Condividi
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 6290
Data d'iscrizione : 29.04.11
150218
DT880 PRO Black Edition - Pagina 5 26407256788_434457c17f_z_d

Scriverò qualcosa in merito...
Condividi questo articolo su:diggdeliciousredditstumbleuponslashdotyahoogooglelive

Commenti

Davide.
il 28/2/2018, 20:44Davide.
@cotton ha scritto:Davide la tua che versione è? (Mi riferisco agli ohm)


Ho provato tutte le impedenze.

In pratica, utilizzando un telaio di prova (e un altro sempre della dt880 edition come riferimento per confronto), ho acquistato da thomann coppie su coppie di driver in tutte le 3 impedenze che si saranno chiesti sicuramente cosa ci stavo facendo con tutti quegli altoparlanti... grande sorriso


La mia impedenza preferita sono i 32 ohm... poi 600. (250 invece non li uso più)


So bene che quella a 32 ohm (che poi sono anche meno) non è la versione "audiophile" e che nessuno la vuole sentire... ma dopo la selezione delle coppie e la preparazione successiva, quello che esce da quegli altoparlanti è una vera e propria orgia di suoni.


Sentire il soffio degli smorzatori del pianoforte viscerali come quando si è veramente sul palco, o la voltata delle pagine di un'orchestra sinfonica e riuscire a distinguere il tutto durante un pieno assordante, era per me fuori da ogni previsione.


E' stata veramente una sorpresa sentire quanto microinformazioni prima insignificanti e che si perdevano nel nulla, siano in realtà così importanti e presenti.

Ultima modifica di Davide. il 28/2/2018, 20:53, modificato 2 volte
password
il 28/2/2018, 20:48password
Ma hai preso solo di driver di ricambio da Thomann?
Davide.
il 28/2/2018, 20:57Davide.
@password ha scritto:Ma hai preso solo di driver di ricambio da Thomann?


Il processo non è stato così lineare...

Inizialmente ho preso una dt880 edition a 600 ohm... poi ne ho presa un'altra a 32...


A quel punto, sono iniziate le sperimentazioni... quindi l'acquisto di diverse coppie di altoparlanti, perché ogni prova comportava spesso (ovviamente) dei danni...e comunque mi servivano le prove scientifiche, non le impressioni. Quindi ogni volta che non ero convinto, scattava l'acquisto di un'altra coppia nuova...

Il tutto diluito nel tempo.
cicciopasticcio
il 28/2/2018, 21:33cicciopasticcio
E' mezz'ora che scavo sul sito di Thomann ma dei drivers in questione non trovo traccia... cry
Davide.
il 1/3/2018, 20:15Davide.
Certo, sul sito non ci sono.

Occorre semplicemente inviare loro una mail in cui si richiede il ricambio, con codice e riferimenti del prodotto, oppure con link al catalogo beyer.

A quel punto viene formalizzato l'ordine e nel giro di una settimana o poco più, il pacchetto arriva a casa.


Se invece ci si rivolge alla rete di ricambi prevista per l'Italia, diventa un'avventura... (l'importatore rimanda al tecnico di zona, occorre contattare l'uno e l'altro... attendere la loro risposta o che "abbiano il tempo" per servire i ricambi, poiché hanno cose più importanti da fare... poi, dopo almeno 15 giorni, gli arriva (forse) il ricambio, sperando che sia quello giusto... quindi devono trovare il tempo per impacchettare e spedirtelo... va da sé che i tempi sono dilatatissimi, che costa di più, niente paypal, nessuna razionalizzazione del processo... in pratica seguendo questa via, ci si affida alla fortuna.)


Con thomann invece il tutto viene gestito direttamente con Beyerdynamic e i ricambi che arrivano sono serviti come se si fosse in fabbrica.




DT880 PRO Black Edition - Pagina 5 9pz961
cicciopasticcio
il 1/3/2018, 21:31cicciopasticcio
Per curiosita', quanto costa una coppia di trasduttori DT880?
Davide.
il 1/3/2018, 22:25Davide.
Poco più di 100 euro spediti.


Occorre prestare attenzione, nel momento dell'installazione (con o senza modifiche) al fatto che le coppie sono rigorosamente asimmetriche: uno dei due driver suona sempre leggermente più "forte" dell'altro. Questo perché Beyerdynamic conosce bene anche l'anatomia e la fisiologia dell'apparato uditivo.

Quindi, il driver che suona leggermente più forte, va sul canale sinistro.


In questo modo si ha l'emissione perfettamente centrata.

Facile da verificare con il rumore rosa.


Dato il costo in fondo abbastanza contenuto, se ci si volesse "avventurare", vi consiglio di provare una coppia di DT990 edition premium a 32 ohm, soprattutto (ma non solo) con amplificazioni con impedenze d'uscita superiori a zero.

La ricchezza armonica di questi driver è superiore sia agli stessi a 250 ohm, che a 600.

Se poi si dovesse procedere con le correzioni, si passa a piedi pari in un'altra categoria.


(Una volta "preparati", 32 ohm e 600 ohm tendono ad equivalersi, mentre i 250 ohm si mostrano scarsi sugli estremi di banda... meglio utilizzarli così come sono di fabbrica e quindi sconsiglio di modificare i driver a 250 ohm)
the Crimson King
il 2/3/2018, 15:52the Crimson King
Alex come procede con la black? rimangono confermate le buone impressioni? qualcun altro le ha provate nel frattempo?
cotton
il 2/3/2018, 18:03cotton
Da ex possessore della 880 da 600 ohm devo dire che queste modifiche mi intrigano parecchio.

Ci sarebbe da trovare una 880 anche rotta e mettergli sú i driver della 990 a 32 ohm moddati come indicato da davide, dico bene?

Certamente un confronto sarebbe molto interessante.
Davide.
il 2/3/2018, 18:29Davide.
@cotton ha scritto:Da ex possessore della 880 da 600 ohm devo dire che queste modifiche mi intrigano parecchio.

Ci sarebbe da trovare una 880 anche rotta e mettergli sú i driver della 990 a 32 ohm moddati come indicato da davide, dico bene?

Certamente un confronto sarebbe molto interessante.

Ciao, si può fare anche sulla 880 a 600ohm con i suoi driver di serie.

Basandosi su norme acustiche ben definite, l'intervento è replicabile su ogni driver della serie DT880/990. (Questo non vuol dire però che sia facile farlo)

La 990 edition ha una grata posteriore che impedisce l'apertura come sulla 880.

Quindi l'importante è avere il telaio di una 880 edition, il resto lo si può scegliere in base alle proprie preferenze.
bandAlex
il 2/3/2018, 19:05bandAlex
@the Crimson King ha scritto:Alex come procede con la black? rimangono confermate le buone impressioni? qualcun altro le ha provate nel frattempo?

Confermo assolutamente! Anzi, mi sembra sia pure migliorata in questi giorni. Grande cuffia.
password
il 15/5/2018, 19:41password
Sono andato a trovare il Boss (ogni tanto vado per curiosare tra i progetti che nascono nella sua fervida mente) portandomi dietro una pennetta usb con qualche file rigorosamente 16/44, musica classica, piano, violino, grande orchestra, musica italiana, acustica etc.
Devo dire che questa DT880 BE si è comportata egregiamente con tutti i generi, con un equilibrio tonale lievemente più scuro rispetto a quella che io possiedo, una vecchia DT880 2003 ed., ma forse è la mia invece che è un po' più vivace in alto.
Ottimo palcoscenico e ottima focalizzazione degli strumenti, dinamica ampia, si fa apprezzare sia a alto che  a basso volume.
Che aggiungere, è un progetto che viene da lontano, ma aggiornato in maniera corretta, sa ancora regalare un grande piacere di ascolto a un prezzo, vista l'impennata dei prezzi delle attuali cuffie, da discount.
Brava Beyer.
dankan73
il 31/7/2018, 16:19dankan73
Oggi ho preso una beyerdynamic dt 880 pro nuova di pochi mesi e suona molto bene mi piace moltissimo il suono beyer é il mio suono.
Non vi dico quanto l'ho pagata che mi vergogno pure io tanto é basso il prezzo pagato anche secondo i miei standard grande sorriso
A mia discolpa peró della rapina effettuata c'é da dire che la cuffia é entrata in casa che non funzionava cioé non emetteva suono.
DT880 PRO Black Edition - Pagina 5 20180710
DT880 PRO Black Edition - Pagina 5 20180711
DT880 PRO Black Edition - Pagina 5 20180712
DT880 PRO Black Edition - Pagina 5 20180713
dankan73
il 31/7/2018, 16:29dankan73
Avendola aperta per verificare dove fosse il guasto posso dire che la qualitá del cavo e delle saldature nonché di come sono fatte le piazzole dove é saldato  questa ultima produzione non é la stessa della mia 990 pro di diversi anni fa.
Fate molta attenzione con le nuove beyerdynamic quando avvitate e svitate l'adattatore del jack non é di qualitá eccelsa e puó capitare che giri tutto il corpo del jack all'interno insieme all'adattatore, facendo grossi danni, questo perlomeno é successo al malcapitato che me l'ha venduta.
Il tipo essendo un totale ingenuo l'ha venduta per rotta cioé l'ha propio rottamata senza pensare che magari si poteva riparare facilmente.
io ho disassemblato il jack originale e l'ho anche recuperato cosa non propio facile ma sarebbe bastato cambiarlo con uno aftermarket.
bandAlex
il 31/7/2018, 16:36bandAlex
Ma non è BLACK!!!!! banned
dankan73
il 31/7/2018, 16:38dankan73
Ok la vernicio e poi facciamo un confronto bleh
password
il 31/7/2018, 16:38password
Se la vernici diventa più… scura. baby
dankan73
il 31/7/2018, 16:44dankan73
@password ha scritto:Se la vernici diventa più… scura. baby
grande sorriso grande sorriso grande sorriso
password
il 31/7/2018, 16:58password
Con quello che l'hai pagata forse non ci compri neanche i pad nuovi.
dankan73
il 31/7/2018, 16:59dankan73
@password ha scritto:Con quello che l'hai pagata forse non ci compri neanche i pad nuovi.
Infatti
Hai visto anche te l'inserzione?
Io l'ho presa con l'idea che se non si riparava la tenevo come ricambi per la 990.
password
il 31/7/2018, 17:00password
Già, anche sotto casa.
Dirty Harry
il 31/7/2018, 17:17Dirty Harry
@bandAlex ha scritto:Ma non è BLACK!!!!!  banned
laugh
Proteo
il 27/9/2018, 01:04Proteo
@Dirty Harry ha scritto:
@bandAlex ha scritto:Come mai poi decisi di venderla? Probabilmente perchè cambiò la mia dotazione hardware. Arrivò il VHF-1 e poi il VHF-N, i quali avevano una bassa impedenza di uscita, cosa non gradita alla DT880, che improvvisamente diventò tagliente sulle acute e senza gamma media.
E sì, confermo la mancanza di feeling tra gli ampli e le Beyerdynamic... penso che l'unica spiegazione sia quella da te intuita...

Alex, che ci dici dell'accoppiata DT880 Black Edition + AF-N ??
Avevi già detto che la 880BE era un deciso passo avanti rispetto alla HD650,
ma questo risale a prima di avere l'AF-N funzionante tra le mani.
Già mi era scattata la molla di prenderla, ma ho voluto aspettare di avere l'AF-N pronto.
Sicuramente avrai ascoltato a lungo questa cuffia (che ho capito piacerti molto)
pilotata dalla tua ultima creatura.
Ce ne parli un po' ?
bandAlex
il 27/9/2018, 11:51bandAlex
@Proteo ha scritto:Alex, che ci dici dell'accoppiata DT880 Black Edition + AF-N ??
Avevi già detto che la 880BE era un deciso passo avanti rispetto alla HD650,
ma questo risale a prima di avere l'AF-N funzionante tra le mani.
Già mi era scattata la molla di prenderla, ma ho voluto aspettare di avere l'AF-N pronto.
Sicuramente avrai ascoltato a lungo questa cuffia (che ho capito piacerti molto)
pilotata dalla tua ultima creatura.
Ce ne parli un po' ?

Che dire... la DT880 Black per me è stata una vera sorpresa. Acquistata sull'onda del prezzo stracciato, mi aspettavo lo stesso tipo di suono della DT880 PRO che avevo tempo fa, e invece mi sono ritrovato ad ascoltare una cuffia un po' scura, con un basso strepitoso e un grande coinvolgimento. Con l'AF-N va decisamente bene. Nessuna fatica di ascolto, in alcuni momenti sembra di ascoltare una ortodinamica.
bandAlex
il 2/10/2018, 10:27bandAlex
Ma poi, alla fine, qualcuno che se l'è comprata questa black edition, c'è?

Tanto per capire se il mio parere sulla cuffia è condiviso o se si tratta di rincoglionimento precoce... grande sorriso
password
il 2/10/2018, 10:31password
La seconda.  bleh
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum