
torna
torna
MODERATORE
MODERATORE
Messaggi : 262
Data d'iscrizione : 15.10.11
Località : Milano

Una nuova avventura (2) - Pagina 4 Empty Re: Una nuova avventura (2)

il 9/4/2013, 14:38
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto: A breve sarà pronto un nuovo stampato
Pensi di fare anche supply e power?

grande sorriso

--


Andrea

Di seconda mano o fai da te, tutto il resto è barare!
bandAlex
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 6156
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Una nuova avventura (2) - Pagina 4 Empty Re: Una nuova avventura (2)

il 9/4/2013, 16:49
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Ricapitolando:
1) estirpazione brutale delle resistenze R6 e R16 [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

2) estirpazione brutale di C3 e C7 da sostituire con ponticelli

3) Ponticellare (brutto) anodo e catodo di LED3/LED7/LED4/LED5 (anche senza estirparli brutalmente)

Confermi? Io stasera procedo eh? [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Esatto. grande sorriso
bandAlex
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 6156
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Una nuova avventura (2) - Pagina 4 Empty Re: Una nuova avventura (2)

il 9/4/2013, 16:51
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto: A breve sarà pronto un nuovo stampato
Pensi di fare anche supply e power?

grande sorriso

Uhm.. no, a meno che qualcuno non lo richieda esplicitamente. La preamp board tutto sommato è abbastanza economico rifarla ex-novo, la power direi proprio di no...
flibix
flibix
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 235
Data d'iscrizione : 25.08.11

Una nuova avventura (2) - Pagina 4 Empty Re: Una nuova avventura (2)

il 9/4/2013, 19:10
E bravo Alex...doppiamente bravo.
Modifica effettuata: funziona tutto alla grande!
Ascolto primi minuti prime impressioni:
Nel mio set-up: DT880/600 DAC Goldenote DAC 7 alcuni brani 24/96
Mi si sono "sgonfiati" della giusta misura i mediobassi ed allungati di sicuro di 1/4 di ottava verso il basso dei bassi profondi, ossia in altre parole, ritorno a risentire l'immanenza dell'organo e la sensazione di "aria spostata" ed impatto quando subentra la grancassa come con il VHF-N, Molto bello.
La sensazione di "ambienza" mi sembra pure modificata, sicuramente in meglio e a sto punto non ce storia rispetto allo VHF-N.
Per il resto lasciami aluni giorni di beati ascolti critici e poi ti ragguaglierò.
Grazie
password
password
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 1404
Data d'iscrizione : 03.12.11
Località : Roma

Una nuova avventura (2) - Pagina 4 Empty Re: Una nuova avventura (2)

il 9/4/2013, 20:14
Modifica effettuata.
Prime impressioni.
Che dire. E' difficile migliorare ciò che è perfetto o almeno ciò che così ci appare e invece si riesce ad apprezzare una maggior rifinitura in alto, un pò più di spazio tra gli strumenti.
E' diminuito un pò di calore, colore, ma forse è quella eufonicità della valvola che ora si apprezza di meno.
Sono comunque sfumature o poco più, ma comunque apprezzabili.
Bravo Alex, sai sempre affinare le tue creature e poi condividere con gli altri, ciò denota passione, entusiasmo e soprattutto altruismo.
b.veneri
b.veneri
Fragola
Fragola
Messaggi : 1577
Data d'iscrizione : 29.07.11
Località : Roma

Una nuova avventura (2) - Pagina 4 Empty Re: Una nuova avventura (2)

il 10/4/2013, 00:45
Finito di modificare anche io...
La prima impressione e'... ancora funziona [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Troppo presto, anzi tardi per dire come suona, merita sicuramente una analisi piu' approfondita...

Grazie Alex!

--


Benedetto - Now playing: AF-6  [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
NEMO
NEMO
nespola
nespola
Messaggi : 328
Data d'iscrizione : 14.06.11

Una nuova avventura (2) - Pagina 4 Empty Re: Una nuova avventura (2)

il 10/4/2013, 15:10
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto: Per la prova di ascolto ho utilizzato il mio nuovo dac Hegel HD2 (che si è dimostrato un acquisto azzeccato) e vari brani, alcuni dei quali registrati a 96KHz.

Il risultato del test è stato sorprendente.

Salve!

Nemmeno "GRAZIE"......................................................................................................................
b.veneri
b.veneri
Fragola
Fragola
Messaggi : 1577
Data d'iscrizione : 29.07.11
Località : Roma

Una nuova avventura (2) - Pagina 4 Empty Re: Una nuova avventura (2)

il 10/4/2013, 15:31
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:
Salve!

Nemmeno "GRAZIE"......................................................................................................................

Stefano ma era il tuo Hegel? [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

P.s. stavo giusto pensando che se si deve tirar fuori il toroidale dal cabinet rimane un bel po' di spazio giusto giusto per un dac... o un pre phono... o... [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

--


Benedetto - Now playing: AF-6  [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
NEMO
NEMO
nespola
nespola
Messaggi : 328
Data d'iscrizione : 14.06.11

Una nuova avventura (2) - Pagina 4 Empty Re: Una nuova avventura (2)

il 10/4/2013, 15:40
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:
Salve!

Nemmeno "GRAZIE"......................................................................................................................

Stefano ma era il tuo Hegel? [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

P.s. stavo giusto pensando che se si deve tirar fuori il toroidale dal cabinet rimane un bel po' di spazio giusto giusto per un dac... o un pre phono... o... [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]



"NO" il mio è nel mio impianto.....;)
password
password
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 1404
Data d'iscrizione : 03.12.11
Località : Roma

Una nuova avventura (2) - Pagina 4 Empty Re: Una nuova avventura (2)

il 10/4/2013, 15:43
Beh, allora scrivete due righe su questo dac.
bandAlex
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 6156
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Una nuova avventura (2) - Pagina 4 Empty Re: Una nuova avventura (2)

il 10/4/2013, 18:41
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:P.s. stavo giusto pensando che se si deve tirar fuori il toroidale dal cabinet rimane un bel po' di spazio giusto giusto per un dac... o un pre phono... o... [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Zitto! Non farmi venire strane idee... grande sorriso
bandAlex
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 6156
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Una nuova avventura (2) - Pagina 4 Empty Re: Una nuova avventura (2)

il 10/4/2013, 18:43
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Nemmeno "GRAZIE"......................................................................................................................

Beh, ti avrei citato nel thread apposito che stavo per aprire... wink
flibix
flibix
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 235
Data d'iscrizione : 25.08.11

Una nuova avventura (2) - Pagina 4 Empty Re: Una nuova avventura (2)

il 11/4/2013, 20:02
X Alex
Ti fornisco il rilievo delle tensioni (Vak; Vgk) misurate sul mio campione prima e dopo la modifica al fine di valutare se sono o no secondo l'aspettato:

X un canale relativo a V1A; V1B
Aimentazione anodica dopo R 21 ( 136 V)

Versione standard non modificato
V1A VaK = 101v Vgk = - 1.2v
V1B Vak = 97v Vgk = - 1.2v

Versione modifivata
V1A Vak = 99v Vgk = - 1.2v
V1B Vak = 37v Vgk = - 0.4v

Le cadute di tensione sulle resistenze R3 e R4 sono circa 6.4 v quindi circa 3 mA per entrambe le versioni: modificata e standard.

E' corretto il punto di lavoro di V1B nella versione modificata?

La valvola utilizzata è 6N1-P svetlana
bandAlex
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 6156
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Una nuova avventura (2) - Pagina 4 Empty Re: Una nuova avventura (2)

il 11/4/2013, 20:36
La situazione è cambiata solo per V1B, praticamente. Le tue misure coincidono pressappoco con le mie, e sono corrette. Il dato si spiega in questo modo: eliminando il condensatore di accoppiamento, la griglia di V1B è allo stesso potenziale dell'anodo di V1A, il quale, con la 6N1P, si trova a 99V. Dal momento che V1B è un cathode-follower, il suo catodo segue (per l'appunto) la tensione presente sulla griglia, quindi anche su esso ci saranno 99V + la Vgk (determinata dalle caratteristiche del triodo, nel nostro caso con 3mA di corrente anodica e circa 37V di Vak abbiamo sul grafico delle curve anodiche circa -0.4V), il che significa che la Vak sarà di 136-99.4=36.6V. Tutto torna.

Ma cambiando la valvola con un'altra, ad esempio la 6CG7, le tensioni cambieranno. In realtà cambiano (di poco) pure mettendo un'altra valvola della stessa marca e modello, perchè di fatto con le valvole la precisione non esiste.

Come si vede, ora il punto di lavoro per entrambi i triodi è determinato da V1A, e agendo sui diodi di quest'ultimo si potrebbe riposizionarlo leggermente in modo che la Vak di V1A sia leggermente più bassa, e di conseguenza la Vak di V1B leggermente più alta, ma anche lasciato così il circuito va benissimo e l'ascolto lo conferma. grande sorriso
flibix
flibix
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 235
Data d'iscrizione : 25.08.11

Una nuova avventura (2) - Pagina 4 Empty Re: Una nuova avventura (2)

il 11/4/2013, 21:25
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:La situazione è cambiata solo per V1B, praticamente. Le tue misure coincidono pressappoco con le mie, e sono corrette. Il dato si spiega in questo modo: eliminando il condensatore di accoppiamento, la griglia di V1B è allo stesso potenziale dell'anodo di V1A, il quale, con la 6N1P, si trova a 99V. Dal momento che V1B è un cathode-follower, il suo catodo segue (per l'appunto) la tensione presente sulla griglia, quindi anche su esso ci saranno 99V + la Vgk (determinata dalle caratteristiche del triodo, nel nostro caso con 3mA di corrente anodica e circa 37V di Vak abbiamo sul grafico delle curve anodiche circa -0.4V), il che significa che la Vak sarà di 136-99.4=36.6V. Tutto torna.

Ma cambiando la valvola con un'altra, ad esempio la 6CG7, le tensioni cambieranno. In realtà cambiano (di poco) pure mettendo un'altra valvola della stessa marca e modello, perchè di fatto con le valvole la precisione non esiste.

Come si vede, ora il punto di lavoro per entrambi i triodi è determinato da V1A, e agendo sui diodi di quest'ultimo si potrebbe riposizionarlo leggermente in modo che la Vak di V1A sia leggermente più bassa, e di conseguenza la Vak di V1B leggermente più alta, ma anche lasciato così il circuito va benissimo e l'ascolto lo conferma. [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Grazie Alex
Torna in alto
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum