Andare in basso
kocozze
kocozze
mela
mela
Messaggi : 89
Data d'iscrizione : 26.10.13
Località : Roma

Cavi per corrente continua Empty Cavi per corrente continua

17/10/2018, 16:51
Salve a tutti giardinieri.
Un consiglio. Premessa.
Alimentatore esterno (toroidale più ponte raddrizzatore e condensatori di filtro).

Per collegare l'alimentatore al finale cuffia (un mos bilanciato in questo caso) userò ovviamente un cavo esterno, il quale avrà quindi 6 conduttori (+, - e massa per ogni canale) oltre ai  2 conduttori provenienti direttamente dalla terra della IEC (un ground che andrà alla scheda ed uno che andrà alla vitina dello chassis del finale).

Domandona: che cavi vanno utilizzati per la corrente continua che scorrerà in questo cavo?
Intendo: 
- che sezione ogni conduttore deve avere (16, 18 ….x awg?)
- struttura solid core, litz, pippo, pluto o paperino?
-  schermato o no?
- twistato o no? (credo di no da quelo che ho letto in giro)….

Poi se avete direttamente un link di acquisto da sottopormi ve ne sarei grato…. baby
kocozze
kocozze
mela
mela
Messaggi : 89
Data d'iscrizione : 26.10.13
Località : Roma

Cavi per corrente continua Empty Re: Cavi per corrente continua

17/10/2018, 20:40
Ah, e già che ci siete, mi pareva di aver letto sui post sulla realizzazione del mos (Alex mi sembra lo avessi scritto tu) che nel tragitto dalle uscite phone (L e R) al connettore cuffia a pannello andava evitato l'uso di cavetti schermati. Confermi? se si mi spiegheresti la motivazione tecnica?
Arigrazie e al vostro buon cuore per entrambe le domande….
bandAlex
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 6895
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Cavi per corrente continua Empty Re: Cavi per corrente continua

18/10/2018, 11:13
@kocozze ha scritto:Alimentatore esterno (toroidale più ponte raddrizzatore e condensatori di filtro). Per collegare l'alimentatore al finale cuffia (un mos bilanciato in questo caso)

Ma il VHF-MOS non aveva l'alimentatore integrato sulla scheda? Magari mi sbaglio, eh... bisognerebbe chiedere al progettista.

userò ovviamente un cavo esterno, il quale avrà quindi 6 conduttori (+, - e massa per ogni canale) oltre ai  2 conduttori provenienti direttamente dalla terra della IEC (un ground che andrà alla scheda ed uno che andrà alla vitina dello chassis del finale)

Io già te l'ho detto al telefono, ti stai facendo del male... comunque, la prima cosa da fare è evitare che ci siano due conduttori di massa verso gli alimentatori, a meno che le masse non rimangano rigorosamente separate dall'inizio alla fine, cioè:

1) massa alimentatore 1 -> amplificatore 1 -> cuffia L+ e L-
                                           -> ingresso L+ e L-

 
2) massa alimentatore 2 -> amplificatore 2 -> cuffia R+ e R-
                                           -> ingresso R+ e R-


Il che vuol dire che il tuo ampli "bilanciato" potrà gestire solo ingressi XLR e cuffie a masse separate (con XLR o con qualunque connettore che non sia un normale jack a masse unite). Anche perchè alla cuffia la massa non serve, in quanto per ciascun canale userai le uscite dei due amplificatori.

Qualunque altra configurazione che preveda l'unione delle masse tra le due schede attiverà la maledizione del dio giustiziere HUM, come punizione divina per aver osato così tanto.

Domandona: che cavi vanno utilizzati per la corrente continua che scorrerà in questo cavo?

Rispostona: invece che del cavo, dovresti preoccuparti dei guai seri a cui stai andando incontro... comunque, per quanto riguarda la sezione dei fili da usare per il collegamento degli alimentatori alle schede, puoi usare qualunque filo con diametro non inferiore a 0.5 mm. L'ideale è un conduttore multifilare da 0.8. Ma se ti sembra troppo sottile, oppure pensi che sia poco "hi-end", allora puoi usare del "solid core" da 3 mm. Poi però non lamentarti se il rame prende il sopravvento su di te e ti schiavizza in malo modo.

Intendo: 
- che sezione ogni conduttore deve avere (16, 18 ….x awg?)
- struttura solid core, litz, pippo, pluto o paperino?
-  schermato o no?
- twistato o no? (credo di no da quelo che ho letto in giro)….

No, no... azzera tutto. Tu non dovresti nemmeno sapere che esiste la parola "litz", ad esempio. Perchè nominare cose che non si conoscono? Non ti basta del semplice filo da elettricista? Pensi di non avere già problemi a sufficienza?

Ah, e già che ci siete, mi pareva di aver letto sui post sulla realizzazione del mos (Alex mi sembra lo avessi scritto tu) che nel tragitto dalle uscite phone (L e R) al connettore cuffia a pannello andava evitato l'uso di cavetti schermati. Confermi? se si mi spiegheresti la motivazione tecnica?

Fidati: per la cuffia usa due normali piattine bifilari da 0.8, ed evita assolutamente il cavetto schermato. Dietro non c'è una motivazione tecnica, ma una motivazione religiosa: scateneresti le ire del dio CAOS.

Arigrazie e al vostro buon cuore per entrambe le domande….

Figurati, a noi piace aiutare gli audaci.
dankan73
dankan73
Fragola
Fragola
Messaggi : 1160
Data d'iscrizione : 20.10.11

Cavi per corrente continua Empty Re: Cavi per corrente continua

18/10/2018, 16:12
laser
kocozze
kocozze
mela
mela
Messaggi : 89
Data d'iscrizione : 26.10.13
Località : Roma

Cavi per corrente continua Empty Re: Cavi per corrente continua

18/10/2018, 19:21
È la mia palestra, sai la storia travagliata e "sminchiata" dell'ampli ormai, mi ci sto divertendo a saldare, cambiare, provare etc etc etc. Per esempio ho tolto quelle basette millefori inutili che mi dicevi per il potenziometro, poi mi sto divertendo a portare fuori l'alimentazione e arrivare direttamente con corrente raddrizzata alle schede e non ci crederai ma è molto più silenzioso di prima (magari poi rinizia a fare casino...).
Masse in comune (mo ricontrollo i cablaggi) tra le due schede non mi pare ci siano...
Ad ogni modo era per provare pure io a cimentarmi, quando l'ultima volta una settimana fa l'ho riattaccato con un cablaggio volante suonava bene, solo forse un canale poco più altro dell'altro ma rumori o hum strani non ne sentivo, forse se alzavo il volume a palla senza musica sentivo qualche rumoretto di alta frequenza variabile in sottofondo...
kocozze
kocozze
mela
mela
Messaggi : 89
Data d'iscrizione : 26.10.13
Località : Roma

Cavi per corrente continua Empty Re: Cavi per corrente continua

18/10/2018, 19:22
Come dicono a Trento...era pe' ffa na cosa....non mi mandare in castigo!
bandAlex
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 6895
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Cavi per corrente continua Empty Re: Cavi per corrente continua

19/10/2018, 13:08
@kocozze ha scritto:Per esempio ho tolto quelle basette millefori inutili che mi dicevi per il potenziometro, poi mi sto divertendo a portare fuori l'alimentazione e arrivare direttamente con corrente raddrizzata alle schede e non ci crederai ma è molto più silenzioso di prima (magari poi rinizia a fare casino...).

Ecco, queste sono le cose che mi fanno girare le balle.  grande sorriso

Tu pensi che ora l'ampli sia più silenzioso perchè "hai portato fuori l'alimentazione". Ma se c'è una cosa sulla quale tutti sono d'accordo, è che i VHF-MOS non hanno mai avuto problemi di hum o ronzio. Assolutamente muti come tombe. Da come scrivi tu, invece, sembra che tu abbia risolto un problema insito nell'ampli, migliorandolo con la tua intuizione geniale di eliminare l'alimentazione a bordo della scheda.

In realtà, hai semplicemente spostato un problema creato da te (e dalla tua voglia di "bilanciato") e ora pensi di aver risolto. Hai semplicemente fatto una cosa partendo da un presupposto errato, se ronza non è certo perchè l'alimentatore è sulla scheda (la solita presupponenza che ci fa credere che chi ha progettato qualcosa è un cretino e noi invece abbiamo capito tutto, che purtroppo affligge il 90% di chi bazzica questo hobby).

Masse in comune (mo ricontrollo i cablaggi) tra le due schede non mi pare ci siano...
Ad ogni modo era per provare pure io a cimentarmi, quando l'ultima volta una settimana fa l'ho riattaccato con un cablaggio volante suonava bene, solo forse un canale poco più altro dell'altro ma rumori o hum strani non ne sentivo, forse se alzavo il volume a palla senza musica sentivo qualche rumoretto di alta frequenza variabile in sottofondo...

Beh, allora direi che sei a posto... grande sorriso

Sia chiaro, io sono il primo a incoraggiare la sperimentazione, ma se non si sa dove mettere le mani, occorre avere l'umiltà di seguire i consigli, e affrontare solo quello per cui ci si sente pronti. Poi ognuno è libero di fare come vuole, ovviamente, anche di passare tre anni dietro un ampli che ancora non è finito e non ha mai funzionato a dovere perchè si è preferito seguire una strada sbagliata in partenza (nonostante i miei continui NO! NO!). wink

E a riguardo della "palestra": non è così che si impara qualcosa. L'elettronica (anche quella semplice dell'audio) non si può imparare andando avanti a errori e correzioni. Però, se ciò ti serve già solo a migliorare la tua tecnica con il saldatore, ben venga. frankie
kocozze
kocozze
mela
mela
Messaggi : 89
Data d'iscrizione : 26.10.13
Località : Roma

Cavi per corrente continua Empty Re: Cavi per corrente continua

19/10/2018, 13:31
Ale, mi spiace il "tenore" delle risposte… Vediamo di chiarire (se non lo sono ancora stato) poiché mi sembra che qui ci siano dei fraintendimenti belli e buoni (che forse generano fastidi?).
L'ampli in questione è andato, via, kaput, già ho capito che per via di MIE saldature e MIEI errati assemblaggi sono sicuramente state compromesse le schede. Detto questo, come ricordi, questo ampli non lo avevo assemblato io all'inizio, ma un mio amico, e poiché mi sono stufato di stare li a guardare senza imparare nulla, una volta deciso che E' ANDATO ho pensato di mettere mano al saldatore su un qualcosa di già compromesso in modo da non poter fare danni seri su cose più importanti, e mi sono messo a saldare, pulire, dissaldare col succhiastagno etc etc cercando di esercitarmi. In tutto questo ho semplicemente raccolto il consiglio di una persona che mi ha detto di provare a tirar fuori l'alimentazione per vedere se il casino che avevo fatto IO (certo non il progettista) migliorava un pochino, tutto qui, niente di più niente di meno. Ci ho provato, ed ora a cablaggio volante sembra un pochino meglio ma questo non vuol di certo dire che ho magicamente e genialmente risolto un problema (che presto mi si ripresenterà sono sicuro, è tutto molto "fragile e instabile"). E MAI mi sono sognato di dire che questo problema era insito nella scheda o nell'ampli, figurati se uno che non sa saldare un filo di rame può dire mai una cosa del genere (che anche se fossi un genio dell'elettronica sarebbe comunque una falsità). Sinceramente...non so da dove lo hai dedotto o inteso.
Per quanto riguarda invece la seconda parte, ovvero del non accettare i consigli...qui in realtà io ero in attesa di poter sentire un VHF-N con le mie cuffie, giudicare se mi piaceva il suono e in caso procedere con la "delega" al progettista per la sua realizzazione. Avendo mandato dei gentili solleciti e credendo di essere stato troppo insistente ho preferito interrompere e aspettare in caso di essere contattato. Ma non ho avuto risposta e magari neanche è ancora terminato il prototipo (non lo posso sapere), ma anche fosse, d'altra parte, ognuno di noi è pieno di impegni e tu più che mai, non è che mi aspetto che mi sia "dovuto" qualcosa, figurati. Ma essendo tramontata l'ipotesi VHF-N (almeno per ora, anche per ormai mie sopraggiunte difficoltà di altro tipo), ho pensato di giocare col mio.
Stop, questo è tutto, non vorrei aver urtato la tua sensibilità, ma un pochino, ino, ino, ci son rimasto male. Passati 10 secondi, tutto a posto per me, e spero soprattutto per te, visto che ti trovo e ti ho sempre trovato una persona si professionale, si competente, ma soprattutto una persona con cui è piacevole avere a che fare e con cui confrontarsi, parlare e fare quattro chiacchiere anche extra cuffie.
Un grosso in bocca al lupo per i progetti in corso e futuri e magari un giorno davanti a una bella birra riusciremo a fare una seduta di ascolto con le hd650 e il vhf-n RIGOROSAMENTE in sbilanciato. 
Un abbraccio a te
Contenuto sponsorizzato

Cavi per corrente continua Empty Re: Cavi per corrente continua

Torna in alto
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.