Condividi
Andare in basso
avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 5816
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Ultrasone Signature Studio

il 22/10/2018, 14:03
Arrivata poco fa, attaccata al mio desktop dell'ufficio.

Bella. Promette bene, molto bene. Stasera vedremo che succede attaccata all'AF-N. baby
avatar
dankan73
pesca
pesca
Messaggi : 583
Data d'iscrizione : 20.10.11

Re: Ultrasone Signature Studio

il 22/10/2018, 15:23
popcorn
avatar
Edmond
Fragola
Fragola
Messaggi : 1125
Data d'iscrizione : 28.08.13

Re: Ultrasone Signature Studio

il 22/10/2018, 15:26
Ma è la 7 a tiratura limitata???
avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 5816
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Re: Ultrasone Signature Studio

il 22/10/2018, 15:27
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Ma è la 7 a tiratura limitata???

No, la Signature Studio. Poi, quanto sia limitata pure questa, non lo so...
avatar
Edmond
Fragola
Fragola
Messaggi : 1125
Data d'iscrizione : 28.08.13

Re: Ultrasone Signature Studio

il 22/10/2018, 18:00
Scusa Alex, avevo sbagliato modello... Questa è quella da circa 500 €.?
avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 5816
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Re: Ultrasone Signature Studio

il 22/10/2018, 18:07
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Scusa Alex, avevo sbagliato modello... Questa è quella da circa 500 €.?

Sì, poco meno, io l'ho pagata 439.

avatar
cometa53
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 108
Data d'iscrizione : 17.01.14
Località : Bergamo & dintorni

Re: Ultrasone Signature Studio

il 22/10/2018, 19:02
Alex...ovviamente con la dovuta calma e tempo a disposizione, un confronto con la Amiron Home penso che lo farai..vero?
Al momento sono al palo con Amiron Home, Signature Studio e Acoustic Research AR-H1..attendo con calma, Natale è ancora lontano! grande sorriso
avatar
b.veneri
Fragola
Fragola
Messaggi : 1538
Data d'iscrizione : 29.07.11
Località : Roma

Re: Ultrasone Signature Studio

il 22/10/2018, 19:12
Allora come va? Ancora in ufficio?  grande sorriso

--


Benedetto - Now playing: AF-6  [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
Biscottino
pesca
pesca
Messaggi : 848
Data d'iscrizione : 01.09.13
Località : Gragnano

Re: Ultrasone Signature Studio

il 23/10/2018, 17:45
ALex tieni presente che anche queste Studio necessitano di un lungo burn-in, dopo 200 ore le prestazioni diventano molto interessanti...curioso di sapere come si interfacciano con i tuoi ampli. fisch
avatar
password
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 1301
Data d'iscrizione : 03.12.11
Località : Roma

Re: Ultrasone Signature Studio

il 1/11/2018, 18:11
Alex già l'ha rivenduta.  grande sorriso
avatar
Biscottino
pesca
pesca
Messaggi : 848
Data d'iscrizione : 01.09.13
Località : Gragnano

Re: Ultrasone Signature Studio

il 2/11/2018, 09:27
mi spiace, a me piace parecchio usata con i 3 dap che posseggo, sony wm1a, ar arm2 e il questyle qpr1, va benissimo con tutti e 3! fisch
avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 5816
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Re: Ultrasone Signature Studio

il 2/11/2018, 09:45
No no, non l'ho rivenduta. grande sorriso

E' che in questi giorni l'ho potuta ascoltare poco, ma quanto prima ne parleremo. cool
avatar
password
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 1301
Data d'iscrizione : 03.12.11
Località : Roma

Re: Ultrasone Signature Studio

il 2/11/2018, 09:45
Ma no, stavo scherzando.
avatar
trevanian54
mela
mela
Messaggi : 58
Data d'iscrizione : 30.10.13
Località : Ardea

Re: Ultrasone Signature Studio

il 23/11/2018, 18:54
Sulla povera Ultrasone sta calando la nebbia dell'oblio ......
avatar
Biscottino
pesca
pesca
Messaggi : 848
Data d'iscrizione : 01.09.13
Località : Gragnano

Re: Ultrasone Signature Studio

il 23/11/2018, 22:07
....mistero...
avatar
Edmond
Fragola
Fragola
Messaggi : 1125
Data d'iscrizione : 28.08.13

Re: Ultrasone Signature Studio

il 23/11/2018, 22:12
Un bidone come molte altre Ultrasone?
avatar
Biscottino
pesca
pesca
Messaggi : 848
Data d'iscrizione : 01.09.13
Località : Gragnano

Re: Ultrasone Signature Studio

il 23/11/2018, 22:46
Tu quali hai sentito?
avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 5816
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Re: Ultrasone Signature Studio

il 23/11/2018, 23:12
Eccomi...  grande sorriso

Allora, inizio col dire che le cuffie chiuse raramente hanno incontrato i miei favori, e uno dei motivi principali è il fatto che la maggior parte di esse mi inducono una sensazione di costrizione, e in genere più isolano dall'ambiente esterno e maggiore è questa sensazione. Un po' per via della pressione maggiore che esercitano sulla testa rispetto alle aperte, un po' per l'effetto "ventosa" che la maggior parte di esse provoca, un po' per l'effetto innaturale di isolamento dall'esterno, le chiuse mi sono sempre state indigeste.

Si sono salvate, di volta in volta che ne passava qualcuna da casa mia, quelle con i pads in velluto, o con l'isolamento men che perfetto, tanto da poterle considerare quasi delle aperte. Ricordo nell'ordine di gradimento, come feeling fisico: Denon D5000, Shure SRH1540, Shure SRH940, Meze 99 Classic, e basta.

Ciò nonostante, il desiderio di possedere una cuffia chiusa non si è mai sopito, e ogni tanto ci riprovo, nella speranza di trovare un modello comodo e però anche attendibile dal punto di vista sonoro. Con le chiuse non è facile trovare la quadra, come ben sapete. L'avevo quasi trovata con la D5000, ma con scelleratezza l'ho venduta, e ora ne pago le conseguenze.

La Ultrasone Signature Studio rientra nella categoria delle chiuse per me "ostiche". Il contatto fisico è stato fin da subito un misto di odio e amore. Io apprezzo molto l'isolamento che consentono dai rumori circostanti, e apprezzo il fatto di poter ascoltare anche a volume sostenuto senza rompere le palle a chi ti siede a fianco. Ma se questo deve comportare una sorta di supplizio fisico, allora la cuffia sulla mia testa dura poco.

L'effetto di questa Ultrasone, i primi giorni, è stato proprio questo. Ci sono due aspetti da considerare:

- questo modello, come dice il nome stesso, nasce con l'intento di un utilizzo in studio (registrazione, mastering) dove l'isolamento è fondamentale;

- il cosiddetto tuning è pensato per restituire una buona apertura ed estensione sul medio-alto e nel contempo un buon headstage, caratteristiche tipiche di una cuffia aperta.

Immaginate una cuffia chiusa, ma con le caratteristiche acustiche di una aperta. Ecco, questo è il sunto della Signature Studio.

L'obiettivo della Ultrasone con questo modello direi che è pienamente raggiunto, grazie anche alla tecnologia proprietaria S-Login Plus, che permette di regolare e canalizzare le riflessioni in maniera tale da simulare una distanza maggiore dei padiglioni dalle orecchie. Questo è almeno quanto ho capito dalle poche descrizioni che ci sono in rete.

La timbrica è quella tipica di una chiusa di buona estensione in frequenza, ma al contrario di quanto si potrebbe pensare, la gamma bassa non è invadente ed è tenuta sotto controllo. Il medio basso è al giusto livello, senza essere ridondante (come succede con la maggior parte delle chiuse) e la gamma media è ben presente. Gli alti sono estesi, e non c'è accenno di sibilanti o di fastidio.

L'unico appunto da fare è proprio in gamma media. Come spesso succede nelle chiuse, la gamma media è la più problematica, ma per fortuna qui non si tratta di una questione di livello (che è ottimale, direi) quanto piuttosto di una certa colorazione tra i 2 e i 3 KHz, che da una parte tende a rendere la riproduzione molto "live" e proiettata in avanti, dall'altra può diventare noiosa con i generi più esigenti, come la classica.

La cuffia è estremamente rivelatrice. Qualunque difetto della registrazione viene messo in evidenza, ma per fortuna non siamo in presenza di quella che potrebbe essere definita una analiticità sterile. Anzi, tutto il contrario. Almeno finchè nel brano non sia presente troppo affollamento, soprattutto nella gamma critica tra i 2 e i 4 KHz, dove la cuffia tende a diventare troppo sfacciata.

La sensibilità è elevatissima. Con il mio AF-N faccio fatica a salire con il volume oltre le ore 9. Dovrei usare l'uscita ad alta impedenza, in modo da attenuare il segnale che va alla cuffia, ma così facendo la cuffia perde la sua caratteristica "live" e si ammoscia in gamma media. Si avete letto bene: contrariamente alla maggior parte delle altre cuffie, se collegata all'uscita a 120 ohm, diventa una "cuffietta" con la gamma media inconsistente. In realtà perde un po' su tutti i fronti, e quindi posso dire con una certa sicurezza che per motivi di sensibilità eccessiva questa Signature Studio non si adatta molto bene ad un ampli desktop (a meno che questo non abbia un controllo flessibile del gain), e in ultima analisi l'AF-N non va bene. Del resto ci troviamo di fronte ad una dinamica che è l'opposto come concezione ad una ortodinamica, e che è molto lontana anche dalla tipica aperta ad alta impedenza, cuffie per le quali è nato l'AF-N.

Domani la proverò attaccata al Dodocool DA-106. Sono sicuro che con il piccolo portatile questa cuffia andrà alla grande.
avatar
Biscottino
pesca
pesca
Messaggi : 848
Data d'iscrizione : 01.09.13
Località : Gragnano

Re: Ultrasone Signature Studio

il 24/11/2018, 05:34
Indubbiamente questa cuffia nasce per essere attaccata ad un buco qualsiasi, oserei dire quasi di emergenza, di solito negli ambienti professionali non è che ci sono oggetti hi end, infatti chi me la consigliata la usa con delle tastiere ed uscita cuffia di un mixer, per cui, lontano dagli oggetti di cui discutiamo.
La trovo insuperabile se attaccata ai Dap, come chiusa, s’intende, per come è strutturato il suono e per la notevole percezione di tutto quello che c’è nell’incisione, si lascia ascoltare a volumi molto bassi.
Alex, aspetto che la provi col tuo Dap...popcorn, sono sicuro che non ti deluderà.
avatar
Edmond
Fragola
Fragola
Messaggi : 1125
Data d'iscrizione : 28.08.13

Re: Ultrasone Signature Studio

il 24/11/2018, 07:18
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Tu quali hai sentito?
Le prove fanno riferimento sostanzialmente ai modelli meno recenti, con la vecchia serie Hi-Fi, la vecchia serie Pro, le Edition 9, Edition 10 ed Edition 12... Non mi hanno mai fatto impazzire... Poi, dopo il martellamento di maroni del genio di Piombino.... Capitolo chiuso!!! grande sorriso
Contenuto sponsorizzato

Re: Ultrasone Signature Studio

Torna in alto
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum