Condividi
Andare in basso
supertrichi
arancia
arancia
Messaggi : 177
Data d'iscrizione : 07.11.11

Re: Due versioni della 560?

il 27/2/2016, 17:56
Ho acquistato recentemente una HE-560 con i Focus Pad e non sono molto soddisfatto, tanto che mi sono pentito di aver venduto la HE-500.
Il punto cruciale è che la cuffia manca di personalità e non mi sento per questo di definirla neutra. Anzi:
E' brillante e precisa. Ma per questo possiedo già la HD800
I bassi, saranno anche puliti, ma non hanno grinta né spessore.
I medi piuttosto indietro.
In sostanza una cuffia secca o meglio asettica.

Può essere che il mio setup non gli si confà ma non intendo cambiarlo per assecondare la cuffia.
Piuttosto c'è una vasta letteratura sui pad e vorrei sottoporvi la questione:
Focus PadA. Tutti d'accordo che sono migliori e armonizzano il medio alto. Costo 50 Dollaroni
Velour Pad. Meglio degli stock e forse degli A, ma in cosa? Costo 20 Dollarazzi
Sennheiser HD6xx velour pads. Più o meno la stessa cifra di quelli sopra.
Ma..ma,


non ho capito come si fissano e soprattutto quali le differenze avete riscontrato in termini di ascolto ?


P.S. Audiolab CD8200 + VHF-MOS
avatar
supertrichi
arancia
arancia
Messaggi : 177
Data d'iscrizione : 07.11.11

Re: Due versioni della 560?

il 27/2/2016, 18:56
Inserita all'uscita di un vecchio Sansui AU507 con partitore resistivo, la cuffia si trasforma.
Più corpo nella gamma medio bassa e morbidezza negli alti.
Effetto simile anche con la HD800.

Probabilmente essendo un ampli vintage sarà spompato. grande sorriso
avatar
cometa53
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 101
Data d'iscrizione : 17.01.14
Località : Bergamo & dintorni

Re: Due versioni della 560?

il 27/2/2016, 19:26
Scusa la mia ignoranza ma con partitore resistivo significa che l'hai collegata ai morsetti casse?
avatar
supertrichi
arancia
arancia
Messaggi : 177
Data d'iscrizione : 07.11.11

Re: Due versioni della 560?

il 27/2/2016, 19:34
Esatto !
C'è una vasta letteratura in proposito con tutti i pro e contro di questa configurazione.

Nel mio caso l'ho fatto solo per dare un senso al Sansui di cui sono affezionato ma ormai relegato alla funzione di (pesante) soprammobile.
avatar
Edmond
Fragola
Fragola
Messaggi : 1096
Data d'iscrizione : 28.08.13

Re: Due versioni della 560?

il 27/2/2016, 19:53
Il VHF-MOS non ce la fa proprio...
avatar
cometa53
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 101
Data d'iscrizione : 17.01.14
Località : Bergamo & dintorni

Re: Due versioni della 560?

il 27/2/2016, 19:58
Presumo che con il mio finale NAD220 (100W su 8 Ohm) sia sconsigliabile un collegamento del genere, oppure no?
avatar
cometa53
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 101
Data d'iscrizione : 17.01.14
Località : Bergamo & dintorni

Re: Due versioni della 560?

il 27/2/2016, 20:00
@Edmond ha scritto:Il VHF-MOS non ce la fa proprio...
In che senso Giorgio, come potenza o come qualità in senso lato?
avatar
Edmond
Fragola
Fragola
Messaggi : 1096
Data d'iscrizione : 28.08.13

Re: Due versioni della 560?

il 27/2/2016, 20:50
Parlavo dal punto di vista dell'aequilibrio sonoro...
avatar
cometa53
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 101
Data d'iscrizione : 17.01.14
Località : Bergamo & dintorni

Re: Due versioni della 560?

il 27/2/2016, 20:58
Ok, come pensavo..tanks
avatar
supertrichi
arancia
arancia
Messaggi : 177
Data d'iscrizione : 07.11.11

Re: Due versioni della 560?

il 28/2/2016, 16:30
@cometa53 ha scritto:Presumo che con il mio finale NAD220 (100W su 8 Ohm) sia sconsigliabile un collegamento del genere, oppure no?

Da quello che ho capito il risultato è variabile in funzione alle impedenze che portano alla modifica del fattore di smorzamento.

Per quello che costano le 4 resistenze ed un jack sarebbe stupido non provarci.
avatar
supertrichi
arancia
arancia
Messaggi : 177
Data d'iscrizione : 07.11.11

Re: Due versioni della 560?

il 28/2/2016, 16:43
@Edmond ha scritto:Parlavo dal punto di vista dell'aequilibrio sonoro...
Ciao Giorgio,

chiariscimi questo concetto. Giudico il VHF-MOS un ottimo ampli eppure con la HD-800 prima e ora con la HE-560 sembra non ci sia feeling. Sebbene elettricamente le due cuffie siano diversissime, non ravvedo una difficoltà di pilotaggio né in potenza né in impedenza.
Eppure qualcosa non mi torna.
Entrambe hanno una gamma alta frizzantina che il Sansui stempera ma non sono in grado di affermare se il motivo sia dato dallo strumento che sta tirando gli ultimi, anche se lo vedo in buona salute.
Sulla gamma bassa, anche con i diffusori,  il Sansui era un pochino esuberante.
Mah !? Dicci la tua opinione, grazie.
avatar
Edmond
Fragola
Fragola
Messaggi : 1096
Data d'iscrizione : 28.08.13

Re: Due versioni della 560?

il 28/2/2016, 17:55
Ciao, ho avuto modo di provare gli ampli VHF, alcuni a lungo, come il VHF 1.2 balanced, altri meno, come il VHF MOS. Ma la sensazione sonica, con certe cuffie (non voglio VOLUTAMENTE fare alcuna considerazione di natura tecnica e progettuale), è sempre stata quella di mancanza di resa in termini di corpo e di equilibrio, soprattutto in gamma bassa, con il risultato, con cuffie come le HE-500, le HD800 e le HE560, di percepire un suono povero, modesto, come se l'amplificatore non riuscisse a pilotare correttamente le cuffie (cosa che, in realtà, non credo sia vera, visti i dati degli amplificatori).

Proprio come se sussistesse una incompatibilità elettrica fra ampli e cuffie...
Contenuto sponsorizzato

Re: Due versioni della 560?

Torna in alto
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum