Condividi
Andare in basso
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 5805
Data d'iscrizione : 29.04.11

Re: Qualcosa di antico (o forse solo di vecchio)

il 26/7/2015, 19:38
Non è detto che sia un disastro, oltretutto. Eviti due trasformatori in cascata...  bye
avatar
mariovalvola
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 667
Data d'iscrizione : 09.07.14

Re: Qualcosa di antico (o forse solo di vecchio)

il 26/7/2015, 19:59
Francamente, pensando solo al carico riflesso e la conseguente retta di carico rapportata alla reale resistenza interna del tubo, se fossi più quadrato, mi verrebbero i pochi capelli rimasti, ancora più bianchi.
Immagino che il pilotaggio assolutamente non in tensione, abbia, comunque, qualcosa da dire. Per ora, mi sento troppo sbalordito per esprimere pareri definitivi.
avatar
Edmond
Fragola
Fragola
Messaggi : 1123
Data d'iscrizione : 28.08.13

Re: Qualcosa di antico (o forse solo di vecchio)

il 26/7/2015, 21:02
E' un ennesimo caso in cui la teoria descrive disastri, mentre l'orecchio percepisce delizie musicali??? bleh bleh bleh
avatar
mariovalvola
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 667
Data d'iscrizione : 09.07.14

Re: Qualcosa di antico (o forse solo di vecchio)

il 26/7/2015, 21:44
Non saprei. Sicuramente emerge la pochezza delle mie conoscenze. In questi casi, per avere una corretta rappresentazione grafica, non so se deve prevalere l'induttanza primaria del carico anodico oppure il carico riflesso. Queste situazioni, per me un poco borderline, le trovo molto intriganti. Con calma farò qualche misura non necessariamente indicativa ma così tanto per vedere.
avatar
mariovalvola
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 667
Data d'iscrizione : 09.07.14

Re: Qualcosa di antico (o forse solo di vecchio)

il 27/7/2015, 07:20
Per spiegarmi meglio, segnalo che, l'induttanza primaria è altissima quindi la reattanza induttiva dovrebbe risultare superiore ai 10.000 Ohm.
La resistenza interna del tubo finale nel punto di lavoro (220V 37mA) dovrebbe attestarsi nell'intorno dei 1.000 Ohm.
Risulta evidente la singolarità del pilotaggio. Se la cuffia, viene collegata direttamente al secondario del Bartolucci, stiamo pilotando una cuffia da 300 Ohm con un ampli che ha un'impedenza d' uscita di 1.000 Ohm. Di fatto è come se utilizzassi un carico anodico da 300 Ohm con un tubo avente una Rp 3 volte superiore!!!!.
avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 5805
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Re: Qualcosa di antico (o forse solo di vecchio)

il 27/7/2015, 10:42
Una situazione non molto dissimile dall'Antique Sound Lab MG Head MKIII, che in OTL pilota direttamente la cuffia dall'anodo della 6BQ5...

avatar
mariovalvola
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 667
Data d'iscrizione : 09.07.14

Re: Qualcosa di antico (o forse solo di vecchio)

il 27/7/2015, 10:44
Esatto. Nel caso che citi, oltretutto, il pilotaggio risulta ancor più in corrente.
avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 5805
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Re: Qualcosa di antico (o forse solo di vecchio)

il 27/7/2015, 10:53
@mariovalvola ha scritto:Esatto. Nel caso che citi, oltretutto, il pilotaggio risulta ancor più in corrente.

Già.

Devo dire che, almeno con quell'ampli, la modalità OTL era decisamente superiore all'ascolto, nonostante le misure fossero chiaramente peggiori:  http://www.giardinoelettronico.com/t168-antique-sound-lab-mg-head-otl-mkiii-l-ascolto

Però... c'è da dire che entra in gioco la qualità dei trasformatori. Magari con un altro apparecchio, con trasformatori migliori e ben più costosi, le cose sarebbero state diverse.


Ultima modifica di bandAlex il 27/7/2015, 11:01, modificato 1 volta
avatar
mariovalvola
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 667
Data d'iscrizione : 09.07.14

Re: Qualcosa di antico (o forse solo di vecchio)

il 27/7/2015, 11:00
Grazie per il link. L'avevo letto l'anno scorso per poi lasciare queste info a sedimentare. 
Non escludo che sia stato proprio il tuo post sull'analisi circuitale e sull'ascolto a farmi decidere di provare.
Le cose affiorano  piano. In questi giorni leggevo un vecchio articolo dell'ing Creazzo sugli ampli a transconduttanza. Il combinato disposto di queste nozioni, ha fatto nascere il tutto.
Ecco il vecchio articolo.
http://www.ultrasound-hifi.com/Us_wh_1/FR/Amplificatori/pilot_corrente_it.html
avatar
mariovalvola
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 667
Data d'iscrizione : 09.07.14

Re: Qualcosa di antico (o forse solo di vecchio)

il 8/2/2016, 19:38


Per la gioia degli amanti degli OTL.
Ecco la mia libera interpretazione: 6AS7 RCA in SRPP con trasformatore interstadio e induttore in uscita escludibile. bleh fisch bleh fisch
avatar
cicciopasticcio
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 122
Data d'iscrizione : 25.07.14
https://www.youtube.com/user/magrosi65, https://www.youtube.com/

Re: Qualcosa di antico (o forse solo di vecchio)

il 8/2/2016, 21:51
Non ho capito, puoi switchare tra SRPP e CF con induttore catodico?
Tra l'altro, io la 6AS7/6080 l'ho ormai praticamente abbandonata, troppo rumorosa/microfonica. huh
Sto aspettando delle 6C41, meccanicamente sembrano di un altro pianeta... special cool
avatar
mariovalvola
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 667
Data d'iscrizione : 09.07.14

Re: Qualcosa di antico (o forse solo di vecchio)

il 8/2/2016, 22:31
SRPP. Ho due uscite: una tramite l'induttore multipresa, l'altra diretta. In più posso posso sfruttare l'uscita ad alta impedenza (uscendo di anodo sulla valvola bassa). E' solo un gioco ma è divertente e mi permette di testare velocemente la HD800 con  varie impedenze d'uscita. Per il poco che ho capito gradisce le alte.
Rumorosa? No. Accendendole in corrente (ho utilizzato i Coleman per la 2A3) non ho rumore. Per la microfonicità è molto più bassa di quella di un DHT. 
Domani disegno uno schemino di massima.
Non cerco la più bassa impedenza d'uscita. Sto cercando di migliorare l'ascolto con la HD800. Con la T1 il discorso sarebbe molto diverso. Non a caso funzionava divinamente con l'AF6
avatar
cicciopasticcio
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 122
Data d'iscrizione : 25.07.14
https://www.youtube.com/user/magrosi65, https://www.youtube.com/

Re: Qualcosa di antico (o forse solo di vecchio)

il 8/2/2016, 22:52
Non so che dire, io il filamento della 6AS7 lo accendevo in alternata e con le cuffie piu' sensibili, ti assicuro che sentivo di tutto...ogni micromovimento della struttura interna, da quelli di dilatazione a tubo appena acceso, a strane risonanze che disinnescavo dando una bottarella sulla valvola.   oh my!
La 6080 (anche lei RCA) l'ho trovata meno microfonica, probabilmente per via dell'assenza di stem e di una struttura di conseguenza piu' stabile.
Forse le mie 6AS7/6080 sono uscite male...chissa'!
Con la 5998 (Chatham, Tungsol, non le 5998A, che ho visto solo realizzate sulla stessa struttura elettrodica della 6AS7) nessun problema, ma stanno raggiungendo quotazioni abbastanza insensate per un triodo regolatore serie di realizzazione, tutto sommato dozzinale.
Circa l'impedenza di uscita, ho capito che con le mie cuffie e' meglio se la contengo per bene, solo la DT880 sembra non patire particolarmente impedenze relativamente elevate.
avatar
cicciopasticcio
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 122
Data d'iscrizione : 25.07.14
https://www.youtube.com/user/magrosi65, https://www.youtube.com/

Re: Qualcosa di antico (o forse solo di vecchio)

il 11/2/2016, 19:07
Alura, come va sto SRPP? smile
avatar
mariovalvola
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 667
Data d'iscrizione : 09.07.14

Re: Qualcosa di antico (o forse solo di vecchio)

il 11/2/2016, 20:32
Sarò vittima del solito effetto novità ma non mi dispiace per nulla. Si può fare meglio ma anche peggio. La HD800 si riprende la posizione che merita. Devo studiarci un poco. Spero di fare qualche misura un poco più accurata
avatar
cicciopasticcio
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 122
Data d'iscrizione : 25.07.14
https://www.youtube.com/user/magrosi65, https://www.youtube.com/

Re: Qualcosa di antico (o forse solo di vecchio)

il 11/2/2016, 20:40
Quindi se la puo' giocare col SE con trasformatore di uscita?
Sarebbe (per me) una rivelazione! smile
avatar
mariovalvola
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 667
Data d'iscrizione : 09.07.14

Re: Qualcosa di antico (o forse solo di vecchio)

il 11/2/2016, 20:46
Il problema è la qualità del ferro. Mi sono reso conto ascoltando l'AF6 che con le cuffie si poteva andare oltre. Per stargli dietro anche con tubi gioiello ho dovuto fare cose inenarrabili. Sono in attesa di ferri ancora migliori ma i tempi si dilatano. al limite proverò il trasformatore UTC in push-pull.
avatar
cicciopasticcio
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 122
Data d'iscrizione : 25.07.14
https://www.youtube.com/user/magrosi65, https://www.youtube.com/

Re: Qualcosa di antico (o forse solo di vecchio)

il 11/2/2016, 20:57
@mariovalvola ha scritto:Mi sono reso conto ascoltando l'AF6 che con le cuffie si poteva andare oltre. Per stargli dietro anche con tubi gioiello ho dovuto fare cose inenarrabili.

Approfondiamo!
In che parametri hai riscontrato il gap con l'AF6?

P.S.: il push-pull sarebbe "originale"! grande sorriso
avatar
mariovalvola
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 667
Data d'iscrizione : 09.07.14

Re: Qualcosa di antico (o forse solo di vecchio)

il 11/2/2016, 21:40
E' difficile descrivere quello che ho provato quando ho potuto ascoltare l'AF6. Il senso di completezza che sa offrire, risulta difficile da raggiungere. Proprio per questo motivo voglio realizzarne un altro esemplare. 
La T1 si trasformava. Esibiva una grinta e una intelligibilità anche ad alti livelli incredibile. Bella completa e priva della leggera confusione percepita ad alti livelli con il mio ampli a tubi. Con la HD800 , pur con le sue caratterizzazioni, il mio ampli, se la cavava meglio sulle voci femminili. L'AF6 era più propenso a sottolinearne i difetti e i bassi più asciutti e smorzati.
Da qui l'idea dell'impedenza d'uscita come possibile percorso da seguire. Probabilmente, mi sto dando ragione da solo ma mi sento sulla buona strada.
In sintesi i trasformatori in cuffia, almeno quelli d'uscita, sono più critici del previsto. Devo trovare di meglio ma non è facile.
avatar
cicciopasticcio
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 122
Data d'iscrizione : 25.07.14
https://www.youtube.com/user/magrosi65, https://www.youtube.com/

Re: Qualcosa di antico (o forse solo di vecchio)

il 12/2/2016, 16:11
C'e' qualche elemento in particolare che ti ha convinto che il limite e' nel trasformatore?
avatar
mariovalvola
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 667
Data d'iscrizione : 09.07.14

Re: Qualcosa di antico (o forse solo di vecchio)

il 12/2/2016, 19:39
Quando proverò l'UTC HA 134 mi toglierò tutte le perplessità. Ero pure tentato di acquistare i Sowter da 10K per parafeed in Ni. Nono costano uno sproposito.
Con l'OTL, pur con una grana più grossa riconducibile ai tubi (finali e driver) esce moltissima roba che prima era un poco più celata. Devo capire meglio. Ci vuole tempo. Qualche volta bisogna andare un poco a rastrello per capire cosa fare.
avatar
Edmond
Fragola
Fragola
Messaggi : 1123
Data d'iscrizione : 28.08.13

Re: Qualcosa di antico (o forse solo di vecchio)

il 12/2/2016, 20:49
In fondo in fondo lo Zio Eisenstein qualche ragione l'ha........ fisch fisch fisch
avatar
mariovalvola
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 667
Data d'iscrizione : 09.07.14

Re: Qualcosa di antico (o forse solo di vecchio)

il 12/2/2016, 21:38
Non farmici pensare cry
avatar
eisenstein
nespola
nespola
Messaggi : 397
Data d'iscrizione : 15.06.11

Re: Qualcosa di antico (o forse solo di vecchio)

il 12/2/2016, 21:48
@mariovalvola ha scritto:Quando proverò l'UTC HA 134 mi toglierò tutte le perplessità. Ero pure tentato di acquistare i Sowter da 10K per parafeed in Ni. Nono costano uno sproposito.
Con l'OTL, pur con una grana più grossa riconducibile ai tubi (finali e driver) esce moltissima roba che prima era un poco più celata. Devo capire meglio. Ci vuole tempo. Qualche volta bisogna andare un poco a rastrello per capire cosa fare.

Se già le possiedi, potresti provare con le 5998 e utilizzando altre valvole pre-driver.

Interessante se riesci a confrontare il comportamento con diverse impedenze di uscita (da 80 Ohm in sù).
avatar
eisenstein
nespola
nespola
Messaggi : 397
Data d'iscrizione : 15.06.11

Re: Qualcosa di antico (o forse solo di vecchio)

il 12/2/2016, 21:49
Con calma, sarebbe anche interessante un confronto tra uscita in SRPP e quella in CF.
avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 5805
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Re: Qualcosa di antico (o forse solo di vecchio)

il 12/2/2016, 21:52
@mariovalvola ha scritto:Non farmici pensare cry

Mi sfugge il punto della questione... bye
Contenuto sponsorizzato

Re: Qualcosa di antico (o forse solo di vecchio)

Torna in alto
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum