Andare in basso
Farfons
MODERATORE
MODERATORE
Messaggi : 287
Data d'iscrizione : 21.03.16

Incipit: un nuovo inizio - Pagina 2 Empty Re: Incipit: un nuovo inizio

il 6/5/2020, 10:57
@password ha scritto:È l'effetto della quarantena... grande sorriso band

direi ottimo effetto essen
dankan73
dankan73
Fragola
Fragola
Messaggi : 1086
Data d'iscrizione : 20.10.11

Incipit: un nuovo inizio - Pagina 2 Empty Re: Incipit: un nuovo inizio

il 6/5/2020, 14:13
applausi
bandAlex
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 6829
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Incipit: un nuovo inizio - Pagina 2 Empty Re: Incipit: un nuovo inizio

il 6/5/2020, 21:48
Incipit: un nuovo inizio - Pagina 2 49863599773_1c6943f09b_c_d

E anche l'alimentazione filamenti sembra ok.
b.veneri
b.veneri
Fragola
Fragola
Messaggi : 1665
Data d'iscrizione : 29.07.11
Località : Roma

Incipit: un nuovo inizio - Pagina 2 Empty Re: Incipit: un nuovo inizio

il 6/5/2020, 22:09
daje! 
band

--


Benedetto - Now playing: AF-6  Incipit: un nuovo inizio - Pagina 2 Dscn3910
bandAlex
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 6829
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Incipit: un nuovo inizio - Pagina 2 Empty Re: Incipit: un nuovo inizio

il 9/5/2020, 15:41
Aggiorno il forum su quanto è successo all'Incipit in questi giorni di silenzio sul Giardino.

Eravamo rimasti all'alimentazione dei filamenti che funziona perfettamente (o quasi, poi ne parliamo). Successivamente ho proseguito con l'assemblaggio della pcb, relativo ai due canali di amplificazione. Tutto è proceduto con estrema velocità e regolarità, grazie anche al fatto che avevo i componenti belli imbustati da Mouser, e raccolti in un angoletto.

La prima accensione è stata un po' comica. In tarda ora serale, l'ampli poggiato sul solito banchetto, cuffia PX100 ormai diventata uno straccio per via degli anni trascorsi (e che ora uso solo per i test) attaccata a una delle prese jack, inserisco la spina alla presa elettrica con un po' di apprensione. Temo sempre il botto fatale, quello che mi farebbe scappare via a gambe levate e desistere dal proseguire. Ho un terrore fottuto delle alte tensioni, derivato da un episodio accadutomi in giovane età, e dal quale non mi sono più ripreso. Ma anche questa volta, le cose sono andate per il verso giusto. Del resto sono rimasto a controllare e ricontrollare tutto per una buona mezz'ora, cosa poteva succedere?

Dopo aver atteso l'accensione dei filamenti (un'eternità, per via del circuito a corrente costante) ho verificato che la tensione anodica fosse corretta (e quasi lo era, mancavano all'appello 5 volt, riparleremo anche di questo), e dopo un quarto d'ora di contemplazione ho verificato lo sbilanciamento tra le due sezioni di ciascun canale, e con mia sorpresa ho visto che la tensione tra i due catodi non andava oltre la decina millivolt. A questo punto, non ho nemmeno perso tempo a regolare, ho spento tutto, spostato tutta la baracca (scheda dell'ampli e trasformatore di alimentazione annesso collegato in maniera volante) sull'altro banchetto, quello che sta di fronte al sofà, e trepidante ho collegato sorgente e cuffia per cominciare a sentire che ne usciva fuori.

L'Incipit era nato e funzionava. Il risultato era ben oltre le mie aspettative. Innanzitutto, ho collegato la HE6, ero pronto alla triste notizia: nun j'a fa. E invece no. J'a faceva. Non che questo significhi chissà cosa (del resto, la HE6 è UNA cuffia, ce ne sono milioni di altre a cui basta un decimo della potenza) ma sentire la HE6 a metà volume suonare già discretamente mi ha riempito di aspettative. E allora ho attaccato la HE1000.

Al netto del bias di conferma, e dell'auto-convinzione che accompagna sempre un autocostruttore, la HE1000 suonava effettivamente bene. Diversa, molto diversa da come ero abituato. Anzi, ad ascoltare con attenzione, era proprio un'altra cosa, una cosa mai sentita. Ed ecco quindi la prima conclusione:

l'ascolto con un valvolare è del tutto diverso da quello con lo stato solido.

La differenza sostanziale è la sensazione di un nero profondo che avvolge l'esecuzione (qualunque sia il genere musicale) e che arrivi all'orecchio solo quello che è effettivamente necessario o presente nella registrazione. E al contempo, la perfetta rilevazione dei dettagli più minuti, delle sottili nuance create dall'ambienza nella registrazione (aggiunte o meno in fase di missaggio, poco importa). Ma soprattutto la sensazione di macro e micro-dinamica.

Con il mio AF-N la HE1000 è una cuffia teatrale, maestosa, ti fa sentire tutto ma con garbo. Con il valvolare (almeno con questo valvolare) diventa una cuffia da discoteca, nel senso positivo del termine. I bassi sono quelli di una cuffia chiusa, con punch e vigore, ma anche veloci, senza code, e una gamma medio-bassa presente ma non gonfia. La sensazione di stare nella location durante la registrazione si moltiplica, nei passaggi complessi e ricchi di suoni tutto arriva con estrema naturalezza, con estremo dettaglio, ma nello stesso tempo come se tutto emergesse dall'ambienza di un teatro perfettamente trattato, senza code sonore e senza invadenza.

La sensazione è quella di aver perso una parte dello spettro sonoro in alto, come se le valvole e il trasformatore d'uscita togliessero qualcosa. Ma poi ascoltando con attenzione invece c'è tutto: i piatti di batteria ci sono, le percussioni, solo che è come se mancasse qualcosa a cui si è abituati, un'aggiunta insomma. Sarà solo una sensazione, o le misure confermeranno questa apparente mancanza?

La HE1000 è una cuffia da 38 ohm di impedenza, e io sto usando l'uscita da 16 ohm (il buco in alto). Non essendo questi dei trasformatori specifici per cuffia, c'è una certa perdita di potenza, ma questo l'avevo messo nel conto: non mi aspettavo chissà che a livello di pilotaggio. E invece...

Se la HE1000 era stata una sorpresa, non potevo certo immaginare cosa sarebbe potuto accadere con la DT880 PRO da 250 ohm. In teoria, all'aumentare dell'impedenza della cuffia serve uno swing in tensione maggiore, e questo poteva essere un problema non da poco. Ma appena attaccato il jack (sempre sul tap a 16 ohm) mi sono dovuto ricredere. Non solo l'ampli non mostrava alcun segno di affaticamento, ma quello che sentivo era qualcosa di spettacolare. Per la seconda volta, stavo ascoltando una cuffia completamente diversa, a me del tutto sconosciuta. Una riproduzione da urlo. La prova è data dal fatto che sono rimasto ad ascoltare musica fino a notte inoltrata, riascoltando tutto quello che non ascoltavo più da anni, e ogni brano che mettevo era un'emozione nuova. Con le lacrime agli occhi, ho risentito brani di Lyle Mays, che ci ha lasciato di recente, ed è stato come riscoprire quei brani, che ora potevo ascoltare come mai avevo fatto fino a quel momento.

Nel prossimo post, racconterò la parte tecnica e le misure che sono state fatte questa mattina sul primo esemplare di Incipit.

Dirty Harry
Dirty Harry
Fragola
Fragola
Messaggi : 1311
Data d'iscrizione : 16.06.11

Incipit: un nuovo inizio - Pagina 2 Empty Re: Incipit: un nuovo inizio

il 9/5/2020, 15:53
Molto interessante... happy

--


"Un uomo dovrebbe conoscere i propri limiti..."
password
password
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 1534
Data d'iscrizione : 03.12.11
Località : Roma

Incipit: un nuovo inizio - Pagina 2 Empty Re: Incipit: un nuovo inizio

il 9/5/2020, 15:58
popcorn
b.veneri
b.veneri
Fragola
Fragola
Messaggi : 1665
Data d'iscrizione : 29.07.11
Località : Roma

Incipit: un nuovo inizio - Pagina 2 Empty Re: Incipit: un nuovo inizio

il 9/5/2020, 16:12
Aspettavo con ansia queste sensazioni d'ascolto...
applausiapplausi
applausiapplausi
applausiapplausi

--


Benedetto - Now playing: AF-6  Incipit: un nuovo inizio - Pagina 2 Dscn3910
torna
torna
MODERATORE
MODERATORE
Messaggi : 266
Data d'iscrizione : 15.10.11
Località : Milano

Incipit: un nuovo inizio - Pagina 2 Empty Re: Incipit: un nuovo inizio

il 9/5/2020, 16:33
È dai tempi del Lightning che non ti leggiamo così appassionato...

flower

--


Andrea

Di seconda mano o fai da te, tutto il resto è barare!
bandAlex
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 6829
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Incipit: un nuovo inizio - Pagina 2 Empty Re: Incipit: un nuovo inizio

il 9/5/2020, 16:36
@torna ha scritto:È dai tempi del Lightning che non ti leggiamo così appassionato...

flower

Già... mi rendo conto di non aver messo nemmeno una foto ancora. Rimedio nel prossimo post con le misure.
bandAlex
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 6829
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Incipit: un nuovo inizio - Pagina 2 Empty Re: Incipit: un nuovo inizio

il 9/5/2020, 17:38
Incipit: un nuovo inizio - Pagina 2 49874378151_10a7b4c1cf_c_d

Eccolo in una visione notturna, subito dopo la prima accensione.

Non abbiamo ancora visto lo schema elettrico, ma lo faremo quanto prima, una volta che tutti i particolari saranno definiti e che saranno apportate eventuali correzioni. E per l'appunto, proprio stamattina ce n'è stata una, dopo le prime verifiche strumentali.

Non appena collegato l'analizzatore di spettro mi sono reso conto che il fondo di rumore non era affatto tranquillo, ma qualcosa aleggiava come un fantasma da qualche parte nello spettro. La traccia dell'onda quadra era particolarmente chiara:

Incipit: un nuovo inizio - Pagina 2 49873846748_1669faff14_q_d

Il fatto che il tratto orizzontale della quadra fosse così cicciotto indicava qualche altro segnale sovrapposto, di frequenza elevatissima. E infatti, mi sono messo alla caccia e ho trovato questo, posizionato intorno ai 5.1 MHz:

Incipit: un nuovo inizio - Pagina 2 49874377746_cabf5d7405_w_d

C'era qualcosa che oscillava, e dopo un veloce controllo su vari punti del circuito ho trovato il colpevole. Nella parte relativa all'alimentazione dei filamenti, c'è un volgare 7905 che alimenta con una tensione negativa rispetto a massa i due differenziali di ingresso. Un'occhiata allo schema elettrico è bastata per vedere che mi ero dimenticato di mettere il classico condensatore di bypass sull'uscita del 7905, ed essendo le piste che portano i -5V fino ai due differenziali piuttosto lunghe, la relativa induttanza mandava in crisi lo stabilizzatore. Messo il condensatore mancante, tutto è tornato alla quiete.

Incipit: un nuovo inizio - Pagina 2 49874454996_8852d0b240_q_d

Fatto questo, la prima cosa da verificare era la risposta in frequenza, o meglio, gli estremi banda riproducibili dall'ampli. Ho quindi iniettato all'ingresso del canale destro del rumore bianco, con banda 0-23kHz. E questo è il risultato:

Incipit: un nuovo inizio - Pagina 2 49873846698_3a789b8be8_c_d

Il segnale decade dopo i 23 kHz per colpa del Minirator PRO utilizzato, che è limitato a quella frequenza. L'ampli gestisce correttamente tutta la banda audio e oltre. Notare come la risposta non sia limitata neanche in basso, fino letteralmente quasi alla continua. In quel momento, l'ampli erogava 10V di picco su un carico di 47 ohm:

Incipit: un nuovo inizio - Pagina 2 49874688037_dd70f20d9b_c_d

Per verificare quale fosse il punto a -3 dB in alto, ho usato l'altro generatore incorporato nell'analizzatore di spettro, che arriva fino a 12 MHz, e questo è il risultato:

Incipit: un nuovo inizio - Pagina 2 49873846568_6cd7b5395d_c_d

A occhio, il punto a -3dB è intorno ai 130 kHz.

La risposta in frequenza rilevata, smentisce clamorosamente le sensazioni all'ascolto: l'ampli non blocca nulla, e quindi la percezione deriva da qualche altro aspetto dell'amplificatore che non riguarda l'estensione in frequenza.

Le misure di THD sono le seguenti, con un carico di 47 ohm, a 1 kHz.

2 Vp - 0.025% THD
Incipit: un nuovo inizio - Pagina 2 49874377931_26e1b1e44b_c_d

8.6 Vp - 0.126% THD
Incipit: un nuovo inizio - Pagina 2 49874377901_fc88831bd9_c_d

10 Vp - 1% di THD
Incipit: un nuovo inizio - Pagina 2 49874688442_54ab2194d3_c_d

Subito prima dell'1% di THD, la distorsione è nettamente più bassa:

9.3 Vp - 0.165% THD
Incipit: un nuovo inizio - Pagina 2 49873846668_3c4ea97554_c_d

Questo è il fondo di rumore dell'ampli in banda audio, con il potenziometro al minimo.

Incipit: un nuovo inizio - Pagina 2 49874377866_8a368b9be4_o_d

Praticamente coincidente con quello che è il rumore dello strumento. Restringendo il campo ai primi 5 kHz, si nota un debole segnale disperso a 50 Hz e relative armoniche, ma niente traccia di hum o di ronzio residuo dell'alimentazione:

Incipit: un nuovo inizio - Pagina 2 49874377846_137097235e_o_d

Per accertarmi della bontà, sia dell'alimentazione che del grounding, ho aumentato la risoluzione della misura e ristretto il campo ai primi 500 Hz:

Incipit: un nuovo inizio - Pagina 2 49874688192_6574c96161_o_d

Mi ha stupito la completa assenza di residui a 100 Hz, con lo stadio di alimentazione anodica che non sta funzionando a dovere, per via del trafo fuori specifiche (ne parliamo successivamente).

E questa è l'onda quadra a 1 kHz, 4 Vp, carico sempre di 47 ohm:

Incipit: un nuovo inizio - Pagina 2 49873846768_5ba7369bf4_c_d

Tutte le misure di THD sono state fatte quando ancora era presente l'oscillazione a 5.1 MHz, si può notare infatti il tappeto di fondo un po' "inquieto". A parte questo, l'anomalia generata dal 7905 non dovrebbe aver pregiudicato i risultati (potevano forse essere numeri leggermente migliori).


Ultima modifica di bandAlex il 10/5/2020, 10:44, modificato 1 volta
password
password
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 1534
Data d'iscrizione : 03.12.11
Località : Roma

Incipit: un nuovo inizio - Pagina 2 Empty Re: Incipit: un nuovo inizio

il 9/5/2020, 18:10
Notevole la silenziosità dell'amplificatore. Sbaglio o anche i trasformatori di uscita non sono malaccio?
mariovalvola
mariovalvola
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 969
Data d'iscrizione : 09.07.14

Incipit: un nuovo inizio - Pagina 2 Empty Re: Incipit: un nuovo inizio

il 9/5/2020, 18:12
Una quadra a 10KHz e passa la paura. A naso, paiono buoni.
bandAlex
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 6829
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Incipit: un nuovo inizio - Pagina 2 Empty Re: Incipit: un nuovo inizio

il 9/5/2020, 18:51
@password ha scritto:Notevole la silenziosità dell'amplificatore. Sbaglio o anche i trasformatori di uscita non sono malaccio?

Per quelle che sono le mie conoscenze in materia di trasformatori (ovvero scarse) mi sembra buono. Mario può dare informazioni più attendibili di me.

Sulla silenziosità sono molto soddisfatto, la PX100 mi aveva fatto capire sin dall'inizio che non ci sarebbero stati problemi. La cura nei percorsi di massa ha dato i suoi frutti, a riguardo dell'assenza completa di hum e ronzii.

Incipit: un nuovo inizio - Pagina 2 49874811451_9b493796c7_c_d

bandAlex
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 6829
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Incipit: un nuovo inizio - Pagina 2 Empty Re: Incipit: un nuovo inizio

il 9/5/2020, 18:52
@mariovalvola ha scritto:Una quadra a 10KHz e passa la paura. A naso, paiono buoni.

Quanto prima farò la misura dell'onda quadra a 10 kHz.
dankan73
dankan73
Fragola
Fragola
Messaggi : 1086
Data d'iscrizione : 20.10.11

Incipit: un nuovo inizio - Pagina 2 Empty Re: Incipit: un nuovo inizio

il 9/5/2020, 19:25
Io posso dire di aver visto l'idea dell'ampli nascere nella testa di Alex ascoltando il trabiccolo NE dopo le sue modifiche.
Ho propio visto il circuito formarsi nella sua retina  grande sorriso grande sorriso 
special cool
bandAlex
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 6829
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Incipit: un nuovo inizio - Pagina 2 Empty Re: Incipit: un nuovo inizio

il 9/5/2020, 19:45
@dankan73 ha scritto:Io posso dire di aver visto l'idea dell'ampli nascere nella testa di Alex ascoltando il trabiccolo NE dopo le sue modifiche.
Ho propio visto il circuito formarsi nella sua retina  grande sorriso grande sorriso 
special cool

grande sorriso grande sorriso
bandAlex
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 6829
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Incipit: un nuovo inizio - Pagina 2 Empty Re: Incipit: un nuovo inizio

il 9/5/2020, 19:46
Quadra a 10kHz, 4Vp, carico di 47 ohm:

Incipit: un nuovo inizio - Pagina 2 49874988681_ca8547fd49_o_d

C'è un certo overshoot, ma nulla di serio.


Ultima modifica di bandAlex il 10/5/2020, 10:50, modificato 1 volta
mariovalvola
mariovalvola
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 969
Data d'iscrizione : 09.07.14

Incipit: un nuovo inizio - Pagina 2 Empty Re: Incipit: un nuovo inizio

il 9/5/2020, 19:51
Con carico oppure senza?... Comunque, in assoluto, è buono
bandAlex
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 6829
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Incipit: un nuovo inizio - Pagina 2 Empty Re: Incipit: un nuovo inizio

il 9/5/2020, 19:54
@mariovalvola ha scritto:Con carico oppure senza?... Comunque, in assoluto, è buono

Sempre i soliti 47 ohm, mi sono dimenticato di scriverlo.
mariovalvola
mariovalvola
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 969
Data d'iscrizione : 09.07.14

Incipit: un nuovo inizio - Pagina 2 Empty Re: Incipit: un nuovo inizio

il 9/5/2020, 19:58
Ho visto ferri molto più costosi, comportarsi peggio.
mariovalvola
mariovalvola
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 969
Data d'iscrizione : 09.07.14

Incipit: un nuovo inizio - Pagina 2 Empty Re: Incipit: un nuovo inizio

il 10/5/2020, 08:54
Comunque, sono ferri sani. Quando vorrai prova a vedere dove si attesta il picco di risonanza in alto.(tra i 20K e i 200K) 
Un calcolo veloce e di massima della reattanza induttiva ( e quindi dell'induttanza primaria) potresti farlo collegando il generatore al primario con in serie un resistore variabile da 100K. con 4/6 V di segnale regoli il potenziometro per leggere il dimezzamento della tensione presentando un valore identico ai capi del reostato e ai capi del trasformatore.
La misura la fai a 20Hz e a 30Hz. La formuletta per il calcolo dell'induttanza conoscendo la reattanza induttiva è inutile che te la scriva  smile
bandAlex
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 6829
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Incipit: un nuovo inizio - Pagina 2 Empty Re: Incipit: un nuovo inizio

il 10/5/2020, 10:42
@mariovalvola ha scritto:Comunque, sono ferri sani. Quando vorrai prova a vedere dove si attesta il picco di risonanza in alto.(tra i 20K e i 200K) 
Un calcolo veloce e di massima della reattanza induttiva ( e quindi dell'induttanza primaria) potresti farlo collegando il generatore al primario con in serie un resistore variabile da 100K. con 4/6 V di segnale regoli il potenziometro per leggere il dimezzamento della tensione presentando un valore identico ai capi del reostato e ai capi del trasformatore.
La misura la fai a 20Hz e a 30Hz. La formuletta per il calcolo dell'induttanza conoscendo la reattanza induttiva è inutile che te la scriva  smile

Grazie Mario, lo farò quanto prima. In merito all'overshoot, ovvero la risonanza ultrasonica, è strano che non sia uscita fuori con il rumore bianco a larga banda. Si sarebbe dovuto vedere un'aumento del livello subito dopo i 20kHz, e invece niente, piatta fino a circa 130kHz. Ho pensato di eliminare l'overshoot con una cella RC in parallelo al secondario, ma non so quanto questo sia determinante da un punto di vista sonoro.

Oggi farò uno sweep con onda sinusoidale, e vedrò esattamente che succede in gamma alta. Così sappiamo pure il punto a -3dB con precisione.

Comunque, tutti guardavano al trasformatore di uscita, e invece il pericolo veniva da quello di alimentazione...  grande sorriso

Mi sono accorto ora che la misura di THD che ho indicato come 6Vp, in realtà è stata fatta a 8.6Vp. Infatti se si guarda in basso a destra nell'immagine, si vede chiaramente che sono 6V RMS: evidentemente durante la regolazione del livello guardavo il meter sbagliato.

[EDIT] corretto il valore del livello nella misura di THD indicata erroneamente come 6Vp.
mariovalvola
mariovalvola
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 969
Data d'iscrizione : 09.07.14

Incipit: un nuovo inizio - Pagina 2 Empty Re: Incipit: un nuovo inizio

il 10/5/2020, 10:47
Non badare all'overshoot. Assolutamente normale. Prova, comunque ad andare con lo sweep oltre i -3dB per vedere come si comporta fino a 200KHz. La risonanza verrà fuori ma lasciala tranquilla. Non devi riprodurre onde quadre grande sorriso
bandAlex
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 6829
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Incipit: un nuovo inizio - Pagina 2 Empty Re: Incipit: un nuovo inizio

il 10/5/2020, 10:53
@mariovalvola ha scritto:Non devi riprodurre onde quadre grande sorriso

Anche questo è vero... grande sorriso
bandAlex
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 6829
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Incipit: un nuovo inizio - Pagina 2 Empty Re: Incipit: un nuovo inizio

il 10/5/2020, 15:16
Incipit: un nuovo inizio - Pagina 2 49877701808_cd836c9eed_o_d

C'è un modesto picco di 0.84 dB sui 65 kHz. Quasi impossibile da rilevare nella normale risposta in frequenza.

Contenuto sponsorizzato

Incipit: un nuovo inizio - Pagina 2 Empty Re: Incipit: un nuovo inizio

Torna in alto
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.