Condividi
Andare in basso
avatar
trevanian54
mela
mela
Messaggi : 54
Data d'iscrizione : 30.10.13
Località : Ardea

Collegamento ampli cuffia

il 21/12/2013, 08:26
In altro forum sembra sia stata sperimentata positivamente  l'interposizione di un preamplificatore tra sorgente e ampli cuffia.
Sarebbe interessante un parere tecnico riguardo questa particolare configurazione che,
in linea generale, va sicuramente a complicare il percorso del segnale (cavi supplementari
compresi).
avatar
alessandro1
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 337
Data d'iscrizione : 09.10.12

Re: Collegamento ampli cuffia

il 21/12/2013, 09:29
Mi aggancio, anche se "a orecchio" mi va bene.

(Alex non mi smontare!)
avatar
Biscottino
pesca
pesca
Messaggi : 778
Data d'iscrizione : 01.09.13
Località : Gragnano

Re: Collegamento ampli cuffia

il 21/12/2013, 13:54
Ho sperimentato l'interposizione del pre a monte di un ampli cuffia, su 3 prodotti molto diversi tra loro e il risultato mi è piaciuto sempre di piu' col pre.
In sostanza non è un problema di pilotaggio, poichè il volume in entrambi i casi era comunque sufficiente anche senza pre, ma dell'arricchimento del messaggio sonoro, sia come timbro, che come scena etc.
Probabilmente, dal punto di visto della "purezza" delle connessioni, un pre a monte
 non è l'ideale quando c'è già un ampli integrato, ma penso che, l'unica prova che non da adito a critiche, è quella dell'ascolto.
avatar
trevanian54
mela
mela
Messaggi : 54
Data d'iscrizione : 30.10.13
Località : Ardea

Re: Collegamento ampli cuffia

il 21/12/2013, 16:41
@Biscottino ha scritto:Ho sperimentato l'interposizione del pre a monte di un ampli cuffia, su 3 prodotti molto diversi tra loro e il risultato mi è piaciuto sempre di piu' col pre.
In sostanza non è un problema di pilotaggio, poichè il volume in entrambi i casi era comunque sufficiente anche senza pre, ma dell'arricchimento del messaggio sonoro, sia come timbro, che come scena etc.
Probabilmente, dal punto di visto della "purezza" delle connessioni, un pre a monte
 non è l'ideale quando c'è già un ampli integrato, ma penso che, l'unica prova che non da adito a critiche, è quella dell'ascolto.
Ti ringrazio per aver riportato la tua esperienza, so che sei un cuffiofilo navigato 
per cui do un certo peso alle tue valutazioni all'ascolto, anche perchè le hai
verificate con diversi abbinamenti. 
Con il tempo proverò anche io a sperimentare questa soluzione che, per quanto mi
riguarda, sembra scompaginare un pò le carte (mi riferisco alla regoletta secondo
la quale meno cose ci sono sulla linea del segnale meglio è).
Allora, proviamo ad accettare in premessa che il miglioramento dei parametri di
ascolto, magari non sempre, ma si possa effettivamente riscontrare, in misura anche
significativa, e torniamo al quesito iniziale:
è possibile che il positivo apporto del pre (meglio, del sistema pre + cavi) sia da
ricondurre a fattori di natura tecnica (ad es. impedenza vista dall'ampli cuffia)
oppure ci troviamo in una di quelle situazioni nelle quali percezione di ascolto e dati
tecnici parlano due lingue diverse?
avatar
password
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 1262
Data d'iscrizione : 03.12.11
Località : Roma

Re: Collegamento ampli cuffia

il 21/12/2013, 19:11
Esperienza di oggi: ho collegato il lightining come pre al finale Adcom gfa555 e ci ho attaccato le Hifiman HE-6. Risultato eccellente. Sarà che le cuffie hanno bisogno di corrente, ma non mi sembra che il segnale si sporchi perché passa un altro cavo e soprattutto un altro stadio di amplificazione. Ho solo un po' di soffio che con  il lightining da solo non si sente, ma potrebbe essere il finale non proprio nuovissimo.
avatar
Pgragnani2
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 1232
Data d'iscrizione : 30.08.13
Località : Roma

Re: Collegamento ampli cuffia

il 21/12/2013, 20:55
Alex ci banna tutti! banned  banned
avatar
Biscottino
pesca
pesca
Messaggi : 778
Data d'iscrizione : 01.09.13
Località : Gragnano

Re: Collegamento ampli cuffia

il 21/12/2013, 22:42
Convenzione, è un termine a cui sono poco legato.
È convenzione, che si debba procedere in un pre-determinato modo perchè è così che si fa da sempre, ma probabilmente, adesso può non essere più così perchè non possiamo dare tutto per scontato.
Il ragionamento parte dalla fine, e cioè dalle cuffie.
Attualmente, le cuffie, per come la vedo io, sono capaci di prestazioni incredibili rispetto a ciò che potevano essere le ben più modeste prestazioni di qualche anno fa.
Tutto ciò, comporta un evoluzione di quello che può essere l'amplificazione, proprio per non mortificarne le prestazioni, anzi maggiore è la qualità del segnale, maggiori saranno le prestazioni.
Possiamo, e non penso sia azzardato, paragonare tranquillamente le cuffie di ultima generazione ad un sistema classico di diffusori, compreso quindi, la difficoltà di farle rendere al meglio.
In quest'ottica, una soluzione pre+finale non penso sia del tutto fuori luogo, ma, come spesso capita per i diffusori, questa soluzione può offrire le migliori prestazioni.
avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 5714
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Re: Collegamento ampli cuffia

il 22/12/2013, 01:06
Forse è un problema di tipo semantico. Dobbiamo capire bene cosa intendiamo con "preamplificatore" e cosa intendiamo con "amplificatore".

Nell'hi-fi classica, quella degli impianti per diffusori per intenderci, un finale di potenza non può fare anche da preamplificatore, e un preamplificatore non può fare da finale. In un impianto dove c'è un finale di potenza, c'è anche un preamplificatore, e non è possibile interscambiarli. Se invece c'è un amplificatore integrato, il preamplificatore e il finale sono incorporati nello stesso chassis.

Con gli ampli per cuffia il discorso non cambia molto (o almeno, non dovrebbe). L'unica cosa che cambia è che nella totalità dei casi si ha a che fare con quello che è l'analogo di un amplificatore integrato, che contiene dentro di se' sia il preamplificatore che il finale (con la differenza che le potenze in gioco sono molto più basse).

Se è vero questo - e lo è - allora i vostri esperimenti con i preamplificatori danno come risultato questo:

sorgente -> preamplificatore -> preamplificatore -> finale -> cuffia

C'è un duplicato, ovvero due apparecchi in cascata con la stessa identica funzione.

Dal momento che il compito di un preamplificatore (a parte quello di selezionare la sorgente) è quello di portare il segnale ad un livello in tensione sufficiente per il finale, è chiaro che se ce ne sono due in cascata vuol dire che uno dei due deve in qualche modo essere impostato su un valore fisso di guadagno (fissando la sua manopola del volume in una posizione determinata) ed agire solo su quello che riteniamo abbia il privilegio di fare da "master".

La posizione della manopola del volume in questo caso assume un'importanza fondamentale, ed esistono infinite combinazioni, in base a come decidiamo di posizionare la manopola dello "slave". Teoricamente, a parte livelli differenti di volume, non dovrebbero esserci grandi differenze. Se si percepiscono delle differenze a livello timbrico o altro, vuol dire che qualcosa non sta funzionando correttamente.

Se invece si aggiunge un preamplificatore sfruttando la sua uscita "tape", ovvero senza passare per il suo stadio di gain, allora l'esperimento diventa ancora più incomprensibile (se l'aspettativa è quella di un "miglioramento" sonoro).
avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 5714
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Re: Collegamento ampli cuffia

il 22/12/2013, 01:31
E' ovvio che, più apparecchi si interpongono tra la sorgente e la cuffia, e maggiori sono le probabilità di un degrado del segnale. Se poi gli apparecchi vengono collegati o utilizzati in maniera poco ortodossa, le probabilità aumentano di parecchio.

A me personalmente darebbe fastidio constatare che la presenza di un apparato inutile sul percorso del segnale lo migliora in qualche modo. Il fatto stesso di non riuscire a dare una spiegazione dovrebbe essere fonte di imbarazzo e preoccupazione. La preoccupazione è quella di non aver compreso bene i meccanismi su cui si basa il proprio passatempo preferito.

Un altro esperimento potrebbe essere quello di collegare l'uscita cuffia all'ingresso del preamplificatore, e l'uscita di questo ad un finale per diffusori da almeno 100 W, e con apposito partitore collegare a quest'ultimo la cuffia.

Per i più temerari, il partitore è facoltativo.
avatar
Pgragnani2
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 1232
Data d'iscrizione : 30.08.13
Località : Roma

Re: Collegamento ampli cuffia

il 22/12/2013, 08:34
Il volume. Credo sia questo uno dei fattori critici da tenere fisso quando si fanno tali prove. E non credo sia sufficiente farlo "a orecchio", perlomeno io ci sono cascato molte volte. Allora mi sono dotato di fonometro e le prove "serie" le faccio previo taratura fonometrica del volume: verifico le posizioni delle manopole necessarie per ottenere, con un fissato brano, una media di 85 dB con il microfono a una fissata distanza dal driver cuffia. E dopo faccio i confronti. Spesso questa prova ha smentito le prime impressioni.
avatar
Giulio
nespola
nespola
Messaggi : 441
Data d'iscrizione : 17.06.11
Località : Rimini

Re: Collegamento ampli cuffia

il 22/12/2013, 09:31
Anche con l'aiuto di un fonometro risulta molto difficile dare valutazioni oggettive: anche variazioni di 0,1dB possono variare il risultato. http://www.renatogiussani.it/effetti-01-db/
avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 5714
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Re: Collegamento ampli cuffia

il 22/12/2013, 09:50
@Giulio ha scritto:Anche con l'aiuto di un fonometro risulta molto difficile dare valutazioni oggettive: anche variazioni di 0,1dB possono variare il risultato. http://www.renatogiussani.it/effetti-01-db/

Vero. Comunque in genere suona sempre "meglio" quello che suona più forte.  wink 

avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 5714
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Re: Collegamento ampli cuffia

il 22/12/2013, 09:51
@Pgragnani2 ha scritto:Il volume. Credo sia questo uno dei fattori critici da tenere fisso quando si fanno tali prove. E non credo sia sufficiente farlo "a orecchio", perlomeno io ci sono cascato molte volte. Allora mi sono dotato di fonometro e le prove "serie" le faccio previo taratura fonometrica del volume: verifico le posizioni delle manopole necessarie per ottenere, con un fissato brano, una media di 85 dB con il microfono a una fissata distanza dal driver cuffia. E dopo faccio i confronti. Spesso questa prova ha smentito le prime impressioni.

Lascia sta' il fonometro. Quando mi porti il Bifrost?  lol! 
avatar
Biscottino
pesca
pesca
Messaggi : 778
Data d'iscrizione : 01.09.13
Località : Gragnano

Re: Collegamento ampli cuffia

il 22/12/2013, 10:15
Ridurre tutto ad un discorso di volume è alquanto riduttivo, anche perchè stiamo parlando non di un pre passivo, e cioè una scatola con dentro un pot, ma di un pre attivo che ricrea un ambiente d'ascolto diverso, aggiungendo del suo.
E non è possibile nemmeno giustificare un risultato partendo dal presupposto che più forte è, meglio è, anche perchè non penso che siamo alla ricerca di incredibili pressioni sonore, visto che ascoltiamo con una cuffia.
Piuttosto, parlando di cose concrete, sulla valutazione di un ascolto come quel bel disco di Bollani/Grandi, posso affermare che il pre introduce degli elementi migliorativi timbrici, come ad esempio la persistenza delle note del pianoforte, scenici, la voce ed il piano non sono di fronte a me, ma hanno una distanza ben più percettibili con voce a destra e piano spostato dal centro alla sinistra, maggiore profondità, il suono non è schiacciato in testa, ma si allontana dal punto di ascolto dando l'idea di uno headstage più ampio.
Questo sono solo alcune differenze percepite, e non stiamo parlando ovviamente del solo VHF.
Nel fugace ascolto romano del Lightining, ho notato che rispetto al VHF, c'era una migliore ricostruzione dello stage, più aria, maggiore separazione dei canali etc.
A questo punto mi piacerebbe sentire da Alex cosa hanno in comune questi due ampli, perchè ho avuto la sensazione che uno trattasse il segnale meglio dell'altro, possibile perchè il Lightining ha uno stadio di pre a valvole?
avatar
Pgragnani2
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 1232
Data d'iscrizione : 30.08.13
Località : Roma

Re: Collegamento ampli cuffia

il 22/12/2013, 11:23
@alex

Faccio di tutto per domani sera. Va bene?
avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 5714
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Re: Collegamento ampli cuffia

il 22/12/2013, 11:30
@Pgragnani2 ha scritto:@alex

Faccio di tutto per domani sera. Va bene?

Va benissimo!  flowers 
avatar
Pgragnani2
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 1232
Data d'iscrizione : 30.08.13
Località : Roma

Re: Collegamento ampli cuffia

il 22/12/2013, 11:42
Prepara l'analizzatore di spettro e il provavalvole..........
avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 5714
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Re: Collegamento ampli cuffia

il 22/12/2013, 11:46
@Pgragnani2 ha scritto:Prepara l'analizzatore di spettro e il provavalvole..........

Certamente.  wink 
avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 5714
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Re: Collegamento ampli cuffia

il 22/12/2013, 17:04
@Biscottino ha scritto:...ma di un pre attivo che ricrea un ambiente d'ascolto diverso, aggiungendo del suo.

Bei preamplificatori che usi!  grande sorriso 

Nel fugace ascolto romano del Lightining, ho notato che rispetto al VHF, c'era una migliore ricostruzione dello stage, più aria, maggiore separazione dei canali etc. A questo punto mi piacerebbe sentire da Alex cosa hanno in comune questi due ampli, perchè ho avuto la sensazione che uno trattasse il segnale meglio dell'altro, possibile perchè il Lightining ha uno stadio di pre a valvole?

Non hanno niente in comune, infatti. Uno ha lo stadio di gain a valvole, l'altro ce l'ha a stato solido. Uno non ha controreazione nello stadio di gain, l'altro ce l'ha eccome. Uno ha gli alimentatori shunt, l'altro dei normali stabilizzatori serie.

Il problema del Lightning (ma anche del VHF-MOS), è che non aggiunge niente di suo. Il Lightning suona meglio non perchè aggiunga qualcosa, ma proprio perchè aggiunge meno rispetto al VHF-MOS.
avatar
Biscottino
pesca
pesca
Messaggi : 778
Data d'iscrizione : 01.09.13
Località : Gragnano

Re: Collegamento ampli cuffia

il 22/12/2013, 17:18
Alex, come oste le tue disamine non fanno una piega, ma secondo me non è una competizione a chi aggiunge meno, ma a chi tratta meglio il segnale, altrimenti, come  
dici tu, un pre passivo che non dovrebbe davvero aggiungere nulla, dovrebbe funzionare meglio di complicati pre attivi.
Magari i miei non sono i migliori pre , ma nessuno si è mai lamentato.
Altre prove sono state fatte usando altri pre, tra cui Pass    
Xp10 e uno Spectral, dei risultati a questo punto, inutile parlarne.
avatar
Biscottino
pesca
pesca
Messaggi : 778
Data d'iscrizione : 01.09.13
Località : Gragnano

Re: Collegamento ampli cuffia

il 22/12/2013, 17:21
@bandAlex ha scritto:
Il problema del Lightning (ma anche del VHF-MOS), è che non aggiunge niente di suo. Il Lightning suona meglio non perchè aggiunga qualcosa, ma proprio perchè aggiunge meno rispetto al VHF-MOS.
 A questo punto, sarebbe più corretto dire che il Lightining toglie meno del VHF, non sei d'accordo?
avatar
Pgragnani2
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 1232
Data d'iscrizione : 30.08.13
Località : Roma

Re: Collegamento ampli cuffia

il 22/12/2013, 17:23
Comunque, proverò!
avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 5714
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Re: Collegamento ampli cuffia

il 22/12/2013, 18:08
@Biscottino ha scritto:A questo punto, sarebbe più corretto dire che il Lightining toglie meno del VHF, non sei d'accordo?

E' possibile. Che i due suonino in maniera diversa non ci sono dubbi, ma non è facile identificare bene le differenze, si tratta spesso di sfumature, e dipende molto dalle cuffie che vengono collegate. Ora che ho la HE-6, sono cambiati i miei registri di ascolto, e sono cambiate pure le mie modalità di intervento sperimentale sui circuiti. Con questo voglio dire che tutto è legato a come si ascolta, a quello che si ascolta, e con cosa si ascolta. Di differenze su headstage, timbrica, velocità, naturalezza, ne sento ogni volta a iosa, basta che cambio il valore di una resistenza, o cambio un transistor con un altro, ma sono sempre molto restio ad attribuire poteri miracolosi a qualche componente particolare. Spesso queste percezioni sono effimere, durano solo una giornata, poi si ridimensionano e poi magari scopro che in quel momento ero solo particolarmente ben disposto, o che le orecchie mi fischiavano di meno.

Come si fa ad essere sicuri che quello che riteniamo corretto sia veramente il suono giusto? La verità è che non possiamo essere sicuri, e per questo sentiamo il bisogno di alcuni riferimenti. Alla fine, quello che conta è rimanere soddisfatti. Se collegare un preamplificatore, o due, o tre, ci fa sentire le cose che vogliamo, allora non vedo il motivo per cui ciò non si dovrebbe fare. Consideriamolo come un nostro piccolo universo. Magari parallelo, chissà...
avatar
flibix
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 225
Data d'iscrizione : 25.08.11

Re: Collegamento ampli cuffia

il 23/12/2013, 21:30
Dici proprio bene caro Alex: "sensazioni effimere" 

Con i tuoi progetti, se correttamente interfacciati e a secondo dei gusti, tocchi veramente il top della Ri-produzione audio. E il tutto poi si gioca solo sulle sensazioni/emozioni che la musica regala.

Infatti: alcuni giorni fa vi comunicavo, pieno di folle euforia, che avevo appena ottimizzato la polarizzazione della 6922 del Lightning con i LED VERDI, ed il risultato alle mie orecchie risultava enorme....in meglio, strepitoso, avevo sentito per un momento quello che cercavo da sempre.

Orbene oramai dopo due settimane il mio cervello probabilmente ha METABOLIZZATO questo nuovo suono e oggi sarei molto più tiepido nelle mie esternazioni.

AL BENE CI SI ABITUA PRESTO, cerchiamo sempre di migliorare.
avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 5714
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Re: Collegamento ampli cuffia

il 23/12/2013, 21:44
Grazie flibix...  smile 
Contenuto sponsorizzato

Re: Collegamento ampli cuffia

Torna in alto
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum