Ultimi argomenti
» Imbottitura per archetti
Da best5656 19/10/2017, 23:00

» Allestimento Set up x Cuffie STAX L700 & Omega 007MKII
Da best5656 19/10/2017, 17:43

» HDAC: scheda LED
Da bandAlex 19/10/2017, 12:58

» Help me
Da best5656 19/10/2017, 12:45

» Genesi di una Idea e Realizzazione di un Progetto…Driver AVENTADOR 845
Da best5656 17/10/2017, 13:54

» Audiogamma stereo days Roma
Da Farfons 16/10/2017, 22:57

» Qualcuno mi distolga
Da password 15/10/2017, 16:49

» VHF-MOS Si parte.....
Da pacocamino 9/10/2017, 17:57

» Cosa state ascoltando in questo preciso momento?
Da best5656 5/10/2017, 11:50

» MET cosa sono?
Da Edmond 4/10/2017, 22:19

» Stax + Viva + Wee...is Fantastic!!!
Da best5656 2/10/2017, 13:54

» Quanti Watt ci vogliono
Da bandAlex 2/10/2017, 13:05

» Restauro Vespa
Da cotton 1/10/2017, 17:25

» Media Player
Da Farfons 30/9/2017, 16:33

» MODDING cuscini per stax l300 l500 l700 sr-207
Da Pgragnani2 28/9/2017, 22:47

» Potenza di uscita degli amplificatori per cuffia
Da auleia 28/9/2017, 20:15

» Gli audiofili e le minchiate
Da cotton 28/9/2017, 19:18

» Ipotesi per un nuovo amplificatore
Da bandAlex 22/9/2017, 12:38

» HDAC: come suona
Da leoni ivano 19/9/2017, 11:09

» schiit fulla 2
Da auleia 17/9/2017, 21:47


Audioquest Nighthawk

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Audioquest Nighthawk

Messaggio Da bandAlex il 16/6/2015, 10:21

massimo1974 ha scritto:beh anche se qualcosa su vhf è rimasto come sarebbe bello se Alex e Nemo aprissero un tread riassuntivo sulle caratteristiche progettuali e sonore del Nemo. Ho avuto il piacere di ascoltarlo e l'ho trovato eccezionale sotto diversi aspetti.

Grazie, Massimo.

L'obiettivo di quell'amplificatore è quello della massima versatilità lato cuffie, e infatti sul pannello frontale è possibile selezionare due livelli di gain e l'impedenza di uscita indipendentemente per le due uscite jack e per le XLR. Inoltre, sono presenti due ingressi, uno su connettori RCA e uno bilanciato su XLR. La selezione sia degli ingressi che delle impedenze che del gain è comandata tramite pulsanti sul pannello frontale ed avviene tramite rele' montati sui circuiti stampati in modo da minimizzare il percorso del segnale.

L'ampli è di concezione "full balanced" e quindi all'interno sono presenti 4 amplificatori indipendenti, e due stadi di alimentazione separati.

La potenza è sufficiente per pilotare qualunque cuffia, in particolar modo si era tenuta presente la K1000 di AKG, che pilota senza alcuna difficoltà.

Successivamente, presero piede le ortodinamiche, e con l'avvento della HE-6 il NEMO ha cominciato a mostrare qualche limite sul lato della potenza di uscita, cosa che del resto, con la HE-6, era valida per il 99% degli amplificatori per cuffia.

A livello circuitale, l'ampli si contraddistingue per l'utilizzo di soli transistor bipolari, sia nello stadio di ingresso che in quello di uscita. Per lo stadio di uscita sono utilizzati dei bipolari di media potenza della Sanyo (ormai fuori produzione e introvabili, di cui ho una scorta notevole per fortuna) mentre per lo stadio di ingresso sono utilizzati transistor della Toshiba a basso rumore. La tipologia è del tipo LTP - VAS - EF, ovvero differenziale all'ingresso, stadio di gain, e uscita in emitter follower. Sia il VAS che l'EF sono del tipo single-ended, e quindi tutto lavora in piena classe A fino al limite del clipping. Lo stadio di uscita è al di fuori del loop di controreazione e quindi a tutti gli effetti si può parlare di uno "zero feedback totale".

Il punto debole del NEMO è, ad oggi, la potenza di uscita leggermente inferiore a quanto servirebbe con le ortodinamiche (anche se tuttavia la HE-6 la pilota abbastanza bene) e la temperatura di lavoro, un po' troppo alta. Questo della temperatura è il risultato di un aumento della corrente di riposo che fu deciso in concomitanza con la HE-6, in modo da massimizzare la potenza lasciando però inalterati i dissipatori.
avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears

Messaggi : 4872
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Audioquest Nighthawk

Messaggio Da bandAlex il 8/7/2015, 11:19

Un produttore di cavi e connettori che si cimenti nella produzione di un dac può sembrare un azzardo. Lo stesso produttore che ci provi con un cuffia può sembrare addirittura un suicidio.

Alla Audioquest pare siano molto coraggiosi, ed è con un certo clamore che a novembre del 2014 hanno annunciato questa Nighthawk, una cuffia semi-aperta con caratteristiche - almeno sulla carta - piuttosto interessanti.

Un'altra cuffia, direte voi. Ebbene sì, perchè oggi il mercato tira in questa direzione, e chiunque può decidere all'improvviso di produrne una, anche il salumiere sotto casa vostra. Per questo non dobbiamo meravigliarci dell'intraprendenza e della fantasia di questi produttori: accettiamola ormai come un dato di fatto.

Nel caso di Audioquest però c'è un elemento in più. Se si trattasse di un reato, potremmo definirla un'aggravante: nel caso della Nighthawk ci troviamo di fronte a una cosiddetta cuffia hi-end, almeno nell'intento e nelle dichiarazioni di chi l'ha prodotta. Dal momento che in questo settore la parolina hi-end è spesso associata al frusciare di diversi biglietti da cento, potete ben immaginare che le aspettative fossero piuttosto alte, e l'attesa di questi mesi ha ulteriormente alimentato le ipotesi e gli interrogativi.

Ad esempio: perchè proprio una cuffia "semi-aperta" e non semplicemente "aperta"? La domanda non è priva di senso, visto che la tipologia di tipo aperto è senz'altro più semplice da progettare e spesso garantisce pure i risultati migliori. Non è un caso che il 90% delle cuffiette economiche siano proprio di questo tipo.

In una cuffia di tipo aperto non ci si deve preoccupare troppo di quello che c'è dietro al trasduttore, e quindi di eventuali riflessioni o risonanze: semplicemente, si cerca di far vedere alla membrana il minor carico possibile, magari con l'eventuale interposizione di qualche elemento smorzante. L'unica cosa a cui prestare attenzione è lo spazio tra l'orecchio e il trasduttore, ma anche qui del semplice smorzante permette di ottenere ottimi risultati.

Ammesso che il trasduttore abbia una risposta abbastanza lineare, e ammesso di voler fare le cose semplici.

Alla Audioquest invece, come prima cuffia, hanno pensato bene di complicarsi la vita. Hanno chiuso posteriormente la conchiglia, lasciando un buco di soli 3 cm, e per far fronte alle risonanze e alle turbolenze inevitabilmente create da tale buco, si sono dovuti inventare un nuovo tipo di griglia come tappo, denominata "biomimetic".

Il principio su cui si dovrebbe basare tale griglia è quello della diffusione delle onde sonore. In natura ci sono diversi esempi, come quello delle ali di farfalla, dove le frequenze in gioco però sono quelle luminose, e dove la struttura è di diversi ordini di grandezza più piccola. La realizzazione di una griglia siffatta non è cosa semplice, e infatti nel caso della Nighthawk viene utilizzato un processo di stampa 3D estremamente preciso, definito "laser sintering", ovvero sinterizzazione a laser. L'obiettivo principale è quello di far passare l'aria e nel contempo evitare o quantomeno ridurre le turbolenze e le risonanze.

Sempre nell'ottica di contenere le risonanze, per le coppe è stato utilizzato un materiale ancora non troppo comune, il cosiddetto "legno liquido". Il nome è abbastanza fuorviante in quanto di liquido c'è ben poco: si tratta di un biopolimero termoplastico i cui elementi principali sono derivati dal legno e le cui caratteristiche sono uguali a quelle del legno. Di base c'è il fatto che fonde a temperature abbastanza basse e che quindi può essere lavorato facilmente ed assumere qualunque forma, cosa che con il legno naturale non è possibile. L'invenzione risale agli anni '60 del secolo scorso, il nome commerciale è ARBOFORM © e oggi comincia ad essere competitivo a livello economico con le comuni plastiche prodotte con i derivati del petrolio. Proprio per questo, e per il fatto che le materie principali sono la semplice cellulosa e la lignina, ottenute dagli scarti di lavorazione della carta, è considerata una scelta principalmente ecologica e sicuramente benefica per l'ambiente.

Naturalmente termini come "legno liquido", "biomimetic" e "biocellulosa" (quest'ultimo legato al materiale che compone la membrana del trasduttore) sono talmente appetibili per qualunque reparto di marketing che il lancio di questa cuffia con relativo depliant non potevano non approfittarne. E così, si è generato il necessario "hype" per mantenere alta l'attenzione sul prodotto. Ma è tutto oro quel che luccica?


Ascolto
Appena si comincia ad ascoltare questa Nighthawk, risulta evidente la loro caratteristica principale: una gamma media silenziata, e una gamma alta con un pronunciato roll-off. A differenza di altre cuffie con simili attitudini però non si denota una gamma bassa rilevante che possa colpire l'ascoltatore. I bassi sono poco profondi e l'impatto è modesto, e questo preclude quei generi per cui potrebbe essere prescelta: il metal e il pop/rock. Gli amanti della classica fuggiranno per via della timbrica completamente fuori registro, e così tutti quelli che avranno l'opportunità (o la fortuna) di paragonarle con cuffie anche di prezzo inferiore ma meglio riuscite. Nonostante la comodità e l'uso di materiali per certi versi innovativi, l'ascolto è piuttosto deludente e non lascia spazio a giustificazioni di sorta. La sensazione è che la cuffia sia stata ottimizzata da chi, di ascolto in cuffia, ne sa poco o niente.

Valutazione
4/10
avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears

Messaggi : 4872
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Audioquest Nighthawk

Messaggio Da Edmond il 8/7/2015, 12:12

Una schifezza, quindi.......................... Ci mancava!!!!!!!!!!!! grande sorriso
avatar
Edmond
pesca
pesca

Messaggi : 862
Data d'iscrizione : 28.08.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Audioquest Nighthawk

Messaggio Da password il 8/7/2015, 16:17

Raramente si leggono bocciature di questo livello.
blink
avatar
password
Golden Ears
Golden Ears

Messaggi : 1087
Data d'iscrizione : 03.12.11
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Audioquest Nighthawk

Messaggio Da Biella118 il 12/7/2015, 19:20

Ciao una domanda sulle cuffie.
Non potrebbe essere che bisogna farle rodare prima di esprimere un giudizio definitivo ?
Leggo molto spesso, anche in questo blog, che tutti gli apparati, cuffie ecc... hanno bisogno dii un periodo di rodaggio. E' stato fatto ?
avatar
Biella118
mela
mela

Messaggi : 13
Data d'iscrizione : 11.12.14
Località : Cossato

Tornare in alto Andare in basso

Re: Audioquest Nighthawk

Messaggio Da mariovalvola il 12/7/2015, 19:53

Biella118 ha scritto:Ciao una domanda sulle cuffie.
Non potrebbe essere che bisogna farle rodare prima di esprimere un giudizio definitivo ?
Leggo molto spesso, anche in questo blog, che tutti gli apparati, cuffie ecc... hanno bisogno dii un periodo di rodaggio. E' stato fatto ?
Penso che dal 12 giugno al 8 luglio abbiano indossato la cuffia solo per fare le foto senza ascoltarla. bleh bleh grande sorriso grande sorriso grande sorriso blink blink blink 
Tornando seri, non l'hanno stroncata subito. Hanno avuto tutto il tempo di sottoporla a un intenso rodagggio
avatar
mariovalvola
Golden Ears
Golden Ears

Messaggi : 574
Data d'iscrizione : 09.07.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Audioquest Nighthawk

Messaggio Da smanettone il 13/7/2015, 14:45

Anche io ho avuto modo di ascoltare, seppur brevemente, la Nighthawk. 
Non è mai piacevole stroncare il lavoro degli altri, sicuramente perchè dietro ad un nuovo progetto ci sono tante fatiche, investimenti economici, aspettative. D'altra parte, se non potessimo dire realmente come ci sembra una cuffia se questa suona male, allora che recensione sarebbe? 
Ho ascoltato i due brani che uso di solito per fare i test, e purtroppo confermo anche io la grande delusione nell'ascoltare un prodotto che non soddisfa le aspettative riposte in esso, tanto per rimanere su toni diplomatici. 
Il rodaggio è sicuramente utile per affinare/evidenziare il carattere di una cuffia, ma sembrerebbe che in questo caso il risultato sia stato analogo.
avatar
smanettone
Golden Ears
Golden Ears

Messaggi : 201
Data d'iscrizione : 27.10.11
Località : roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Audioquest Nighthawk

Messaggio Da Biella118 il 14/7/2015, 21:20

Io avevo sentito dire che c'è stato un ritardo x la consegna delle stesse. In effetti le stesse sono slittate più e più volte.
Indagando meglio, ho potuto appurare tramite il mio rivenditore che vi era un problema nelle cuffie in preserie. Non so se questo sia vero, ma se tutto questo fosse confermato di sicuro vi sono stati dei problemi e che si è dovuto porre rimedio agli stessi. Ne sapete qualcosa?
.... in effetti pensavo che fosse stata indossata solo x le foto band
avatar
Biella118
mela
mela

Messaggi : 13
Data d'iscrizione : 11.12.14
Località : Cossato

Tornare in alto Andare in basso

Re: Audioquest Nighthawk

Messaggio Da bandAlex il 14/7/2015, 21:47

Biella118 ha scritto:Io avevo sentito dire che c'è stato un ritardo x la consegna delle stesse. In effetti le stesse sono slittate più e più volte. Indagando meglio, ho potuto appurare tramite il mio rivenditore che vi era un problema nelle cuffie in preserie. Non so se questo sia vero, ma se tutto questo fosse confermato di sicuro vi sono stati dei problemi e che si è dovuto porre rimedio agli stessi. Ne sapete qualcosa? .... in effetti pensavo che fosse stata indossata solo x le foto band

La messa in commercio della cuffia ha subito diversi ritardi, questo è vero, ma non faceva parte di una pre-serie, purtroppo, visto che era l'esemplare inviato a Suono per il test dallo stesso importatore.
avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears

Messaggi : 4872
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Audioquest Nighthawk

Messaggio Da Biella118 il 14/7/2015, 23:25

Allora ci troviamo di fronte ad una cuffia che non vale il costo richiesto. Eppure dalla presentazione sembrava dovesse dare filo da torcere a molti concorrenti. Cosa in particolare ti ha deluso ?  La dinamica, la resa della scena. la focalizzazione degli strumenti....
Io ho un paio di cuffie della Beyerdinamic e più precisamente le DT 900 250 ohm. Uso come ampli cuffie un Marantz HD-Dac1 e come sorgente un Cocktail audio X12. Pensavo di acquistare un nuovo paio di cuffie e avevo puntato le Audioquest. In base alla tua esperienza su cosa potrei orientarmi usando lo stesso budget preventivato ? PS Scusa le mille domande. bye
avatar
Biella118
mela
mela

Messaggi : 13
Data d'iscrizione : 11.12.14
Località : Cossato

Tornare in alto Andare in basso

Re: Audioquest Nighthawk

Messaggio Da Edmond il 15/7/2015, 07:06

visto che era l'esemplare inviato a Suono per il test dallo stesso importatore

Oppure l'ha scassata Nemo!!!!!!!!!!!!!!!!!! laugh laugh laugh
avatar
Edmond
pesca
pesca

Messaggi : 862
Data d'iscrizione : 28.08.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Audioquest Nighthawk

Messaggio Da password il 15/7/2015, 09:45

Mi scuso con tutti per l' OT, ma forse è meglio che lo ricordo qui:
oggi e solo oggi su amazon per i clienti prime ci sono offerte su tanti prodotti e ho visto sconti anche su prodotti audio.
Fine OT
avatar
password
Golden Ears
Golden Ears

Messaggi : 1087
Data d'iscrizione : 03.12.11
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Audioquest Nighthawk

Messaggio Da bandAlex il 15/7/2015, 12:22

Biella118 ha scritto:Allora ci troviamo di fronte ad una cuffia che non vale il costo richiesto. Eppure dalla presentazione sembrava dovesse dare filo da torcere a molti concorrenti. Cosa in particolare ti ha deluso ?  La dinamica, la resa della scena. la focalizzazione degli strumenti....

Di solito comincio a tenere conto di aspetti come dinamica, headstage e focalizzazione solo quando altri aspetti più importanti sono ad un livello sufficiente da poter far rientrare la cuffia nella categoria che interessa a noi, ovvero quella di un ascolto hi-fi.

Se gli aspetti più importanti, come correttezza timbrica, estensione in frequenza, assenza di risonanze, non sono raggiunti, allora secondo me è inutile considerare altri aspetti secondari come l'headstage.

Io ho un paio di cuffie della Beyerdinamic e più precisamente le DT 900 250 ohm. Uso come ampli cuffie un Marantz HD-Dac1 e come sorgente un Cocktail audio X12. Pensavo di acquistare un nuovo paio di cuffie e avevo puntato le Audioquest. In base alla tua esperienza su cosa potrei orientarmi usando lo stesso budget preventivato ? PS Scusa le mille domande. bye

Considerando la categoria di prezzo, ti consiglio di valutare le Philips X2, oppure le nuove HiFiMAN HE400S. Risparmieresti pure qualcosa.
avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears

Messaggi : 4872
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Audioquest Nighthawk

Messaggio Da bandAlex il 15/7/2015, 21:18

bandAlex ha scritto:La messa in commercio della cuffia ha subito diversi ritardi, questo è vero, ma non faceva parte di una pre-serie, purtroppo, visto che era l'esemplare inviato a Suono per il test dallo stesso importatore.

Mi auto-quoto per fare una correzione.

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Come si legge nella prova uscita in edicola, effettivamente l'esemplare inviato a Suono potrebbe rientrare in un lotto di pre-produzione.

Dubito che possa essere migliorata con degli "affinamenti", ma è comunque doveroso segnalare la cosa.

Ovviamente non ero informato di quando l'avesse ricevuta la rivista (io l'ho avuta molto dopo) e nemmeno la confezione, il livello di finiture, gli accessori, lasciavano pensare neanche lontanamente che fosse un esemplare di pre-produzione.
avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears

Messaggi : 4872
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Audioquest Nighthawk

Messaggio Da Biella118 il 15/7/2015, 21:55

Dopo aver pressato il mio dealer stamane sul motivo per il quale la distribuzione delle cuffie NightHawk erano così spesso rimandata mi ha girato stasera una comunicazione della Audiogamma che copio ed incollo :

Per completezza di informazione ti invio un estratto della comunicazione inviatami da AUDIOGAMMA :

Cuffie Night Hawk

Importante principalmente a causa delle persone che partecipano alla conversazione.
Per completezza di informazione ti invio un estratto della comunicazione inviatami
mezz'ora fa da AUDIOGAMMA :

Buon giorno sig ….....
Per prima cosa mi scuso per la lunga attesa del prdotto da Lei ordinato.
Il ritardo è da imputare al rigorosissimo controllo qualità introdotto da AQ alcuni anni fa.
In questo caso specifico la squadra di ispettori non si riteneva soddisfatta della solidità dei cavi di collegamento della cuffia; con la conseguenza riprogettazione degli stessi.
Il risposta al suo cortese quesito posso confermarle che il prodotto sarà presente nei negozi dopo il 20 giugno.
Rimango a sua completa disposizione per ulteriori chiarimenti.
Cordiali saluti.
Audiogamma SpA

I cancelletti sono perché non posso per questione di privacy pubblicare l'indirizzo mail .....
In mp a chi dubitasse si daranno tutte le informazioni.

La consegna parlava quindi di 20 Giugno....poi ancora procastinata.
Mi ha inoltre confermato che un paio di esemplari gli saranno consegnato al più presto....
Magari vado ad ascoltarla e poi vi dico.
( ovvio che il mio giudizio non può essere come quello di molti di voi che hanno tantissima esperienza e capacità in più ) ma magari spero possa servire x continuare la discussione...

PS su quale numero di Suono è presente la prova ?

* Il post è stato editato dall'admin per eliminare la formattazione di google e migliorare la leggibilità.
avatar
Biella118
mela
mela

Messaggi : 13
Data d'iscrizione : 11.12.14
Località : Cossato

Tornare in alto Andare in basso

Re: Audioquest Nighthawk

Messaggio Da bandAlex il 15/7/2015, 22:54

Biella118 ha scritto:PS su quale numero di Suono è presente la prova ?

Il numero appena uscito in edicola.
avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears

Messaggi : 4872
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Audioquest Nighthawk

Messaggio Da Biella118 il 15/7/2015, 23:30

Ok grazie ....
avatar
Biella118
mela
mela

Messaggi : 13
Data d'iscrizione : 11.12.14
Località : Cossato

Tornare in alto Andare in basso

Re: Audioquest Nighthawk

Messaggio Da Biella118 il 25/7/2015, 23:01

Ho ricevuto le cuffie della Audioquest il 20/07/us.
Una della coppia che ha ricevuto il mio rivenditore.
Le prime impressioni sul prodotto e imballaggio sono molto alte.
Materiali che si lasciano guardare e toccare come se si fosse su un'auto di lusso.
Bel lavoro devo dire.
La confezione contiene oltre al manuale ed altre cose che importano poco x questa prova di acolto, due cavi : Un cavo piu spesso con i connettori placcati argento , uno piu piccolo con placcatura oro., tutti e due di una lunghezza sufficiente.
Perchè due cavi ? Chissa, forse il secondo è un cavo x le feste ?
Le prime impressioni, dopo 30 minuti sono abbastanza positive. Mi aspettavo un velo significativo o un tono oscuro. Premetto che non amo le cuffie brillanti che ( secondo me ) affaticano l'ascolto dopo un pò, qui però mi sembrava eccessiva la mancanza di brillantezza.
Ad essere comode sono comode, però non ci vuole solo questo per definire un paio di cuffie ben suonanti.
Decido x un burn-in e le lascio sotto segnale per quasi cinque ore di seguito......
Al riascolto mi sembrano leggermente più aperte, cuffie oserei dire dal suono liquido, non si avverte nessuna fatica di ascolto, la suddivisione di bassi, medio-bassi, medio-alti ed alti è nitida.
La seconda sessione di ascolto, dopo un ulteriore rodaggio durato due giorni di seguito x circa 20 ore di musica mi convince ancora di più....
Sparita la ruvidezza, il rimbombo; la qualità del basso ed il dettaglio e la purezza della musica viene fuori. Pare che la mia libreria musicale abbia preso nuova vita, quello che era sfuggito nel dettaglio della musica ai miei ascolti precedenti ora è presente.
Un suono liscio, chiaro, dettagliato e per nulla affaticante.
La catena per l'ascolto ( non me ne vogliano i puristi che varanno sicuramente un parco macchine molto superiore al mio ) è composto dl Cocktail X12 – Marantz HD-DAC1- Thender Toslink in fibra di vetro.
Ultima nota le mie cuffie usate sino ad ora sono delle Beyerdinamic DT 990 250ohm.
Questa la mia esperienza....
avatar
Biella118
mela
mela

Messaggi : 13
Data d'iscrizione : 11.12.14
Località : Cossato

Tornare in alto Andare in basso

Re: Audioquest Nighthawk

Messaggio Da Biella118 il 28/7/2015, 21:51

E dopo questa "valanga di commenti" posso dire che sono abbastanza soddisfatto.

Scusatemi se mi sono permesso di contraddire ed esporre un mio parere, ma voleva essere solo un momento di "sana" discussione e non polemica né contrasto gratuito di alcun genere verso nessuno....
avatar
Biella118
mela
mela

Messaggi : 13
Data d'iscrizione : 11.12.14
Località : Cossato

Tornare in alto Andare in basso

Re: Audioquest Nighthawk

Messaggio Da trevanian54 il 29/7/2015, 06:42

Biella118 ha scritto:E dopo questa "valanga di commenti" posso dire che sono abbastanza soddisfatto.

Scusatemi se mi sono permesso di contraddire ed esporre un mio parere, ma voleva essere solo un momento di "sana" discussione e non polemica né contrasto gratuito di alcun genere verso nessuno....
Non è il caso che tu ti scusi. Al contrario, è interessante avere riscontri da più parti. Tra l'altro la polarizzazione dei giudizi
verso gli estremi (piace moltissimo ad alcuni, per nulla ad altri) appare evidente anche da altre fonti che via via si rendono
disponibili. Io ho il sospetto che sia da ricondurre ad una prematura distribuzione di cuffie con qualche problema, risolto negli esemplari successivamente messi a disposizione da Audioquest. Non resta che attendere, nel giro di qualche mese il quadro
sarà più definito. Fermo restando, ovviamente, che i gusti personali sono sovrani.
avatar
trevanian54
mela
mela

Messaggi : 43
Data d'iscrizione : 30.10.13
Località : ARDEA

Tornare in alto Andare in basso

Re: Audioquest Nighthawk

Messaggio Da mariovalvola il 29/7/2015, 11:36

Le preferenze, i gusti personali, le impressioni, non si discutono a prescindere e, ovviamente, meritano il massimo rispetto.
Mi permetto sommessamente e con la massima educazione di esprimere qualche larvata perplessità sui meccanismi che formano un parere senza, con questo, voler mancare di rispetto.
per rendere l'idea racconto una breve storia personale.
Avevo uno zio, in Piemonte a Valle San Bartolomeo, che si dilettava a fare del vino. Purtroppo, nonostante l'ottima materia prima, il vino era semplicemente orrendo.
Qualunque vino commerciale anche il famoso Tavernello, sarebbe sembrato un vino serio e dignitoso messo a confronto.
Per fortuna, mia madre aveva un fratello che, in Liguria, in un remota frazione di Pieve di Teco,  sapeva come fare un vermentino e un pigato semplicemente eccellenti. 
Paragonare il suo pigato a quello che trovi nornalmente nelle migliori enoteche, era un esercizio crudele.
Lo stesso pigato vinificato dalla casa vinicola che acquistava l'uva anche da questo mio zio risultava infinitamente peggiore.
Perdonatemi. Non sono un sommelier. Sulle differenze, non riesco a dilungarmi.
Quello che volevo che passasse è che i pareri si formano in funzione dei riferimenti che la vita ci presenta. Se avessi assaggiato solo il vino del mio zio piemontese, avrei magnificato le doti del tavernello. Se potessi ancora bere il pigato dell'altro mio zio ligure, non andrei più in enoteca ad acquistare altro.
avatar
mariovalvola
Golden Ears
Golden Ears

Messaggi : 574
Data d'iscrizione : 09.07.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Audioquest Nighthawk

Messaggio Da bandAlex il 29/7/2015, 11:43

mariovalvola ha scritto:Le preferenze, i gusti personali, le impressioni, non si discutono a prescindere e, ovviamente, meritano il massimo rispetto.
Mi permetto sommessamente e con la massima educazione di esprimere qualche larvata perplessità sui meccanismi che formano un parere senza, con questo, voler mancare di rispetto.
per rendere l'idea racconto una breve storia personale.
Avevo uno zio, in Piemonte a Valle San Bartolomeo, che si dilettava a fare del vino. Purtroppo, nonostante l'ottima materia prima, il vino era semplicemente orrendo.
Qualunque vino commerciale anche il famoso Tavernello, sarebbe sembrato un vino serio e dignitoso messo a confronto.
Per fortuna, mia madre aveva un fratello che, in Liguria, in un remota frazione di Pieve di Teco,  sapeva come fare un vermentino e un pigato semplicemente eccellenti. 
Paragonare il suo pigato a quello che trovi nornalmente nelle migliori enoteche, era un esercizio crudele.
Lo stesso pigato vinificato dalla casa vinicola che acquistava l'uva anche da questo mio zio risultava infinitamente peggiore.
Perdonatemi. Non sono un sommelier. Sulle differenze, non riesco a dilungarmi.
Quello che volevo che passasse è che i pareri si formano in funzione dei riferimenti che la vita ci presenta. Se avessi assaggiato solo il vino del mio zio piemontese, avrei magnificato le doti del tavernello. Se potessi ancora bere il pigato dell'altro mio zio ligure, non andrei più in enoteca ad acquistare altro.

special cool
avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears

Messaggi : 4872
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Audioquest Nighthawk

Messaggio Da smanettone il 29/7/2015, 13:12

Il problema si pone quando un tavernello te lo fanno pagare come Chateau Latour. 
Gli ottimi rapporti qualità prezzo sono sempre ben meritevoli di opinioni positive, per quanto l'ascolto possa essere inevitabilmente meno appagante rispetto a cuffie di fascia alta. 
Ogni buon prodotto deve avere una sua precisa collocazione per prezzo e per prestazioni. Probabilmente l'opinione non proprio idilliaca è scaturita anche dal fatto che, in base al prezzo, uno si aspettava per lo meno prestazioni paragonabili a cuffie di pari livello.
avatar
smanettone
Golden Ears
Golden Ears

Messaggi : 201
Data d'iscrizione : 27.10.11
Località : roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Audioquest Nighthawk

Messaggio Da trevanian54 il 29/7/2015, 16:22

smanettone ha scritto:Il problema si pone quando un tavernello te lo fanno pagare come Chateau Latour. 
Gli ottimi rapporti qualità prezzo sono sempre ben meritevoli di opinioni positive, per quanto l'ascolto possa essere inevitabilmente meno appagante rispetto a cuffie di fascia alta. 
Ogni buon prodotto deve avere una sua precisa collocazione per prezzo e per prestazioni. Probabilmente l'opinione non proprio idilliaca è scaturita anche dal fatto che, in base al prezzo, uno si aspettava per lo meno prestazioni paragonabili a cuffie di pari livello.

Giusto. E anche le considerazioni di Mariovalvola non potevano essere espresse con più efficacia ed equilibrio.
Tuttavia penso sia innegabile che la stroncatura di Alex sia di livello assoluto: le sue valutazioni delle prestazioni
della Nighthawk la renderebbero improponibile anche a fronte di un prezzo di vendita di gran lunga inferiore.
Ma proprio per questo, e anche, ripeto, per aver letto impressioni di tutt'altro segno, mi resta il dubbio che ho esposto
in precedenza.
avatar
trevanian54
mela
mela

Messaggi : 43
Data d'iscrizione : 30.10.13
Località : ARDEA

Tornare in alto Andare in basso

Re: Audioquest Nighthawk

Messaggio Da Biella118 il 29/7/2015, 20:53

Grazie a tutti x le risposte che veramente aspettavo....
Imparare delle cose nuove, sentire dei pareri diversi penso sia il sale della vita e non bisogna mai arroccarsi sulle proprie posizioni e "a prescindere" come diceva il grande Totò stroncare quelle degli altri. Concordo che in effetti quello che ci aspettiamo è diverso per ognuno di noi. Vorrei solo precisare una cosa che ho notato e gradirei che mi rispondesse chi ha testato le cuffie : nella confezione di vendita ci sono due cavi uno più sottile e l'atro di diversa fattura e consistenza. Lungi da me di esaminare i dettagli tecnici della costruzione degli stessi; ma in effetti il cambio dei cavi produce ( con il più sottile ) uno scadimento delle prestazioni generali; cioè minore limpidezza, minore ariosità e maggiore impastamento dei suoni. Mi sembra, e dico mi sembra che la cuffia, almeno dalle foto postate si stia ascoltando con il cavo più piccolo ( perdonatemi la spiegazione così povera ) e gradirei sapere se il cavo più grande o doppio sia stato utilizzato x la prova. Appunto questa solo è una curiosità....
X Mariovalvola : sino a qualche anno fa ho avuto delle  STAX SR5  che purtroppo hanno smesso di funzionare. Riparale ? No sono riuscito xchè i pezzi di ricambio non si trovavano e se si trovavano il costo era eccessivo....
avatar
Biella118
mela
mela

Messaggi : 13
Data d'iscrizione : 11.12.14
Località : Cossato

Tornare in alto Andare in basso

Re: Audioquest Nighthawk

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum