bandAlex
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 6926
Data d'iscrizione : 29.04.11
070214
Nota: in queste pagine con il nome Headmos si intende l'amplificatore AF-6.

Quando feci uscire il VHF-MOS, diversi mesi fa, le idee e i progetti che avevo nella testa si stavano accavallando in maniera quasi fastidiosa, tanto che a un certo punto sentii l'esigenza di chiudere alcuni argomenti aperti qui con una certa fretta, per dedicarmi in maniera specifica ad un progetto soltanto. In effetti in quel periodo c'erano in ballo il nuovo VHF-MOS, una sua versione a componenti SMD, un dac con sezione analogica hi-end, una rivisitazione del Lightning, e per l'appunto questo HeadMos, che finalmente riesce a vedere la luce.

Col senno di poi, devo dire che il fatto di dedicarmi interamente ad un progetto era solo una pia illusione, e quindi le cose sono andate a rilento, ma alla fine è stato sicuramente un bene. Nel corso dei mesi, infatti, sono state applicate diverse modifiche circuitali, tali da rendere l'amplificatore decisamente definitivo e sicuramente migliore di quello che era all'inizio. E partiamo proprio dall'inizio, facendo una piccola carrellata su quello che è successo in questi mesi.

Un prototipo allo sbaraglio
I primi vagiti del VHF-MOS si udirono ad agosto dello scorso anno (sembra passata un'eternità) e già l'ampli si faceva apprezzare per le sue grandi doti di musicalità. Parente stretto del VHF-N, da cui ereditava tutto il front-end, il VHF-MOS aveva sempre lo stadio finale in single-ended, ma con un mosfet invece che con il classico bjt di media potenza. Al posto del BD139 ora c'era un più esotico RFP12N10L, un mosfet di tipo enhancement della Fairchild, scoperto quasi per caso sbirciando nel catalogo Distrelec.

Altra novità del VHF-MOS erano i JFET all'ingresso, i 2N5460, sempre Fairchild. Successivamente, fu sostituito anche il dispositivo del VAS, optando anche in questo caso per un fet, un 2N7000, altro mosfet enhancement, pure questo Fairchild. Forse avrei dovuto chiamarlo FAIR-MOS, invece che VHF-MOS.

Dopo un paio di mesi, a ottobre, il mese fatidico del meeting di Roma, il VHF-MOS era già ben conosciuto nell'entourage cuffiofilo, ma se ne parlava soprattutto per una ortodinamica che gli veniva attaccata: la HE500 della Hifiman. L'accoppiata VHF-MOS / HE500 faceva faville, mentre pochi metri più in là era il Lightning con la HE-6 a mandare in confusione le orecchie di alcuni: non si capiva bene quale fosse la vera SR-009, nonostante il massiccio dispiegamento di cavi dal diametro planetario e di valvole dell'era paleozoica.

Ma naturalmente il Lightning non poteva riuscire a pilotare la HE-6, figuriamoci se poteva il VHF-MOS. In quei giorni ricordo bene la domanda più gettonata del momento: ma se la risposta già la sai, dicevo tra me e me, perchè diavolo me lo domandi?

Quando un mese prima portai il prototipo del VHF-MOS a Pescara, dove avrei potuto ascoltare la HE-6 con tutta calma, ero pronto a rassegnarmi alla dura realtà delle cose, ovvero all'impossibilità per un ampli come il VHF-MOS di pilotare in maniera decente la HE-6. E invece quel giorno si trasformò in una splendida rivelazione, un'esperienza mistica difficile da dimenticare, tanto più che il test coinvolse anche un altro ampli. Pensate intensamente a un noto marchio che inizia con la B.

Ho detto con la B, perchè avete pensato a un canguro?

(segue)


Ultima modifica di bandAlex il 13/2/2015, 13:12 - modificato 1 volta.
Condividi questo articolo su:redditgoogle

Commenti

bandAlex
19/8/2014, 21:12bandAlex
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Così, per curiosità, l'AF-6 riuscirebbe a muovere un paio di queste?
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Assolutamente sì. Immaginando che l'AF-6 possa erogare fino a 1 A di picco (quindi non in regime continuo), si possono ottenere fino a circa 8 W musicali su 8 ohm, con una distorsione non troppo alta. Alcuni test effettuati tempo fa con l'analizzatore di spettro, indicavano circa l'1% di THD con 10 V di picco su 8 ohm. Conto di fare misure più accurate appena termino di assemblare la nuova scheda.
AndreaFx
20/8/2014, 08:29AndreaFx
Molto interessante......vado allora a "prenotarmi" per una PCB  happy
amuro_rey
20/8/2014, 10:59amuro_rey
Aspide che bel post !
bandAlex
21/8/2014, 11:38bandAlex
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Aspide che bel post !

Aspide?  blink 

 grande sorriso 
Edmond
21/8/2014, 20:49Edmond
Totò...................
bandAlex
22/8/2014, 11:54bandAlex
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Totò...................

Ah, ecco...  grande sorriso 
avatar
2/9/2014, 22:48micio_mao
Alex, scusa se esco dal tema AF6, ho provato a collegare il VHF 1.2 a delle piccole casse monovia che utilizzo in camera da letto e riescono a suonare ad un volume discreto, se lo utilizzo per ascolti notturni rischio di fare danni o rovinarlo? Mi sembra che il suono sia bello completo anche in gamma bassa..

Grazie
Matteo
bandAlex
3/9/2014, 00:10bandAlex
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Alex, scusa se esco dal tema AF6, ho provato a collegare il VHF 1.2 a delle piccole casse monovia che utilizzo in camera da letto e riescono a suonare ad un volume discreto, se lo utilizzo per ascolti notturni rischio di fare danni o rovinarlo? Mi sembra che il suono sia bello completo anche in gamma bassa..

Certo Matteo che puoi utilizzarlo, non rischi nulla, al massimo interviene la protezione al clipping. smile
avatar
3/9/2014, 07:10micio_mao
Grazie Alex!

Matteo
Contenuto sponsorizzato
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.