Messa in sì minore di Bach diretta da Montanari

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Messa in sì minore di Bach diretta da Montanari

Messaggio Da eisenstein il 18/3/2012, 00:59


http://www.teatrolafenice.it/public/spettacoli/631_8396LOCANDINA_MONTANARI.pdf


Ottima prova dell' Orchestra della Fenice per la messa in sì minore di Bach, sotto la guida di Stefano Montanari. Direzione brillante, veloce e magniloquente; gesto direttoriale enfatico, quasi ricordava le evoluzioni dei Maestri Jedi in Guerre Stellari. Particolare attenzione alle cesure dei tempi e alla distinzione delle parti, con buon equilibrio tra fusione e distinzione delle masse sonore.
Avrei trovato più consentaneo al carattere di quell' Orchestra, che trova nel repertorio romantico il suo ambito di elezione, una approccio che dilatasse un poco i tempi e sfumasse i suoni con maggiore agio, ma in ogni caso Montanari ha dimostrato, per quell' orchestra in quel repertorio, doti di autentico demiurgo e salda convizione critica.

Impressionante per compattezza e coerenza il coro. Ineccepibile la prestazione delle voci soliste. Sara Mingardo ha tempra di interprete, e non solo di esecutrice, e un timbro di velluto: deficita leggermente nella proiezione in maschera (ero a dieci metri dall' Orschestra). Ottima sorpresa Miah Persson, che non conoscevo, e grande conferma per lo sfarzo vagamente tenebroso di Padmore.

Nessuno scollamento tra le sezioni orchestrali (hanno provato più del consueto); in rilievo Baraldi come primo Violino e Zanardi al violoncello, sia nella parte solista con l' ottimo Pertusi, basso, che nella tenuta del basso continuo.

Sino ad ora l' Orchestra della Fenice non l' avevo mi sentita suonare bene Bach, in alcuni casi eseguito veramente male: fiacco, stanco, fosco, scoordinati i musicisti tra loro; una volta Dantone ebbe addirittura a rimproverarli in pubblica esecuzione e a fargli ripetere un movimento.

L' ottimo risultato di questa sera fa rifettlere. E' probabile che un maggiore tempo a disposizione per le prove consentirebbe di conseguire risultati di elevato rilievo, mentre per motivi di costo la stagione sinfonica è soffocata da quella lirica e da numerose repliche di opere fuori abbonamento a beneficio dei turisti.

Assieme ad un paio di innesti e altrettanti licenziamenti per giusta causa, in particolare tra le trombe, dove c'è uno che tira delle bordate inconcepibili, potrebbero davvero rappresentare un punto di svolta.



PS: questo concerto a credo sarà trasmesso in una delle prossime sere da Radio tre. Se qualcuno avrà occasione di sentirlo, troverei utile uno scambio di idee


avatar
eisenstein
nespola
nespola

Messaggi : 372
Data d'iscrizione : 15.06.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Messa in sì minore di Bach diretta da Montanari

Messaggio Da bandAlex il 18/3/2012, 09:32


Grazie per la bella recensione. Sarebbe davvero interessante beccare il concerto in radio, e magari registrarlo pure. Se per caso qualcuno dovesse riuscire a sapere il giorno e l'ora esatta della trasmissione, lo scriva qui così ci organizziamo. smile

avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears

Messaggi : 4946
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum