Condividi
Andare in basso
avatar
fradoca
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 185
Data d'iscrizione : 13.12.11
Località : Milano
http://www.hdphonic.com

Prototipo Audeze : LCD-Z a 1200 ohm!

il 15/10/2014, 09:24
direttamente dal canjam :





prototipo audeze della lcd-x denominato LCD-Z con impedenza a 1200 ohm!
Ascoltata per 40 minuti al canjam devo dire che il soundstage è decisamente aumentato e che la cuffia scende leggermente più in basso.
Lo scopo di tale alta impedenza,a detta di Audeze in un comunicato e di Alex Ceo di Audeze al sottoscritto, è quello di poter usare la cuffia direttamente con gli otl
e di migliorare ulteriormente la linearità della risposta in frequenza.Da notare l'headband in carbonio e il fatto che ci sono state anche alcune modifiche al driver della cuffia.
Non ho alcuna notizia in merito al fatto che questo prototipo possa entrare in produzione.Stiamo a vedere cosa succede e che direzione vuole prendere Audeze.
avatar
mariovalvola
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 667
Data d'iscrizione : 09.07.14

Re: Prototipo Audeze : LCD-Z a 1200 ohm!

il 15/10/2014, 14:31
Interessante. 
Chissà quanto costerà. 
Che sensibiltà avrà una cuffia simile e che potenza potrà sopporrare?
avatar
fradoca
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 185
Data d'iscrizione : 13.12.11
Località : Milano
http://www.hdphonic.com

Re: Prototipo Audeze : LCD-Z a 1200 ohm!

il 20/10/2014, 17:56
maggiori info da parte Sankar Thiagasamudram presidente di Audeze :


"the sensitivity of these headphones is quite high. At ERP, we measure around 106 dB/1mW. (Probably the most efficient Planar ever ?) We have tried it with several amps and most of them drive it well. 



Headphone measurements are tricky. When a headphone is measured there are multiple points  (DRP – The drum reference point, EEP – The Ear Entrance Point and ERP – The Ear Reference point)  where you can measure the efficiency.

 

At Audeze we have always quoted DRP and Oppo uses ERP, which is closer to the headphone. LCD-X is probably a bit more efficient that Oppo PM-1 measured at the same point (ERP), compensated for impedance. "



interessante!!!
avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 5805
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Re: Prototipo Audeze : LCD-Z a 1200 ohm!

il 21/10/2014, 21:47
@mariovalvola ha scritto:Interessante. 
Chissà quanto costerà. 
Che sensibiltà avrà una cuffia simile e che potenza potrà sopporrare?

Audeze dovrebbe pensare a sistemare i difetti dei suoi modelli già usciti, come ad esempio l'alta tolleranza sui trasduttori (non ci sono due Audeze dello stesso modello che suonino uguali), connettori difettosi che si staccano dalla sede della capsula, e altre cosette simpatiche di questo tipo, piuttosto che presentare nuovi modelli a ciclo continuo nella sua gamma top, con improbabili impedenze.

Il fatto che la stessa Audeze abbia in mente di presentare un OTL la dice lunga sulla serietà della casa: invece di facilitare il compito già arduo di pilotare una ortodinamica, lo complica non poco, dal momento che un'impedenza così alta sarà praticamente ingestibile dalla maggior parte degli amplificatori, e allora ecco l'amplificatore venduto a peso d'oro che altro non sarà che il solito OTL travestito da chissà che.

Ovviamente, ciascun costruttore ha la libertà di fare le scelte che vuole, siamo in un mercato libero, ma ho l'impressione che certe volte alcuni produttori ci prendano davvero per i fondelli.

Io non dovrei parlare, visto che ho appena comprato un misero cavo per cuffia pagandolo la bellezza di 140 Euro, una cifra folle che non si giustifica nemmeno ipotizzando connettori in puro argento da 1 Kg l'uno. Ma alla fine l'ho fatto perchè un mercato drogato come quello attuale non ti permette di scegliere (del resto uno dei motivi per cui i costruttori sono così felici di aver messo i connettori sulle loro cuffie è proprio questo). Ringrazio i fautori del "bilanciato" a tutti i costi, di cui non me ne faccio assolutamente nulla ma di cui sconto le conseguenze sotto forma di prezzi assurdi.

Continua così, Audeze, facci sognare: ora ci aspettiamo un bell'OTL "bilanciato", tanto per completare la porcheria in bellezza.
avatar
fradoca
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 185
Data d'iscrizione : 13.12.11
Località : Milano
http://www.hdphonic.com

Re: Prototipo Audeze : LCD-Z a 1200 ohm!

il 21/10/2014, 22:08
Alex sinceramente trovo il tuo atteggiamento fin troppo di parte.
Il tuo disprezzo per la casa californiana si evince in maniera fin troppo evidente il che mi dà molto da pensare sulla neutralità dei giudizi che hai espresso su Audeze in passato soprattutto in base al fatto che tu sei un accanito sostenitore del marchio hifiman(basta leggere la tua opinione nella recensione della 560 su una nota rivista) Sinceramente a mio parere le Audeze non suonano l'una diversa dall'altra(ne ho avuto due di lcd-x una in prova per una recensione e una nuova che ho acquistato e suonano uguali) anzi potremmo stare ore a parlare di efficienza e risposta in frequenza leggerissimanente diverse ma cmq percettibil in due coppie identiche di diffusori.Anzi non credo che la tua HE-6 suoni proprio proprio identica a quella di Pierpaolo.Qualche lievissima ma percettibile differenza ci può essere.Di tutte le Audeze che ho avuto in mano nessuna ha mai avuto problemi su i connettori ne ho sentito di altri possessori e amici anche d'oltreoceano che si sono lamentati in merito.Detto questo anche se la cuffia ha 1200 ohm ha sempre 106 dB di sensibilità che non paiono affatto pochi quindi non credo sarà cosi difficile da pilotare.Magari sarà l'occasione per sviluppare degli ampli in corrente senza spendere cifre folli.E poi non vero che le Audeze al contrario delle Hifiman sono così difficile da pilotare.Nel professionale il bilanciato è un must.Per me lo è anche nel pilotaggio delle cuffie con i tutti in vantaggi che ho riscontrato dopo 17 anni di uso professionale delle cuffie.
Questione di punti di vista.

Ma su dai Alex non te la prendere mica sei obbligato a comprare il nuovo otl o la nuova top di gamma.
Mica te lo ha ordinato il dottore eh grande sorriso

Scherzi a parte io sono dell'idea ma magari mi sbaglio che prima di esprimere un opinione su di un prodotto
esso va ascoltato confrontato e provato a fondo.Lo stesso vale per me sopratutto riguardo la HE-6 sulla quale
sono pronto a cambiare opinione nel momento in cui avrò modo di fare degli ascolti comparativi
in un sistema di ascolto adeguato e con un ampli che la piloti a dovere.
Quello che ho sentito al canjam della lcd-z mi è piaciuto ma ritengo in primis essere troppo presto per esprimere
un giudizio soprattutto avendo fatto degli ascolti di un paio d'ore con un amplificatore (prototipo a valvole) che sinceramente non ho trovato cosi eccellente nel pilotarla(errore di Audeze portarlo al canjam ma la mia è un opinione personale). Collegata al cavalli liquid gold in bilanciato era un altro andare.
E poi di cosa ti preoccupi??? Sbaglio o per te esiste solo Hifiman?? grande sorriso

Quindi fossi in te non mi porrei alcun problema.

Senza polemica s'intende.

buoni ascolti a tutti
avatar
alessandro1
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 337
Data d'iscrizione : 09.10.12

Re: Prototipo Audeze : LCD-Z a 1200 ohm!

il 21/10/2014, 22:36
Se non ho capito male una delle Audeze con problemi di natura progettuale e conseguente dipartita prematura è capitata proprio ad Alex. Io sarei andato a trovarli direttamente al Can Jam a sbattergliela sul tavolo.

Se non capito male un'altra cosa, il bilanciato si usa nel pro per svariati motivi tra i quali le distanze da percorrere con un cavo durante le registrazioni e ancor più in "diretta". Io sono uno di quelli che se ha 500,oo euro preferisce spenderli in un buon ampli con buoni componenti da 500,oo euro anziché in due porzioni da 250,oo. Poi ogni storia è a sè, un buon ampli bilanciato, secondo me, ma non sono un tecnico, deve suonare bene anche dal povero Jack, altrimenti è una mezza sola.

Detto ciò a me la Audezé da 1200 Ohm incuriosisce e intriga. Sono bravi nel marketing
avatar
smanettone
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 201
Data d'iscrizione : 27.10.11
Località : roma

Re: Prototipo Audeze : LCD-Z a 1200 ohm!

il 21/10/2014, 22:54
Le cose sono due: o la Audeze ha tremila tecnici del suono "professionali" che partoriscono cuffie a raffica, un capolavoro dietro l'altro, e quindi devono ovviamente metterle in vendita ogni 3 giorni, oppure si divertono a prendere per il culo l'audiofilo medio con la cuffia di 6 mesi fa pagata migliaia di euro che già è vecchia perchè ne sono uscite altre due.

Io direi poco e bene, piuttosto che tutti sti modelli.....
Se spendo 1500 euro per un top di gamma, voglio anzi PRETENDO che una cuffia top di gamma rimanga tale almeno per un anno, meglio due.
avatar
Pgragnani2
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 1234
Data d'iscrizione : 30.08.13
Località : Roma

Re: Prototipo Audeze : LCD-Z a 1200 ohm!

il 21/10/2014, 23:16
Beh, certamente  la Audeze non si comporta con stile: insomma, cambiare COMPLETAMENTE la top di gamma dall'oggi al domani (la LCD3 fazor) senza neppure cambiare il nome o indicarlo in qualche modo ha fatto davvero incazzare tutti; peraltro rivendere o comprare l'usato è un casino ( se compro una lcd3 mi può capitare la prima col velo, la seconda senza velo con molti bassi e il picco sulle medie o la fazor, e la sigla è la stessa). La Hifiman è costruita in modo più spartano, ma è più concreta e robusta e la HE6 è la HE6. Certo il burn-in è troppo lungo ed è intrattabile, ma poi non ha rivali in linearità.
Detto ciò, come sapete, le trovo entrambe fantastiche  grande sorriso.
avatar
alessandro1
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 337
Data d'iscrizione : 09.10.12

Re: Prototipo Audeze : LCD-Z a 1200 ohm!

il 21/10/2014, 23:18
@smanettone ha scritto:Le cose sono due: o la Audeze ha tremila tecnici del suono "professionali" che partoriscono cuffie a raffica, un capolavoro dietro l'altro, e quindi devono ovviamente metterle in vendita ogni 3 giorni, oppure si divertono a prendere per il culo l'audiofilo medio con la cuffia di 6 mesi fa pagata migliaia di euro che già è vecchia perchè ne sono uscite altre due.

Io direi poco e bene, piuttosto che tutti sti modelli.....
Se spendo 1500 euro per un top di gamma, voglio anzi PRETENDO che una cuffia top di gamma rimanga tale almeno per un anno, meglio due.

Beh, anche i possessori di HE500 non ci sono rimasti benissimo...

Comunque, se suona meglio, non vedo alcun problema nelle nuove uscite, né da parte di Audezè, nè per Hifiman.
Immagina un ipotetico progettista, prendiamo Alex, ad esempio. Se a pochi mesi dalla PCB dell'Headmos tira fuori un altro ampli più perfomante, prende per il culo qualcuno? Non credo, anzi è un bene che ci si impegni a migliorare.
avatar
Pgragnani2
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 1234
Data d'iscrizione : 30.08.13
Località : Roma

Re: Prototipo Audeze : LCD-Z a 1200 ohm!

il 21/10/2014, 23:20
Aggiungo che la connessione xlr della cuffia non è bilanciata, ha solo le masse separate, ma non c'è nessun segnale in controfase per poter azzerare eventuali disturbi. Inoltre, come sappiamo, gli ampli cuffia "bilanciati" sono solo a ponte; bilanciata, semmai, può essere la connessione di linea, ma questa è un'altra storia.......
avatar
smanettone
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 201
Data d'iscrizione : 27.10.11
Località : roma

Re: Prototipo Audeze : LCD-Z a 1200 ohm!

il 21/10/2014, 23:33
@alessandro1 ha scritto:


Comunque, se suona meglio, non vedo alcun problema nelle nuove uscite, né da parte di Audezè, nè per Hifiman.
Immagina un ipotetico progettista, prendiamo Alex, ad esempio. Se a pochi mesi dalla PCB dell'Headmos tira fuori un altro ampli più perfomante, prende per il culo qualcuno? Non credo, anzi è un bene che ci si impegni a migliorare.

Credo che se un progettista sfodera puntualmente 3 cuffie l'anno, cioè viaggia ad una velocità almeno 3X rispetto agli altri marchi, c'è qualcosa che non va, perchè o è un genio lui oppure sono tonti gli altri marchi.

Soprattutto, denota insicurezza da parte del marchio, in quanto si affretta continuamente a stravolgere le tranquillità ed i portafogli di chi apprezza le Audeze.
Penso che se un progettista di senno tirasse fuori un'ottima cuffia dopo averne appena messa in vendita un'altra altrettanto ottima, aspetterebbe per non cannibalizzare le vendite della prima, anzi lavorerebbe per affinare ulteriormente la nuova cuffia.

Perchè Hifiman ed altri marchi si sentono tranquilli a lasciare a listino una HE6 per 3 anni, quando Audeze nel mentre ha compulsivamente sciorinato un'intera collezione di cuffie? 

inoltre, se ogni nuova versione di Audeze costituisse un miglioramento concreto sulla precedente tale da spiazzarla, a quest'ora avrebbe il monopolio assoluto sugli altri marchi, ben più lenti. Ma sappiamo che non è così...monopoli non ce ne sono anzi.....
avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 5805
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Re: Prototipo Audeze : LCD-Z a 1200 ohm!

il 21/10/2014, 23:41
Francesco, io sarò pure di parte (chi non lo è) ma mi piacerebbe conoscere il tuo parere sull'argomento specifico, senza ogni volta sentire la parola "professionale". Qui nessuno fa il fonico di professione (a parte te, forse), quello che ci muove è la passione per la musica e la qualità di riproduzione, nient'altro. E nemmeno ci sono altri interessi sotto, almeno qui nel Giardino, visto che nessun produttore finora si è mai preso la briga di spedirmi una sua cuffia o un suo amplificatore per farmeli ascoltare. La HE560 me la sono comprata, così come la HE-6, e come pure la LCD-2 a suo tempo, la HD800, la HD650, la HD598, la DT880PRO, la T1, etc. etc. etc.

Sabato scorso quando sono stato da Playstereo il buon Gerardo quando ha saputo chi ha scritto la recensione della 560 stava per cacciarmi via a pedate: secondo lui la recensione è del tutto negativa, pensa un po' quanto sono di parte! grande sorriso Poi ovviamente ci siamo chiariti, ma dubito che la HiFiMAN sia tanto felice quando parlo di una sua cuffia, probabilmente perchè oltre che scrivere dei pregi, scrivo pure dei difetti!

Sai quanti studi di registrazione, radiotelevisivi, teatri e location di ripresa ci sono nel mondo? Tu pensi che nominare un singolo nome - per quanto sia quotato - possa bastare a definire la tendenza di un settore come quello del professionale, che bada più al sodo che al legno zebrano, e dove contano soprattutto altri parametri come l'affidabilità, la compatibilità con le apparecchiature già esistenti, la costanza e la ripetibilità dei risultati, e non per ultimo le abitudini di migliaia di tecnici del suono che al solo pensiero di una cuffia che pesa un chilo si mettono a ridere.

Tra l'altro, utilizzare il termine "professionale" troppo spesso in un ambiente schizzinoso come quello audiofilo può essere addirittura controproducente: è opinione diffusa tra gli audiofili che la roba professionale non suoni poi così bene come quella dell'hi-fi casalinga. Guarda la scarsa considerazione di cui godono molti prodotti professionali. Per questo cuffie come la DT880 PRO costano così poco e sono così diffuse tra gli addetti ai lavori. Si pensi a Lincetto, ad esempio. Non si sognerebbe mai di usare una LCD-X, e si tiene ben strette le sue decine di DT880 (io ci scherzo, ma per ciò che mi ha detto ne ha davvero usate tante, e del resto non è un segreto).

Il mercato attuale è diviso attualmente in questo modo: produttori "mainstream" come Philips, che possono permettersi di produrre milioni di pezzi abbattendo drasticamente i costi, e che possono permettersi di investire in ricerca e sviluppo: la X1 e la X2 ne sono un esempio esaltante. Poi ci sono i marchi più legati al professionale, come Sennheiser, AKG, Beyerdynamic: basti pensare alla loro vocazione per i trasduttori, microfoni e cuffie sia consumer che professionali di tutte le fasce di prezzo. E' da questi che ci si aspetta il salto tecnologico come a suo tempo lo è stato la HD800.

Poi ci sono i produttori cosiddetti "di nicchia", che si sono buttati su una tecnologia - vecchia - come la ortodinamica, e che stanno approfittando del momento particolarmente favorevole di cui godono le cuffie ora. Audeze, tanto per mettere le cose in chiaro, ha tirato fuori la tecnologia OTL degli anni '30 del secolo scorso. Questo è uno di quei momenti in cui non conta tanto la propria efficienza e la capacità produttiva, quanto il fatto di essere presenti in qualunque modo in un mercato che tira. Per questo Audeze (e ci metto pure HiFiMAN) può andare avanti: perchè trova ancora un parco clienti sufficientemente vasto disposto a spendere cifre folli per una cuffia che in altri tempi si sarebbero dati sui denti.

Lo dico a malincuore, ma penso che le cose stiano esattamente così. E quindi, nel settore professionale, dove tutte le nostre pippe sui legnetti e sui cavi non contano un cazzo, e dove la qualità si misura in dB e in Hz, è difficile che una cuffia ortodinamica con le caratteristiche che piacciono a noi possa prendere piede. Magari qualcuno c'è, magari qualche fonico e qualche ingegnere del suono disposti a provare li troverai pure. Ma da qui a dire che il professionale si butta a capofitto nelle mani di Audeze ce ne corre.   bye
avatar
fradoca
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 185
Data d'iscrizione : 13.12.11
Località : Milano
http://www.hdphonic.com

Re: Prototipo Audeze : LCD-Z a 1200 ohm!

il 22/10/2014, 00:01
@bandAlex ha scritto:
Lo dico a malincuore, ma penso che le cose stiano esattamente così. E quindi, nel settore professionale, dove tutte le nostre pippe sui legnetti e sui cavi non contano un cazzo, e dove la qualità si misura in dB e in Hz, è difficile che una cuffia ortodinamica con le caratteristiche che piacciono a noi possa prendere piede. Magari qualcuno c'è, magari qualche fonico e qualche ingegnere del suono disposti a provare li troverai pure. Ma da qui a dire che il professionale si butta a capofitto nelle mani di Audeze ce ne corre.   bye

"Ma da qui a dire che il professionale si butta a capofitto nelle mani di Audeze ce ne corre."

su questo siamo d'accordo.in pieno.
Oramai e anche li il trend ha fatto le sue vittime perchè molti studi di mastering usano altorparlant hifi di resa elevata e non professionali(b&w,revel,proac,lipinski,eggleston works,magico,wilson audio,tad etc) quidi lungi da me usare quel termine per riempirmi la bocca o sviare l'attenzione.ci mancherebbe! comprendo anche la difficoltà nel fare le recensioni e ti capisco in pieno perchè sono assolutamente d'accordo che bisogna parlare dei pregi ma anche dei difetti.d'altronde è quello che cerco di fare anch'io sul mio sito.Tra le altre cose prossimamente oltre al v281(ma questo è un acquisto mio personale) dovrei ricevere in prova la 560 per farne una recensione per il mio sito.Se ci sarà da dire qualcosa di negativo non mi tirerò indietro.Il confronto aiuta sempre e rimane una delle cose più belle in questo hobby.
Sinceramente anch'io spero che Audeze possa prendere una direzione ben precisa con i suoi prossimi modelli e non si addentri in maniera sviscerale in voli pindarici per attirare clienti o viri perchè fa figo verso l'ambito professionale.Dico solo che Alex Rosson essendo anch'egli un mastering engineer gode magari di maggior fiducia verso i professionisti e/o colleghi che provano i suoi prodotti.Tutto qui.Per ora mi terrò ben stretta la mia lcdx per almeno un paio di anni.
Poi si vedrà.

buoni ascolti a tutti
avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 5805
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Re: Prototipo Audeze : LCD-Z a 1200 ohm!

il 22/10/2014, 00:15
@fradoca ha scritto:Tra le altre cose prossimamente oltre al v281(ma questo è un acquisto mio personale) dovrei ricevere in prova la 560 per farne una recensione per il mio sito.

Sarò felicissimo di leggerti. cool Mi incuriosisce molto il V281, con i suoi 8 transistor di uscita per canale... un dispiegamento degno di un ampli per diffusori da un centinaio di watt... oh my!
avatar
fradoca
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 185
Data d'iscrizione : 13.12.11
Località : Milano
http://www.hdphonic.com

Re: Prototipo Audeze : LCD-Z a 1200 ohm!

il 22/10/2014, 00:15
@Pgragnani2 ha scritto:Beh, certamente  la Audeze non si comporta con stile: insomma, cambiare COMPLETAMENTE la top di gamma dall'oggi al domani (la LCD3 fazor) senza neppure cambiare il nome o indicarlo in qualche modo ha fatto davvero incazzare tutti; peraltro rivendere o comprare l'usato è un casino ( se compro una lcd3 mi può capitare la prima col velo, la seconda senza velo con molti bassi e il picco sulle medie o la fazor, e la sigla è la stessa). La Hifiman è costruita in modo più spartano, ma è più concreta e robusta e la HE6 è la HE6. Certo il burn-in è troppo lungo ed è intrattabile, ma poi non ha rivali in linearità.
Detto ciò, come sapete, le trovo entrambe fantastiche  grande sorriso.


eh qui tocca quotare in toto...tranne che sulla he-6 grande sorriso grande sorriso

ma so che pierpaolo è pronto a redimermi fisch grande sorriso
avatar
fradoca
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 185
Data d'iscrizione : 13.12.11
Località : Milano
http://www.hdphonic.com

Re: Prototipo Audeze : LCD-Z a 1200 ohm!

il 22/10/2014, 00:21
@bandAlex ha scritto:
@fradoca ha scritto:Tra le altre cose prossimamente oltre al v281(ma questo è un acquisto mio personale) dovrei ricevere in prova la 560 per farne una recensione per il mio sito.

Sarò felicissimo di leggerti.   cool  Mi incuriosisce molto il V281, con i suoi 8 transistor di uscita per canale... un dispiegamento degno di un ampli per diffusori da un centinaio di watt... oh my!

ti ringrazio! ma non avrò come te la possibilità di provare pad diversi! dry 
(ho cmq un cavo custom bilanciato in arrivo terminato a 4 poli xlr per usarla con il v281)

cmq sia il v281 incuriosisce molto anche me dopo gli ascolti positivi fatti a monaco.

e poi ho promesso che quando verrò a roma me lo porto dietro grande sorriso

OT: segnalo qui la recensione della 560 dove è stato usato anche in v281(anche se in single ended)

http://headphone.guru/hifiman-he560-planar-headphone/
Contenuto sponsorizzato

Re: Prototipo Audeze : LCD-Z a 1200 ohm!

Torna in alto
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum