Condividi
Andare in basso
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 5717
Data d'iscrizione : 29.04.11

Re: Ipotesi per un nuovo amplificatore

il 20/11/2017, 18:35
@ivanouk ha scritto:Troppe ipotesi senza sapere come e' fatto, si dovrebbe fare come fa Kevin Gilmore, prendere un Riviera e smontarlo per analizzarlo. Ho visto che pochi applicano questo metodo...

Costa un po' troppo... ma se un volontario si propone, sono pronto a fare lo spezzatino. grande sorriso
avatar
Biscottino
pesca
pesca
Messaggi : 778
Data d'iscrizione : 01.09.13
Località : Gragnano

Re: Ipotesi per un nuovo amplificatore

il 20/11/2017, 18:57
@ivanouk ha scritto:Troppe ipotesi senza sapere come e' fatto, si dovrebbe fare come fa Kevin Gilmore, prendere un Riviera e smontarlo per analizzarlo. Ho visto che pochi applicano questo metodo...
Quando passi da qua, posso fartelo sentire...comunque, Kevin G. i suoi ampli se li fa pagare, e anche tanto! fisch
avatar
ivanouk
arancia
arancia
Messaggi : 197
Data d'iscrizione : 12.10.15

Re: Ipotesi per un nuovo amplificatore

il 21/11/2017, 06:18
@Biscottino ha scritto:
@ivanouk ha scritto:Troppe ipotesi senza sapere come e' fatto, si dovrebbe fare come fa Kevin Gilmore, prendere un Riviera e smontarlo per analizzarlo. Ho visto che pochi applicano questo metodo...
Quando passi da qua, posso fartelo sentire...comunque, Kevin G. i suoi ampli se li fa pagare, e anche tanto! fisch

Mi piacerebbe molto passare dalle tue parti, a prescindere dai giocattoli, ma la vedo difficile  plane

Di KG ho ascoltato solo il blu avai con la 009, mica male, ci ho ascoltato tutto il disco Dark Side of the Moon... poi mi hanno spostato a forza dalla sedia   wow
avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 5717
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Re: Ipotesi per un nuovo amplificatore

il 24/11/2017, 11:29
Insomma, per tornare in topic, siamo tutti d'accordo sulle ECC88 (E88CC, 6922 che dir si voglia)?

L'idea che ho in mente è quella di un preamplificatore ibrido con stadio di uscita a mosfet, in classe A, senza controreazione totale, che però esca un po' fuori dagli schemi per quanto riguarda la gestione delle alimentazioni. E voi sapete a cosa mi riferisco.

La stadio a tubi sarà anche lui senza controreazione totale, con il solo apporto della controreazione intrinseca del triodo, e quindi un mu-follower come nel Lightning prima versione, seguito da un cathode follower.

Inoltre, al massimo 1 o 2 condensatori sul percorso del segnale, servo-dc per il controllo dell'offset in uscita, circuito di protezione a rele' e, dulcis in fundo, quello che non ho potuto completare con l'AF-6: indicazione della corrente reale erogata sul carico che permetterà di capire come sta lavorando il finale (sostanzialmente se classe A o AB) e di capire quando ci si avvicina al clipping.
avatar
password
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 1262
Data d'iscrizione : 03.12.11
Località : Roma

Re: Ipotesi per un nuovo amplificatore

il 24/11/2017, 11:52
Non male, mi sembra un progetto ambizioso.
Quanta corrente vorresti fare erogare, visto che in classe A?
Ovviamente per capire cosa riesce a pilotare.
avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 5717
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Re: Ipotesi per un nuovo amplificatore

il 24/11/2017, 12:02
@password ha scritto:Non male, mi sembra un progetto ambizioso.
Quanta corrente vorresti fare erogare, visto che in classe A?
Ovviamente per capire cosa riesce a pilotare.

Quanto basta per pilotare una HE6 in maniera soddisfacente, almeno allo stesso livello dell'AF-6.
micio_mao
mela
mela
Messaggi : 78
Data d'iscrizione : 10.07.11
Località : Vicenza

Re: Ipotesi per un nuovo amplificatore

il 27/11/2017, 17:33
Molto interessante...
avatar
gfi
pesca
pesca
Messaggi : 602
Data d'iscrizione : 08.11.13
Località : Lugano

Re: Ipotesi per un nuovo amplificatore

il 8/12/2017, 16:59
la Korg ha messo in produzione nuovi triodi "Nutube 6P1", magari si possono provare ad utilizzare, non necessitano di tensioni tipiche dei valvolari.
il link
avatar
password
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 1262
Data d'iscrizione : 03.12.11
Località : Roma

Re: Ipotesi per un nuovo amplificatore

il 8/12/2017, 19:50
Interessanti.
Bentornato gfi.
avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 5717
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Re: Ipotesi per un nuovo amplificatore

il 10/12/2017, 12:40
@gfi ha scritto:la Korg ha messo in produzione nuovi triodi "Nutube 6P1", magari si possono provare ad utilizzare, non necessitano di tensioni tipiche dei valvolari.
il link

La tecnologia è affascinante e l'aspetto estetico attraente.

Ma si hanno i normali svantaggi di un tubo alimentato a bassa tensione. Pensate ad una ECC88 alimentata a 12 volt: il problema più grave è quello della corrente di griglia, con quest'ultima che non è più un elettrodo praticamente isolato ma un punto a impedenza piuttosto bassa e peggio ancora legato al potenziale di placca.

E' lo scotto da pagare per un tubo fatto funzionare a una tensione non consona. E questi Nutube 6P1 non sfuggono alla regola, purtroppo. Nel datasheet infatti lo schema applicativo prevede un source follower all'ingresso e uno all'uscita che fanno vedere una bassa impedenza rispettivamente alla valvola e all'utilizzatore.

Il costo maggiore rispetto ad una normale ECC88 o ECC86 o ECCqualchecosa si ripaga con un consumo nettamente inferiore di energia (grazie soprattutto al filamento) e con le dimensioni ridotte. Per non parlare del fatto di avere un componente made in Japan saldato alla board, che fa sempre scena.

A me piacerebbe assai, ma da evitare assolutamente il circuito sul datasheet, tanto per dare un senso al Nutube.
avatar
password
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 1262
Data d'iscrizione : 03.12.11
Località : Roma

Re: Ipotesi per un nuovo amplificatore

il 10/12/2017, 14:05
Beh allora metti giù qualche ipotesi di utilizzo e ci ragioniamo sopra.
avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 5717
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Re: Ipotesi per un nuovo amplificatore

il 10/12/2017, 14:47
@password ha scritto:Beh allora metti giù qualche ipotesi di utilizzo e ci ragioniamo sopra.

C'è poco da ragionare... i due filamenti sono internamente collegati e poichè si tratta di catodi a riscaldamento diretto non è possibile utilizzare il secondo triodo con il catodo sollevato da massa, escludendo quindi la possibilità di un catode follower in uscita (o un SRPP, o un cascode, tanto per dire).

Il componente è pensato per un uso stereo, dove ciascun triodo è dedicato ad un canale, oppure al limite come differenziale (con i catodi internamente già collegati tra loro).

Purtroppo ciò limita, e di tanto, le possibilità di utilizzo. A questo punto, meglio una ECC82/83 come valvola alimentata a bassa tensione (non la ECC88 perchè la corrente di griglia in tali condizioni è superiore).

Un altro motivo per non considerare questo Nutube è che a noi serve uno swing (per un progetto hi-end) di 40Vpp: con un mu di 14.5, anche nell'ipotesi di fare un mu-follower, il gain non sarebbe sufficiente, con la conseguenza di dover affiancare un secondo stadio di gain.
avatar
password
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 1262
Data d'iscrizione : 03.12.11
Località : Roma

Re: Ipotesi per un nuovo amplificatore

il 10/12/2017, 15:27
Abbandoniamo. Lo swing in tensione ci serve, Sopratutto per le nostre He-6.
E poi noi dobbiamo fare un Lightining mk2 , non un ibrido zoppo.
Poi come si farebbe senza il tube rolling?  grande sorriso
avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 5717
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Re: Ipotesi per un nuovo amplificatore

il 12/12/2017, 10:42
Una valvola interessante e poco conosciuta è la EC86 (da non confondersi con la più comune ECC86).

https://frank.pocnet.net/sheets/030/e/EC86.pdf

Un singolo triodo, usato in RF come oscillatore e amplificatore con griglia a massa. E' una valvola estremamente lineare, con caratteristiche interessanti (trasconduttanza e mu soprattutto) e sembrerebbe anche pochissimo rumorosa.

E' anche facilmente reperibile (Philips NOS) e costa poco. Ne servirebbero 4, 2 per canale, ma il follower del nostro circuito potrebbe essere felicemente sostituito con un mosfet: si avrebbe quindi una valvola per canale come stadio di gain, con il mu relativamente alto che ci permetterebbe di applicare un minimo di feedback (che non fa male) e la trasconduttanza del mosfet che ci garantirebbe un'impedenza di uscita del pre molto bassa.
avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 5717
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Re: Ipotesi per un nuovo amplificatore

il 12/12/2017, 11:59
Mi sto preparando per fare dei test. Intanto ne ho prese un po' su ebay, pagate circa 4 euro l'una, immacolate nella loro confezione Philips. fisch

https://www.ebay.it/itm/25-x-EC86-PHILIPS-TUBE-ELECTRONIQUE/272899889734?ssPageName=STRK%3AMEBIDX%3AIT&_trksid=p2057872.m2749.l2649
avatar
password
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 1262
Data d'iscrizione : 03.12.11
Località : Roma

Re: Ipotesi per un nuovo amplificatore

il 12/12/2017, 12:05
Così mi piaci, intraprendente e volitivo.  essen essen
avatar
dankan73
pesca
pesca
Messaggi : 540
Data d'iscrizione : 20.10.11

Re: Ipotesi per un nuovo amplificatore

il 12/12/2017, 12:42
avatar
Edmond
Fragola
Fragola
Messaggi : 1075
Data d'iscrizione : 28.08.13

Re: Ipotesi per un nuovo amplificatore

il 12/12/2017, 13:28
Vai Boss, vai!!!!!!!!!!!!!!!!
avatar
Edmond
Fragola
Fragola
Messaggi : 1075
Data d'iscrizione : 28.08.13

Re: Ipotesi per un nuovo amplificatore

il 12/12/2017, 15:54
Però mettici meno che con il DAC.................  grande sorriso grande sorriso grande sorriso grande sorriso grande sorriso grande sorriso
avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 5717
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Re: Ipotesi per un nuovo amplificatore

il 12/12/2017, 15:57
@Edmond ha scritto:Però mettici meno che con il DAC.................  grande sorriso grande sorriso grande sorriso grande sorriso grande sorriso grande sorriso

Spiritoso... grande sorriso

Non faccio previsioni, ma il dac fatto e finito farà bella mostra di se' su queste pagine. sleep
avatar
Edmond
Fragola
Fragola
Messaggi : 1075
Data d'iscrizione : 28.08.13

Re: Ipotesi per un nuovo amplificatore

il 12/12/2017, 16:04
GRANDE BOSS!!!!!!!!!!!!  special cool special cool special cool
avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 5717
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Re: Ipotesi per un nuovo amplificatore

il 12/12/2017, 16:09
Ok, quindi nell'ipotesi di usare la meravigliosa EC86, ci troviamo con uno stadio pre composto da un triodo in configurazione mu-follower, seguito da un source-follower a mosfet.

Quindi un pre che è già ibrido di per se'. cool

Mi piace.

E a seguire il finale a mosfet (lateral).
avatar
Farfons
MODERATORE
MODERATORE
Messaggi : 243
Data d'iscrizione : 21.03.16
Località : Oristano

Re: Ipotesi per un nuovo amplificatore

il 12/12/2017, 17:30
essen
avatar
cotton
nespola
nespola
Messaggi : 291
Data d'iscrizione : 01.04.17
Località : Emilia Romagna/Sicilia

Re: Ipotesi per un nuovo amplificatore

il 12/12/2017, 17:53
@bandAlex ha scritto:Ok, quindi nell'ipotesi di usare la meravigliosa EC86, ci troviamo con uno stadio pre composto da un triodo in configurazione mu-follower, seguito da un source-follower a mosfet.

Quindi un pre che è già ibrido di per se'. cool

Mi piace.

E a seguire il finale a mosfet (lateral).

Rispetto alla versione due valvole per canale, secondo te, a livello sonico quali potrebbero essere le differenze? (Sempre se è possibile azzardare una previsione)
avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 5717
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Re: Ipotesi per un nuovo amplificatore

il 12/12/2017, 23:30
@cotton ha scritto:Rispetto alla versione due valvole per canale, secondo te, a livello sonico quali potrebbero essere le differenze? (Sempre se è possibile azzardare una previsione)

Nel caso di due triodi per canale si ha un catode follower che interfaccia lo stadio pre con il finale, mentre con un triodo e un mosfet si ha un source follower. In entrambi i casi si tratta di follower e quindi di un circuito con 100% di feedback locale, e per questo motivo poco incline a influenzare l'ascolto. Ciò che caratterizza maggiormente l'ascolto (volendo esagerare, in quanto si tratta comunque di un circuito molto lineare) è il mu-follower che guadagna in tensione, ovvero il triodo, senza alcuna forma di controreazione locale, che è l'elemento determinante e che è lì in entrambi i casi, seguito da un altro triodo oppure da un mosfet.
avatar
Biscottino
pesca
pesca
Messaggi : 778
Data d'iscrizione : 01.09.13
Località : Gragnano

Re: Ipotesi per un nuovo amplificatore

il 13/12/2017, 10:58
@bandAlex ha scritto:
@cotton ha scritto:Rispetto alla versione due valvole per canale, secondo te, a livello sonico quali potrebbero essere le differenze? (Sempre se è possibile azzardare una previsione)

Nel caso di due triodi per canale si ha un catode follower che interfaccia lo stadio pre con il finale, mentre con un triodo e un mosfet si ha un source follower. In entrambi i casi si tratta di follower e quindi di un circuito con 100% di feedback locale, e per questo motivo poco incline a influenzare l'ascolto. Ciò che caratterizza maggiormente l'ascolto (volendo esagerare, in quanto si tratta comunque di un circuito molto lineare) è il mu-follower che guadagna in tensione, ovvero il triodo, senza alcuna forma di controreazione locale, che è l'elemento determinante e che è lì in entrambi i casi, seguito da un altro triodo oppure da un 
Ottima soluzione, la utilizza anche Mhz nel suo otl a 2 valvole.
Contenuto sponsorizzato

Re: Ipotesi per un nuovo amplificatore

Torna in alto
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum