Ultimi argomenti
» Certo che... sti cinesi (Dartzeel NHB-108)
Da gbn1960 Oggi alle 22:25

» DT880 PRO Black Edition
Da ivanouk Oggi alle 22:08

» Cosa state ascoltando in questo preciso momento?
Da ivanouk Oggi alle 21:25

» Nuovi Ampli Valvolare al CJ di N.Y.C.
Da Edmond Oggi alle 20:33

» AF-6: portare il bias a 150 mA
Da cotton Oggi alle 17:06

» AF-N: parliamo della PCB
Da bandAlex Oggi alle 13:28

» Philips Fidelio X2
Da RanocchiO Ieri alle 16:12

» Klipsch Heritage
Da Dirty Harry 21/2/2018, 13:36

» Telefunken Aqusta
Da ivanouk 20/2/2018, 11:04

» Akg K7xx - Dekoni pad
Da Dirty Harry 19/2/2018, 20:47

» Gardenlab CD player?
Da cotton 19/2/2018, 16:13

» La riscoperta delle cuffie del passato...
Da bandAlex 19/2/2018, 10:40

» Ho fatto uno errore enorme e adesso?
Da best5656 16/2/2018, 12:04

» Modulo opamp a discreti
Da bandAlex 15/2/2018, 16:35

» 1979, un anno fantastico
Da Edmond 13/2/2018, 17:50

» Grado Rs1
Da best5656 13/2/2018, 13:08

» Kit N.E. LX 1309, amplificatore a valvole
Da dankan73 11/2/2018, 19:47

» VHF-N: la PCB
Da gfcodo 8/2/2018, 08:38

» Da Fiio X1 a...?
Da Chromatic 7/2/2018, 16:38

» VHF-N: Il progetto
Da bandAlex 7/2/2018, 14:36


"i ferri del mestiere"

Andare in basso

"i ferri del mestiere"

Messaggio Da Dk90 il 17/9/2013, 00:00

salve,
non mi è sembrato di trovare un thread simile quindi ho pensato di aprirne uno qui...
ho iniziato con l'autocostruzione(se così la vogliamo chiamare , visto che mi limito essenzialmente ad assemblare e cercare di capirci qualcosa ) da poco, dopo vari cavi e un cmoy ho provato qualcosa di più impegnativo e la scelta è caduta su un A1 clone gold( clone del beyerdynamic A1).
Arrivo subito al punto, o meglio, alla prima accensione...non ha funzionato mad 
Portato l'ampli da un tecnico ho scoperto che un transistor (BC550C) era saltato e, parlando, ho scoperto che un saldatore collegato alla rete, magari con uno sbalzo di tensione, può friggere i componenti elettrici più delicati e sarebbe sempre meglio avere un saldatore isolato dalla rete(ho un EWIG 20/40 non isolato).
Volevo costruirmi il vhf-mos e proprio per questo ho aperto il thread:
Quali sono gli accorgimenti base per poter assemblare un ampli senza incappare in simili "incidenti"?
può veramente un saldatore non isolato dare questi problemi?
avatar
Dk90
arancia
arancia

Messaggi : 136
Data d'iscrizione : 15.06.13
Località : Bologna

Tornare in alto Andare in basso

Re: "i ferri del mestiere"

Messaggio Da bandAlex il 17/9/2013, 00:47

E' sempre preferibile usare un saldatore isolato dalla rete elettrica, ma in genere con componenti normali come i BJT non ci sono precauzioni particolari da adottare, a differenza dei CMOS o di alcuni mosfet, ad esempio. In tanti anni di saldature non mi è mai successo che il saldatore fosse la causa di rottura di un BJT, ma tale eventualità non si può escludere a priori, ovviamente.

Secondo me, in assenza di altre cause di rottura, è più probabile che il BC550 fosse già rotto prima di essere saldato (a meno che tu non l'abbia testato prima di saldarlo).

Per il VHF-MOS non ci sono particolari precauzioni da adottare, a parte quelle comunemente adottate per la saldatura dei componenti elettronici in generale e dei semiconduttori in particolare.
avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears

Messaggi : 5190
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: "i ferri del mestiere"

Messaggio Da Dk90 il 17/9/2013, 21:19

Grazie!Comunque...No, non lo avevo testato quindi potrebbe anche essere già stato difettoso o è dipeso da qualche altra cavolata che ho fatto!
avatar
Dk90
arancia
arancia

Messaggi : 136
Data d'iscrizione : 15.06.13
Località : Bologna

Tornare in alto Andare in basso

Re: "i ferri del mestiere"

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum