Condividi
Andare in basso
fradoca
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 185
Data d'iscrizione : 13.12.11
http://www.hdphonic.com

Re: Audeze LCD-4

il 30/9/2015, 22:24
Alex io capisco che tu sei contro audeze a prescindere e sei sempre stato schierato dalla parte di hifiman però fare di tutta un erba un fascio direi di no...l'ho detto decine di volte.Perchè vedo la x negli studi di registrazione e di mastering e non la he6 o la nuova he1000? Solo perchè la x è piu' facile da amplificare?? Non credo proprio... Se non senti differenze chiaramente udibili tra la 3 e la x ammesso che stiamo parlando della 3f cough cough qui qualcuno deve farsi dare una controllatina all'udito.Senza offesa s'intende. Io non sono audiofilo e lo sai.Vengo dal mondo del pro e le orecchie le uso per lavoro.Direi che tra una lcd2 e una x la differenza è ben percepibile come quella che ho udito chiaramente a londra tra la he1000 e la he6 preferendo nettamente quest'ultima tant'e che ne ho ordinata una.Per me la he1000 non vale quello che costa anche perchè ne è uscita piuttosto malconcia dal confronto con la 009 come per te le audeze dovrebbero costare 600 euro.Questione di punti di vista.Di modi diversi di ascoltare e sapere cosa ascoltare.Ma ripeto ognuno sceglie in base ai propri gusti e alle proprie esigenze.Senza vena polemica s'intende.


Ultima modifica di fradoca il 30/9/2015, 22:26, modificato 2 volte
avatar
fstiffo
nespola
nespola
Messaggi : 342
Data d'iscrizione : 02.05.14
Località : Venezia

Re: Audeze LCD-4

il 30/9/2015, 22:25
Leggendo tutta la batteria di prove Big Sound 2015 ho riscontrato (anche in Katz, salvo rettifica per EQ imminente nella seconda prova) che tutti hanno trovato le Dharma "strane", e comunque nessuno si è dimostrato convinto, al massimo incuriosito da alcuni parziali risultati interessanti, molti invece colpiti negativamente. Sicuramente un prodotto sulla carta che incriosisce, ma forse non ancora maturo?
avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 5673
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Re: Audeze LCD-4

il 1/10/2015, 00:02
@fradoca ha scritto:Alex io capisco che tu sei contro audeze a prescindere e sei sempre stato schierato dalla parte di hifiman

Ma quando mai! Io sono stato uno dei primi in Europa ad acquistare una Audeze, quando ancora qui in Italia era una chimera. Parlo di una LCD-2 fattami spedire direttamente dagli USA.

Una LCD-2 che tra l'altro ancora ho, anche se... a pezzi.

E devo dire che a suo tempo mi colpì molto, per la sua gamma bassa possente, e una gamma media notevole. L'unico difetto era una gamma alta molto arretrata, ma era senza dubbio un passo avanti sostanzioso rispetto, ad esempio, ad una HD650.

Poi cominciò un periodo piuttosto incasinato per la Audeze, con i trasduttori che si guastavano facilmente, differenze timbriche evidenti tra esemplare di LCD-2 e l'altro, con la girandola delle varie versioni di driver che si succedevano uno dopo l'altro, ogni volta con una giustificazione diversa. Do you remember?

Successivamente, Audeze prese piede tra i cuffiofili italiani, ed io ho avuto la possibilità di ascoltare i modelli che di volta in volta uscivano, in situazioni abbastanza controllate, ben diverse da quelle di una rumorosa manifestazione. E ho sempre potuto constatare un "family sound" costante, con la caratteristica gamma alta un po' arretrata. Poi è venuto il "fazor" e ha sistemato un po' le cose su quel fronte (si erano resi conto che non reggevano al confronto con una qualunque HiFiMAN sulle alte frequenze).

Quindi io non sono "contro" a prescindere: se scrivo che la LCD-XC è un bidone, non lo scrivo per partito preso, lo scrivo perchè lo penso realmente. Penso anche che la LCD-X è senz'altro migliore, anche se secondo me inferiore (e di molto) rispetto, ad esempio, ad una HE500.

Eh, che ci vuoi fare. Non è che tifo per HiFiMAN, è che al momento non ci sono altri marchi, ortodinamicamente parlando, che facciano di meglio. Non è colpa mia, è un dato di fatto.

Perchè vedo la x negli studi di registrazione e di mastering e non la he6 o la nuova he1000?
Solo perchè la x è piu' facile da amplificare??

Esatto. E' un motivo molto convincente. Per questo nella maggior parte degli studi di registrazione non solo non trovi la LCD-X, ma nemmeno si sognano di farci entrare una ortodinamica. Quelle che vedi sono le onnipresenti Sennheiser, Beyerdynamic e AKG.

Se non senti differenze chiaramente udibili tra la 3 e la x ammesso che stiamo parlando della 3f cough cough qui qualcuno deve farsi dare una controllatina all'udito. Senza offesa s'intende. Io non sono audiofilo e lo sai.Vengo dal mondo del pro e le orecchie le uso per lavoro.

Io non so da che mondo vieni, ma vedo che là usate un linguaggio abbastanza ignorante e cafone.

Tu le tue orecchie le puoi usare come ti pare, non vuol dire nulla questo. A giudicare dalla qualità media delle registrazioni attuali (uno schifo generale) forse non ti conviene granchè fare sfoggio della tua professione. A meno che non dimostri di aver lavorato per la DECCA o la Deutsche Grammophon.

Per me la he1000 non vale quello che costa anche perchè ne è uscita piuttosto malconcia dal confronto con la 009

Chi l'ha stabilito? Hai fatto tu il confronto? O parli per sentito dire?

Io il confronto l'ho fatto sul serio, e quindi so di cosa parlo, al contrario di altri che si basano sull'aria fritta di una gita scolastica. Senza offesa, s'intende.
avatar
fradoca
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 185
Data d'iscrizione : 13.12.11
Località : Milano
http://www.hdphonic.com

Re: Audeze LCD-4

il 1/10/2015, 00:14
allora andiamo per sommi capi :

- la x la usano dei colleghi moooooolto piu' illustri del sottoscritto e questo mi basta.hifiman negli studi non pervenuta....

-il mio non vuole essere un linguaggio ignorante e cafone.solo che mi stupisce moltissimo che uno come te che si vanta di avere le golden ears non senta differenze ecclatanti tra una lcd3f e una x.Io ho lavorato per emi italia,alcune etichette indipendenti,ho fatto controllo qualità per clienti come mediaset sky rai per i quali ho anche masterizzato la colonna sonora broadcast di molti film e serie tv.Ho lavorato sull'audio di alcuni live andati in onda su mtv.Ho prestato le mie orecchie come beta tester per lo sviluppo di un paio di plugin vst per applicazioni audio.Non devo fare sfoggio della mia professione? benissimo detto da te lo prenderò come un complimento.La controllatina d'orecchie ci sta sempre bene e vale anche per me.

-il confronto tra l'he1000 e la 009 l'ho fatto io di persona a londra per due giorni.La 009 era amplificata dal blue hawai se.La he1000 dal gs-x mk2.Il dac era un ayre per entrambi gli ampli.Ascolti di un ora e passa con brani che conosco a menadito e allo stesso livello di pressione sonora.009 batte he1000 3 a 1.


se questo non ti basta non è un mio problema ma a quanto pare parlar male qui di certe cose o portare la propria esperienza e il proprio modo di ascoltare
che non è quello tipico degli audiofili si viene sempre presi per dissidenti o eretici.Ma d'altronde per fortuna o sfortuna a seconda dei casi non tutti abbiamo
la stessa testa o le stesse orecchie....

Sono sicuro che quando ci vedremo di persona ne vedremo delle belle...

senza offesa s'intende

buoni ascolti
avatar
alessandro1
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 337
Data d'iscrizione : 09.10.12

Re: Audeze LCD-4

il 1/10/2015, 08:03
@fradoca ha scritto:

-il confronto tra l'he1000 e la 009 l'ho fatto io di persona a londra per due giorni.La 009 era amplificata dal blue hawai se.La he1000 dal gs-x mk2.Il dac era un ayre per entrambi gli ampli.Ascolti di un ora e passa con brani che conosco a menadito e allo stesso livello di pressione sonora.009 batte he1000 3 a 1.


Non ricordo oltre i Daftpunk cosa avevi con te di CD. E' una discriminante importante e da citare quando si fanno le comparative di cuffie di livello. Più delle sorgenti e degli ampli IMHO. Da qualche parte me lo avevi detto, ma non trovo il post.

La LCDX a me non dispiace, ma quando ti arriverà la HE6, e se hai ancora la HD800 provale con la Sagra della Primavera (ad es quella di Boulez) poi capirai perché alcuni "audiofili"  pensano e scrivono certe cose.

Se vuoi fare una cosa figa per il pianoforte, un classicissimo Chopin va benissimo o un Dvorak, ma assicurati di avere un pianoforte reale lì in sala (e un tizio che lo suona...), non importa quale e quanto buono, se ne prendi 42 pianoforte suonano diversi l'uno dall'altro, ma c'è un filo comune che li lega. Essendo nel campo professionale ti sarà già capitato, ma fallo con quelle 3 cuffie, ne esce fuori bene solo una.
avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 5673
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Re: Audeze LCD-4

il 1/10/2015, 10:37
@Edmond ha scritto:Potrei sorprendermi del fatto che, ad esempio, fra la LCD-X e la LCD-3 tu reputi ci siano solo delle sfumature di differenza, per dirne una, così come non comprendo la questione relativa all'essere audiofilo.

Non c'è nulla di male a non comprendersi (non dobbiamo avere tutti le stesse opinioni, per fortuna!). E pure io non comprendo tante cose tue (e di parecchi altri) che spesso scrivete sui forum. Ad esempio, non comprendo il tuo continuo altalenare tra l'essere audiofilo e non esserlo, a seconda delle convenienze. Perdonami, ma uno che passa giornate intere appresso al cambio di valvole, testine, cavi, cuffie, etc... come lo vuoi chiamare?

Quindi non capisco il continuo affermare "io non sono audiofilo" come se improvvisamente l'audiofilo fosse diventato lo scemo del paese.

Io ascolto musica e ricerco da essa emozioni e non prestazioni...

Non mi ritengo per nulla un audiofilo, se con tale termine descrivi un soggetto interessato alla ricerca di una vicinenza alla verità, che non esiste in quanto non è noto il suono dell'evento originario... L'ascolto "nel migliore dei modi" è una bugia, una ricerca il più delle volte "prestazionale" e non musicale..............

Ecco, tutto questo per me è incomprensibile, non significa nulla. Le emozioni (se te ne intendi) scaturiscono da un impianto che può raggiungere determinate prestazioni. Altrimenti nisba.

Uno per correre forte ha bisogno della Ferrari. Per volare, ha bisogno di un aeroplano. Ti emozioni? Sì, ma se non hai il mezzo per farlo rimani fermo a terra.

Certo, anche un tramonto può essere emozionante. Ma qui siamo in un forum dove si parla di tecnologia della riproduzione, e persino la musica (sacrilegio!) passa in secondo piano.

Le emozioni e il sentimentalismo (come nell'arte, del resto) spesso non ci fanno capire bene le cose. Un artista sopraffatto dalle sue emozioni si butta sul sentimentalismo e non produce nulla di buono. Ci vuole il freddo distacco da ciò che si crea e, nel nostro caso, da quello che si ascolta.

Negare il motivo per cui ci troviamo qui, è un controsenso.
avatar
Pgragnani2
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 1232
Data d'iscrizione : 30.08.13
Località : Roma

Re: Audeze LCD-4

il 1/10/2015, 10:47
Quando scelsi di acquistare la LCD-3F effettuai confronti molto attenti con la LCD-X e scelsi liberamente la LCD-3F. Le due cuffie erano molto simili; due diverse iterazioni dello stesso driver. Forse la X era più neutrale, ma più sterile e senza la magia sulle medie che aveva avuto la LCD-3 e che la LCD3F conservava, pur essendo più lineare.
Avendo anche la HE-6, nel tempo, ho potuto vivere con le due cuffie e, alla fine la scelta cadeva più spesso, e poi sempre, sulla HE-6. L'Audeze, per quanto bella sulle voci e sulle medie, era, in confronto, più scura e impastata. Certo, bisogna avere l'ampli per la HE-6, e io ce l'ho, anzi, ne ho due.
Poi, la praticità e la robustezza. All'inizio poteva sembrare che l'Audeze fosse meglio costruita ma il tempo mi ha insegnato che è vero il contrario: la HE-6 è concreta, leggera, comoda e robusta, invece la LCD-3 è pesante, scomoda, inutilizzabile l'estate, e delicatissima.
Poi, è uscita la HE1000 e io ero molto scettico, anche in relazione alle prime impressioni lette in rete scritte dopo la presentazione al pubblico.
Poi, l'ho ascoltata. Una rivelazione assoluta. Nessun paragone possibile con le due ex ammiraglie, in particolare con l'Audeze, lo sapete già. Ho venduto la LCD3F senza rimpianti e la HE-6 è sul mercatino.
In seguito, con reverenza ho potuto confrontare la HE1000 con la SR-009, entrambe nelle migliori condizioni. Mi aspettavo che la 009 fosse superiore e invece, per me, non c'è paragone. Certo, se si ascoltano solo violini, la 009 è rilassante e analogica, ma con la HE1000 sei li, davvero. Io penso che sia proprio una questione di sviluppo tecnologico: da una parte una tecnologia ormai datata e dall'altra il progresso. Probabilmente gli aficionados della 009 continueranno a preferire la 009 perchè il loro sistema percettivo (non solo uditivo) è abituato a quel suono.

Nel frattempo il (mio) mondo va avanti a 1000!
avatar
fradoca
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 185
Data d'iscrizione : 13.12.11
Località : Milano
http://www.hdphonic.com

Re: Audeze LCD-4

il 1/10/2015, 11:28
Allora da parte mia dico che a volte febbre raffreddore e farmaci possono giocare brutti scherzi.quindi mi scuso e voglio assolutamente stemperare i toni e non farmi portatore di nessuna verità assoluta.Ci mancherebbe.Dato che stiamo parlando di cuffie e non di massimi sistemi o geopolitica.Detto questo è plausibile che per esigenze lavorative e personali io abbia un modo di ascoltare diverso dal vostro.Ma non lo reputo ne migliore ne peggiore.Solo diverso.Il che mi porta a fare delle considerazioni diverse condivisibili o meno.Con il master 9 e un paio di accorgimenti a livello software e hardware riesco a far suonare la x molto piu' pulita lineare e chiara di quello che in realtà la maggior parte della gente crede sia il suono tipico di audeze.La raffinatezza su i medi della lcd3f che conosco bene e di cui parla pierpaolo per me è colorazione sonora.La x è decisamente piu' neutra e analitica ed è questo che serve a me.Poi ripeto quando mi arriverà la he6 potrei essere il primo a cambiare idea e a non usare piu' la x.Un ottimo test che sicuramente farò sara' lavorare su un brano musicale usando prima una e poi l'altra e sentire poi su diversi impianti il brano che trasla meglio e che suona senza particolari differenze su stereo di casa macchina ipod etc. Quello è la vera cosa fondamentale per me.Da quando uso la x mi sono trovato ad avere dei risultati migliori arrivando a rielaborare una o massimo due volte le piccole regolazioni soprattutto in fase di equalizzazione perchè ho visto che poi il risultato sonico finale del brano masterizzato non presentava particolari sorprese una volta riprodotto su diversi sistemi di ascolto.Credo che questo sia uno dei motivi per cui gente molto piu' illustre di me la utilizza come secondo ascolto di riferimento.Per me e sottolineo per me la 009 rimane ancora la migliore cuffia al mondo e se potessi permettermene una abbinata al blue hawai se venderei tutto il resto e smetterei di usare qualsiasi altra cuffia.Sono d'accordo che la lcd-4 sia un mera operazione di marketing.Sarei solo che felice se audeze buttasse fuori una lcd-x V2 ancora piu veloce neutra e lineare usando la nuova tecnologia montata sulla 4.Ma temo che come ho già ribadito che con la dipartita dell'amico Alex Rosson da Ceo di Audeze le cose prenderanno una piega diversa molto piu' hifi e meno pro.Certo se la LCD-Z a 1200 ohm divenisse una realtà commerciale le cose potrebbe farsi decisamente molto interessanti.Soprattutto dopo gli ascolti fatti della z a denver l'anno scorso.Ma anche per quella cuffia avrei già l'ampli pronto costruito sempre dall'amico Val di Qes Labs.Ma questa è un altra storia...

tutto il resto è accademia

buoni ascolti


Ultima modifica di fradoca il 1/10/2015, 11:40, modificato 1 volta
avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 5673
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Re: Audeze LCD-4

il 1/10/2015, 11:34
@fradoca ha scritto:Allora da parte mia dico che a volte febbre raffreddore e farmaci possono giocare brutti scherzi.

A cosa ti riferisci esattamente?

Ma temo che come ho già ribadito che con la dipartita dell'amico Alex Rosson da Ceo di Audeze le cose prenderanno una piega diversa molto piu' hifi e meno pro.

Qual'è la differenza tra hi-fi e "pro"?

Certo se la LCD-Z a 1200 ohm divenisse una realtà commerciale le cose potrebbe farsi decisamente molto interessanti.

Perchè?

tutto il resto è accademia

Tutto il resto al di fuori di quello che affermi tu?
avatar
fradoca
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 185
Data d'iscrizione : 13.12.11
Località : Milano
http://www.hdphonic.com

Re: Audeze LCD-4

il 1/10/2015, 11:46
@bandAlex ha scritto:
@fradoca ha scritto:Allora da parte mia dico che a volte febbre raffreddore e farmaci possono giocare brutti scherzi.

A cosa ti riferisci esattamente?



Ma temo che come ho già ribadito che con la dipartita dell'amico Alex Rosson da Ceo di Audeze le cose prenderanno una piega diversa molto piu' hifi e meno pro.

Qual'è la differenza tra hi-fi e "pro"?

Certo se la LCD-Z a 1200 ohm divenisse una realtà commerciale le cose potrebbe farsi decisamente molto interessanti.

Perchè?

tutto il resto è accademia

Tutto il resto al di fuori di quello che affermi tu?

mi riferisco al fatto che potevo essere alterato da fattori esterni come febbre farmaci mal di testa stanchezza e raffreddore quindi la mia risposta ha assunto dei toni non pacatie chiedo scusa nuovamente.La differenza tra hifi e pro è netta.Nel mondo hifi si cercano il piu' delle volte emozioni e gli ascolti sono il piu' delle volte colorati(vedi valvole e vinile). nel pro si cerca soprattutto linearità e neutralità.La LCD-Z a 1200 era piu' veloce e lineare della x e scendeva ancora piu' in basso.No Alex la mia era una battuta ma vedo che per te è una giornata no se i tuoi toni rimangono questi.Detto questo mi prenderò una pausa dal frequentare questo forum.Ho cercato di scusarmi ma evidentemente non serve.Quindi vi lascio alle vostre belle he1000 e alle vostre golden ears.Senza offesa.

bye bye
avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 5673
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Re: Audeze LCD-4

il 1/10/2015, 12:12
Erano solo delle domande. In particolare la prima, non si capiva proprio che cosa intendessi con farmaci e malattie varie...

Noto una certa fragilità, eppure sei partito tu con il mettere in dubbio l'udito di altri...

Se poi ti rispondo a tono, non vedo perchè dovresti scappare e fare l'offeso...

Comunque, per me non esiste mai una questione personale su queste cose. Dovremmo essere adulti in grado di discernere e di sostenere una discussione dai toni accesi (sempre nei limiti del rispetto reciproco). Come succede nei forum anglosassoni, dove spesso i toni sono molto duri, ma nessuno si sente offeso.

Noi italiani invece siamo fragili. Se non ci sentiamo sostenuti la buttiamo sul personale e scappiamo.
Per questo non contiamo un cazzo, nel mondo.
avatar
Edmond
Fragola
Fragola
Messaggi : 1064
Data d'iscrizione : 28.08.13

Re: Audeze LCD-4

il 1/10/2015, 12:21
Alex, sono anni che, ormai, l'impianto lo accendo, se va bene bene bene, nei fine settimana. Altrimenti una volta al mese.


Non ho, pertanto, proprio il tempo di cambiare giornalmente valvole, cavi e quant'altro. E' vero, quando ho un apparecchio nuovo perdo un paio di giorni a cercare ciò che mi soddisfa di più, ma poi le cose restano quelle, non cambia più nulla, se non le cuffie collegate all'impianto.


Essere audiofilo non fa parte di me, perchè ritengo il "freddo distacco dalle emozioni" una fesseria (non mi fraintendere, non voglio essere offensivo in alcun modo!). Ciò che si ascolta è la musica e non la sua radiografia generata da un impianto iper-performante.


La favola che le emozioni si possono provare solo con impianti super performanti è il motore che ha spinto questo mondo ad impazzire e dirigersi verso cose dal costo privo di senso e di reale utilità.

Tutto DEVE essere a servizio della musica. Non può essere che la musica sia a servizio dell'impianto, altrimenti è meglio che si parli di collezionismo o di tecnica fine a se stessa.

Non comprendo impianti che facciano percepire cose che, nella vita quotidiana, non si possono percepire.

Non comprendo registrazioni false e ingannevoli, che restituiscono sonorità, timbri e fraseggi che l'orecchio NON PUO' percepire nel normale ascolto “dal vero”.

Non comprendo giudizi su apparecchi legati alla loro capacità di estrarre il meglio di ciò che è registrato su di un supporto, quando non si conosce ciò che è registrato sul supporto stesso.



Se goire di ciò rappresenta emozopne, preferisco decisamente altro!

Il motivo per cui sono qui, infine, è lo stesso motivo che mi spinge ogni giorno a fare qualsiasi cosa: imparare cose nuove. Non certo perchè mi reputo un audiofilo. Per dirla tutta sono qui per leggere i tuoi articoli tecnici, che mi interessano molto. Il resto è un contorno più o meno interessante.
avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 5673
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Re: Audeze LCD-4

il 1/10/2015, 12:41
@Edmond ha scritto:Il motivo per cui sono qui, infine, è lo stesso motivo che mi spinge ogni giorno a fare qualsiasi cosa: imparare cose nuove. Non certo perchè mi reputo un audiofilo. Per dirla tutta sono qui per leggere i tuoi articoli tecnici, che mi interessano molto. Il resto è un contorno più o meno interessante.

Lo dico francamente, a me fa molto piacere che tu sia qui, che tu ti senta audiofilo o meno. wink

La cosa è valida per tutti, sia per chi contribuisce con ciò che scrive, sia per quelli che si limitano a leggere.

@fstiffo ha scritto:Fantasticare o addirittura dileggiare ... concordo con te

Il mio stile qualche volta può sembrare un po' duro, ma se notate è rivolto principalmente agli oggetti (cuffie, ampli, etc.).

Mai alle persone.


avatar
best5656
pesca
pesca
Messaggi : 563
Data d'iscrizione : 01.04.15

Re: Audeze LCD-4

il 1/10/2015, 14:07
…Senza entrare in polemica con nessuno, mi permetto di dire la mia, avendo credo, un po di esperienza sul Mondo Cuffie Top e suoi Set up…ed è per questo, che ho finito di leggere e scrivere sui vari Forum,…Tanto alla fine ci si scontra sempre con qualcuno che vuole importi la sua non sempre corretta idea…e Io invece credo che la vita sia già difficile di suo!!!, pertanto i miei giudizi "Personali" con i miei Set up, i miei Generi & le mie Orecchie, sono:

HE500 + Airtech AIR + Pad Focus, meglio di LCD X 
Stax 507, meglio della HD-650
HE-6, meglio della HE1000, ma meno della Stax 009
Stax 007, meglio della Stax 009, per la Magia & Emotion nell'Ascolto.
Taket H2 meglio della Stax 007, per Naturalezza, Trasparenza e Palcoscenico.
HD800, se messa nelle Condizione giuste è Bellissima, Musicalissima…e anche Definitiva.
K1000, pur avendo delle Imperfezioni, con certi Brani è Semplicemente Insuperabile…e poi riproduce l'evento live, come nessun altra…infine la ED10, se saputa Ammorbidire e Settare al meglio, con Driver Vintage a SS o con Valvolare, restituisce la Classica ed il Jazz, in maniera Superba. Forse quest'ultima è stata la prima ad aver avuto un Prezzo Spropositato, anche se costruita "Senza Se e Senza Ma!!!

…Infine, spendere oggi 3K o 4K per HE1000 e/o LCD4…per me una Pura Follia!!!…E come accaduto in anni addietro per l'Hi-Fi 2CH e l'Home Cinema…i prezzi sono dettati dal Marketing e dalla follia di noi utenti a voler possedere certi oggetti!!!

Esempio di Set up x la sola HD800: Sorgente Krell KPS-20i & Wadia, Driver Rudistor RP010B-MKII, Cavi Segnale Transparent e Cavi di Alimentazione Oyade.



Best56
avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 5673
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Re: Audeze LCD-4

il 1/10/2015, 15:29
@fradoca ha scritto:La differenza tra hifi e pro è netta.Nel mondo hifi si cercano il piu' delle volte emozioni e gli ascolti sono il piu' delle volte colorati(vedi valvole e vinile). nel pro si cerca soprattutto linearità e neutralità.

Torno un attimo sulla discussione per dire che non sono d'accordo nemmeno con questa affermazione.

L'hi-fi, intesa come "High Fidelity" nasce proprio per portare a casa l'estremo realismo nella riproduzione. Prima dell'hi-fi gli impianti casalinghi avevano risposta in frequenza limitata, non si andava oltre i 10 KHz nella migliore delle ipotesi. Questo è un parametro, ma vi erano altri parametri su cui si doveva lavorare per migliorare le cose, ad esempio il rumore.

Un esempio lampante è la storia della registrazione su cassetta. Il nastro di quella larghezza e spessore non permetteva una grande fedeltà, il supporto nasceva in ambito consumer per la sua praticità e per il fatto di sfruttare due versi di riproduzione, e quindi per la sua grande economia, sia di spazio che di nastro necessario per arrivare ai canonici 60 minuti di registrazione.

Con l'avvento dell'alta fedeltà furono fatti degli sforzi enormi per rendere la cassetta un supporto degno, fino a farlo arrivare vicino alla perfezione (alcune piastre a cassette diventarono mitiche), grazie anche all'evoluzione degli impasti magnetici. Se non ci fosse stata l'alta fedeltà le cassette sarebbero rimaste ferme ai 10 KHz di banda passante.

E' solo a partire dagli anni '90 che con la "high end" prima (il cosiddetto "esoterico") e poi il "my-fi" si è sconvolto tutto. Quello di cui parla fradoca riferendosi all'Hi-Fi parlando di colorazioni varie è in realtà un "my-fi", e a pieno titolo ci rientra una cuffia come la LCD-X che di lineare non ha proprio niente.

Ed ora due paroline sul "PRO". L'accostamento tra PRO e linearità che fa fradoca è molto lontano dalla realtà. Nel professionale spesso la perfetta linearità conta poco, soprattutto perchè il PRO prevede l'ambito della RIPRESA e della REGISTRAZIONE del suono dove è sempre necessaria una pesante EQUALIZZAZIONE.

Non solo, ma nel professionale ci sono esigenze ben diverse da quelle HOME, ad esempio per quanto riguarda l'immunità alle interferenze e ai radiodisturbi, per non parlare dell'affidabilità che deve essere garantita con margini ben superiori a quelli utilizzati nell'Hi-Fi.

Queste due esigenze (immunità radio e affidabilità), dal punto di vista dell'audio non sono così positive, perchè impongono dei compromessi che sacrificano la qualità per aspetti considerati più importanti dal professionista, come ad esempio il fatto che un ampli non vada in fumo per via di un transiente o un corto circuito alle uscite.

L'audiofilo ha sempre guardato con sospetto i prodotti PRO, perchè in genere suonavano peggio di quelli Hi-Fi (basti pensare a diffusori e ampli).

Il regno della RIPRODUZIONE sonora era l'Hi-Fi, dove concetti come linearità, distorsione, e silenziosità erano fondamentali. Era considerato di primaria importanza che la catena audio di riproduzione non introducesse alcun cambiamento al segnale originale (perchè tutti i cambiamenti necessari si erano esauriti in fase di registrazione e post-produzione), sia non voluto (per via di distorsione, rumore, etc.), che volontario (controlli di tono). E infatti con il tempo i controlli di tono sparirono - e questo però fu un male, perchè essi permettevano di addomesticare un po' l'assolutezza dell'Hi-Fi.

I controlli di tono erano l'anello di congiunzione tra l'Hi-Fi e il "My-Fi". Soprattutto se era presente pure il tone-defeat che metteva tutti d'accordo.

Quindi l'affermazione che nel PRO si cerca soprattutto la linearità e la neutralità, non corrisponde al vero, o almeno non è quello l'obiettivo primario. Piuttosto quello che è fondamentale è non introdurre segnali estranei a quelli che vanno registrati (tipo disturbi, rumore elettronico, etc.), con la consapevolezza che ogni ripresa sarà pesantemente equalizzata ed elaborata a piacimento da chi si occupa dell'editing.

Mi rendo conto di aver declinato quasi tutta la parte relativa all'Hi-Fi al passato, e questo è molto triste. cry
avatar
b.veneri
Fragola
Fragola
Messaggi : 1502
Data d'iscrizione : 29.07.11
Località : Roma

Re: Audeze LCD-4

il 1/10/2015, 15:50

--


Benedetto - Now playing: AF-6 
avatar
best5656
pesca
pesca
Messaggi : 563
Data d'iscrizione : 01.04.15

Re: Audeze LCD-4

il 1/10/2015, 15:58
…Bellissimo Video!!!
avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 5673
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Re: Audeze LCD-4

il 1/10/2015, 16:00
AH AH AH AH AH

laugh laugh laugh laugh
avatar
Edmond
Fragola
Fragola
Messaggi : 1064
Data d'iscrizione : 28.08.13

Re: Audeze LCD-4

il 1/10/2015, 16:30
Il Boss ha scritto:Lo dico francamente, a me fa molto piacere che tu sia qui, che tu ti senta audiofilo o meno.
Alex, anche a me fa molto piacere essere qui!!! Tu e Mario (valvola) siete le mie letture preferite!!!!

Grazie per la discussione, ogni tanto divento un po' prolisso.... grande sorriso grande sorriso grande sorriso
Contenuto sponsorizzato

Re: Audeze LCD-4

Torna in alto
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum