bandAlex
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 6926
Data d'iscrizione : 29.04.11
120914
Qui scriviamo le nostre esperienze di ascolto con il nostro AF-6.

band


Ultima modifica di bandAlex il 20/2/2015, 13:56 - modificato 1 volta.
Condividi questo articolo su:redditgoogle

Commenti

Sincerio
14/3/2015, 10:25Sincerio
Ad un primissimo ascolto sono molto soddisfatto,
ovviamente per la parte "critico/musicale" mi concedo qualche tempo bowdown
mariovalvola
13/10/2015, 11:18mariovalvola
Non sono morto (se non d'invidia non essendo io il progettista dell'ampli).
Ho finito le ferie e devo rimettermi un poco in sesto.
A breve proverò a raccontarVi le mie impressioni.
password
13/10/2015, 12:25password
Sono curioso di leggere le tue impressioni in virtù delle sonorità a cui sei abituato.
mariovalvola
13/10/2015, 13:10mariovalvola
Senz'altro, ascoltarlo, è un'esperienza molto formativa.
Confrontarsi con BandAlex è molto stimolante.
Avere in casa un sistema Stax, l'ampli di Alessandro e il mio, inizia a farmi girare la testa. I confronti divengono complessi ma divertentissimi.
Su certi aspetti  (mi spiegherò meglio a breve) devo rettificare le mie realizzazioni.
Edmond
13/10/2015, 14:00Edmond
Le sensazioni d'ascolto di Mario m'interessano moltissimo.....
Edmond
13/10/2015, 14:05Edmond
Mi ricordate cosa misurano i vu-meters?
bandAlex
13/10/2015, 14:08bandAlex
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Mi ricordate cosa misurano i vu-meters?

Il consumo di energia elettrica.

bleh

Il livello della sorgente. Con una sorgente standard di 2 VRMS (un cd o un dac, ad esempio), l'ago oscilla intorno allo zero della scala.
Edmond
13/10/2015, 14:17Edmond
Birbantello.................... grande sorriso grande sorriso grande sorriso  Quindi posso rendermi conto del livello d'uscita della sorgente....

Grazie!
mariovalvola
13/10/2015, 14:27mariovalvola
AF-6: l'ascolto - Pagina 2 20151015
a 2V rms
bandAlex
13/10/2015, 14:29bandAlex
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Birbantello.................... grande sorriso grande sorriso grande sorriso  Quindi posso rendermi conto del livello d'uscita della sorgente....

Grazie!

Esatto.

Ad esempio, ti rendi conto subito se un certo dac ti spara 10 V RMS invece di 2: a quel punto invece che come dac lo usi come carica-batteria.

Edmond
13/10/2015, 15:01Edmond
Ahahahahahahahahahahahahahah!!!!!!!!!!!!!!!!!
bandAlex
13/10/2015, 15:09bandAlex
Ogni riferimento... è puramente casuale.

Comunque, questo tipo di indicazione è utile anche perchè ti da pure l'idea di come è registrato il brano: ovvero, se sfrutta tutta la dinamica fino a zero db, ad esempio.

Se un brano è registrato basso, te ne accorgi subito (a meno che non stai sentendo un pianissimo di un pezzo di classica). In un pieno orchestrale, se l'ago arriva e supera leggermente lo zero, vuol dire che il brano è stato registrato sfruttando tutta la dinamica del mezzo digitale.
Edmond
14/10/2015, 07:14Edmond
Sono molto interessato all'ascolto con le tue cuffie, Mario, stanti le dimensioni dei loro driver...
Avrei anche molta voglia di riascoltare la T1...
eisenstein
15/10/2015, 22:42eisenstein
Leggo che questo amplificatore va molto bene con cuffie considerate scure (HD 650, vari tipi di ortodinamica), ma mariovalvola assicura che va bene anche con cuffie chiare come HD800 e T1.
Non le "sbianca" troppo? 

Al telefono mariovalvola era sinceramente ammirato per le capacità dinamiche dell' amplificatore con T1 e HD800, soprattutto con la sinfonica. L' unica cosa che mi lascia teoricamente perplesso è che nei miei ricordi la Hd800 abbisognava di grazia più che di nerborutezza (all' opposto della Hd650).

Ultima modifica di eisenstein il 15/10/2015, 23:06 - modificato 1 volta.
mariovalvola
15/10/2015, 23:01mariovalvola
Non è detto che la muscolosità si contrapponga necessariamente alla grazia. Un culturista è diverso da un ballerino classico
mariovalvola
17/10/2015, 16:45mariovalvola
Alcune premesse.
Sono anni che progetto e realizzo amplificatori a tubi.
Da poco più di un anno mi sono avvicinato al mondo delle cuffie scoprendo che ci sono ovvie affinità con i diffusori convenzionali ma anche enormi diversità che si ripercuotono sulla progettazione stessa dell'ampli.
Anche solo per sbrogliare la matassa e semplificarmi il lavoro, ho cercato di studiare e imparare dagli altri costruttori. Mi è stato particolarmente utile e formativo avvicinarmi all'ampli di BandAlex. A prima vista, mi pareva un oggetto ben ponderato dove, scientemente, si usavano componenti di assoluto pregio solo dove serviva dimostrando un mestiere davvero encomiabile. 
Anch'io, per esempio, non trovo particolarmente performanti gli LM317 (io li utilizzavo per accendere tubi di segnale). Esistono integrati simili molto migliori.
Nel suo ampli, alla faccia dei pregiudizi, funzionano benissimo.
Come è noto, sono sempre stato piuttosto scettico verso i semiconduttori in generale. 
Quando ho iniziato ad ascoltare l' ampli Stax, pur con alcuni limiti, mi sono dovuto ricredere. Lo stadio driver di quest'ampli utilizza semiconduttori e casualmente mi pare che lo stadio d'ingresso sia a FET.
Durante il lungo montaggio, comunque, ero curioso ma sempre prevenuto. Non poteva suonare come i miei DHT. Era per me impossibile. Immaginavo anch'io un ampli nerboruto perfetto per cuffie poco sensibili ma incapace di gestire con tutte le attenzioni e premure cuffie critiche come le HD800 e la T1.
Ex-post, per molti versi mi sbagliavo. Per altri avevo qualche ragione.
Appena acceso l'AF6, Ho compreso subito un limite dei miei ampli per cuffie.
Il controllo della gamma bassa e medio bassa. Nell'AF6 appare semplicemente perfetto. Non si nota un iper-smorzamento da ampli ad alta controreazione che rende il basso fulmineo anche quando non lo deve essere, che uccide il naturale decadimento degli strumenti acustici. 
Nel mio, il controllo risulta minore e, con la T1 affiora un gonfiore sul medio-basso poco gradevole.
Sistemato il mio ampli con modalità indicibili, il confronto, risulta anche sulla gamma bassa abbastanza percorribile.
Il bello dell'AF6 è l'assoluta universalità associata, comunque a prestazioni veramente da primato. Affiora un'omogeneità complessiva rimarchevole, una dinamica semplicemente tellurica con la sinfonica associata a una delicatezza con la barocca comunque presente.
Certo, se lo si confronta con il mio ampli, molto più orientato alla HD800 e all T1, qualcosa sulla voce della Callas e su strumenti solisti (clavicembalo, flauto per esempio) forse, qualcosa, si perde ma può essere solo una mia suggestione indotta dalla necessità di trovare una sorta di riscatto. Per qualcuno, la gamma acuta del mio potrebbe venire considerata più "vetrosa" soprattutto perché non risulta controbilanciata da un corpo particolarmente presente. 
In sintesi mi ritrovo perfettamente nella descrizione Pgragnani2.
Un'ampli godibilissimo che sa coniugare con raro virtuosismo, universalità, energia, dinamica e grazia in una sintesi davvero particolare.
Mi è difficile andare oltre se non ribadendo che anche dove il mio ampli si comporta forse meglio, è una pura e semplice questione di sfumature e, soprattutto, di gusti.
password
17/10/2015, 17:21password
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:
...
Un'ampli godibilissimo che sa coniugare con raro virtuosismo, universalità, energia, dinamica e grazia in una sintesi davvero particolare....
Mi ritrovo perfettamente in queste parole riconoscendo inoltre  a Mario grande onestà intellettuale.
Pgragnani2
17/10/2015, 18:33Pgragnani2
Grazie dei crediti, Mario.
Ci dici qualcosa in più sull'accoppiamento AF6-HD800?
Edmond
17/10/2015, 19:39Edmond
Mario, è sempre un piacere leggerti! A domani... grande sorriso
mariovalvola
17/10/2015, 20:46mariovalvola
HD800:
Sto ascoltando di Mozart il concerto per flauto K313.
il flauto con i due ampli risulta lievemente diverso.
Il respirare e il "soffiare" nello strumento con il mio ampli risultano lievemente più percepibili non so come spiegarmi. Si tratta di una differenza lievissima. 
La HD800, non suona ovviamente male con l'ampli di BandAlex. Tutt'altro. Ovviamente  l'AF-6 non nasconde nulla. Le sensibili caratterizzazioni ma anche la sua propensione a rendere i contrasti dinamici più marcati affiorano con chiarezza. Non trasforma la HD800 in qualcos'altro. 
Con la lirica colgo le stesse sensazioni percepite con la T1. Però, forse, l'ampli di BandAlex con la HD800 asseconda ancora meglio l'alta dinamica presente in questo tipo di musica che, ovviamente risulta essere per me il parametro più importante.
il violoncello è splendido sapendo essere legnoso e corposo allo stesso tempo. Ha la fisicità che possiede anche dal vivo dove riusciva a farmi vibrare la piantana del mio registratore digitale posta a 2 m dallo strumento.
La barocca in generale (soprattutto nelle esecuzioni virtuose come quelle di Fabio Biondi) prende un piglio e un "ritmo" meravigliosi. Forse i violini vengono bene ma i miei tubi al bario in questo campo riescono un poco meglio. Rimane più una questione di gusti.
A sproposito: l'AF-6 sta funzionando con appena sopra la mia lampada da laboratorio con luce al neon che spara una valangata di disturbi. Non si ode NULLA anche con il volume al massimo e guadagno su high.
E' un ampli perfetto per ascoltarsi ore di musica senza fisime da idiofilo e senza preoccuparsi per l'usura dei tubi. 
mariovalvola
17/10/2015, 20:51mariovalvola
...ora spengo il capolavoro di BandAlex. E' rrivato il momento d'imballarlo. Domani parte per raggiungere il suo padrone.bye
Comunque mi è piaciuto a tal punto che, appena potrò, acquisterò i componenti per farmene una versione semplificata. mi manca poco.
Mi servirà come riferimento. Quando riuscirò a superarlo con i tubi, mi sentirò arrivato.
password
17/10/2015, 23:22password
Mario allora non era tuo?
Ci sarà quindi un fortunato in trepida attesa.
Buona musica a tutti.  band
mariovalvola
18/10/2015, 07:22mariovalvola
L'ho realizzato come se fosse il mio. Ho impiegato 74 ore di lavoro per vederlo finito.
Edmond
18/10/2015, 07:55Edmond
Che dire, come posso ringraziare Mario per tutto ciò che ha fatto per la realizzazione di questo notevole amplificatore? Credo sia difficile trovare una persona non professionista del settore capace di una realizzazione di questo livello.

Oggi è il grande giorno dell'ascolto anche per me, anche se un po' di otite ha cominciato a farsi sentire da ieri...........

Spero che a Mario piaccia la 009............... grande sorriso
Pgragnani2
18/10/2015, 08:51Pgragnani2
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Spero che a Mario piaccia la 009............... grande sorriso
oh my! oh my!
Edmond
18/10/2015, 14:53Edmond
A Mario la 009 è piaciuta molto, direi!!!!!!!!!!!! laugh laugh laugh
Lascio a lui qualche pensiero in merito...

Tornando all'AF6, non voglio, e non posso, sbilanciarmi molto dopo solo poche ore di ascolto, però una cosa la posso dire: a mio personalissimo giudizio è il miglior amplificatore a s.s. che io abbia ascoltato nella vita.

Bravo Boss, una eccellente realizzazione, illuminata dal cablaggio maniacale di Mario, oltre il professionismo di settore. Dal vero la cosa è incredibile.

La T1 mi ha realmente colpito con questo amplificatore, molto meglio della HD800, sempre a mio parere.......... Emozionante con la mia vecchia carretta HD565, ottimo persino con quel muletto della Grado SR-80...............

Ci risentiamo col procedere degli ascolti. fisch
Contenuto sponsorizzato
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.