Condividi
Andare in basso
Dirty Harry
Dirty Harry
Fragola
Fragola
Messaggi : 1005
Data d'iscrizione : 16.06.11

HiFiMAN Sundara: pre-listening to a headset... Empty HiFiMAN Sundara: pre-listening to a headset...

il 29/11/2018, 21:02
Anticipo subito che avrei voluto dedicare più tempo alla mia visita alla Fiera romana dell'Hi-fi ed invece la mia è stata davvero una toccata e fuga e, complice gli amici del Clan delle cuffie (temibile organizzazione quasi al pari della 'ndrangheta), dedicata in gran parte all'ascolto di cuffie che mi/ci interessavano.
D'altronde, quando vengo a Roma il tempo non basta mai, tra le diverse esigenze di amici ed amiche; esigenze aggravate dalla necessità di tirare le fila del Gruppo d'acquisto e dal dover rendere visita, per motivi logistici, ad Alex.
Comunque sia, mi sono infilato nella saletta dove esponevano le HiFiMAN e, senza andare ad impelagarmi in problematiche esperienze d'ascolto di gruppo, ho chiesto della HE560, non avendola mai sentita, e della HE1000, giusto per farmi un'idea. Non ci sono stati problemi per la seconda mentre mi è stato proposto l'ascolto della Sundara come alternativa alla prima (peraltro, soprattutto alla luce delle considerazioni successive, ho come l'impressione che la HE560 sia arrivata a fine corsa).
Purtroppo non mi sono portato i miei CD appresso - troppe cose da fare ed a cui pensare prima della partenza - e tra i supporti che mi sono stati proposti ho optato per un ascolto che mi potesse dare rapide indicazioni, scegliendo un album di Paolo Conte ed uno dei Supertramp; lascio alla fantasia degli audiofili provetti che affollano il Giardino intuire i motivi di tale scelta.
Un lettore Naim (conosco l'oggetto...) ed un ampli Euphya (a posteriori, non un oggetto memorabile ma neanche scadente) hanno fatto da comprimari.
Beh, devo dire che la Sundara mi è piaciuta molto e mi ha decisamente convinto, nonostante fossi un po' prevenuto dalle ultime follie di Fang (in termini di confusione sull'assortimento delle cuffie proposte).
La Sundara riesce a coniugare i vantaggi delle cuffie dinamiche con quelli delle magnetoplanari, proponendo delle sonorità friendly con distorsioni davvero contenute: il risultato è un'impostazione familiare, a chi è abituato alle cuffie dinamiche, con una naturalezza timbrica davvero notevole.
Accanto ad una risposta in frequenza che ricorda i diffusori a sospensione penumatica (penso che ci sia qualcuno sopravvissuto alle guerre puniche, come me, che ne conservi memoria), con un basso profondo ma presente in modo discreto e le frequenze sino al medio (diciamo due ottave e mezzo) ben integrate, c'è un'ineccepibilità sostanziale delle ottave residue, dinamicamente apprezzabili e senza sgradevoli pungevolezze di sorta. Ottima la riproposizione del palcoscenico immaginario che non soffre di gigantismo e rimane sempre stabile, senza obbligare le malcapitate orecchie ad inseguire note nella testa.
Lo sfondo scuro il cui contrasto crea la cornice alla riproduzione sonora, pur non essendo naturale come quello proposto dalla Beyerdynamic Amiron (che comunque è una cuffia fuoriserie, nel senso precisato in altro post dedicato), contribuisce comunque ad un risultato di notevole credibilità, senz'altro superiore - ad esempio - a quello proposto dalla Beyerdynamic DT880 Black Edition (che costa, peraltro, poco più di un terzo). Il nero di queste due cuffie, ambedue rimarchevoli per l'omogeneità delle prestazioni nei parametri più significativi, è direttamente assimilabile - in gergo cinematografico - al nero della fotografia dei film di Carpenter, un nero digitale, il cui grado di intensità è inferiore a quello analogico (e la cui grana risulta più fine nella Sundara).
Anche in questo caso, però, voglio sottolineare - ferma l'indiziarietà delle impressioni riportate - che le minime manchevolezze presuntivamente attribuibili sono rinvenibili da un orecchio ben allenato e che sa cosa cercare nelle esperienze d'ascolto per potere esprimere dei - personalissimi, per carità! - giudizi.
Insomma, Mr. Fang, s'è salvato dalla mia 44 Magnum per il rotto della cuffia... shifty

--


"Un uomo dovrebbe conoscere i propri limiti..."
cicciopasticcio
cicciopasticcio
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 148
Data d'iscrizione : 25.07.14
https://www.youtube.com/user/magrosi65, https://www.youtube.com/

HiFiMAN Sundara: pre-listening to a headset... Empty Re: HiFiMAN Sundara: pre-listening to a headset...

il 11/12/2018, 21:16
Rispetto alla HE560 come la collocheresti?
cometa53
cometa53
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 109
Data d'iscrizione : 17.01.14
Località : Bergamo & dintorni

HiFiMAN Sundara: pre-listening to a headset... Empty Re: HiFiMAN Sundara: pre-listening to a headset...

il 12/12/2018, 15:55
@Dirty Harry ha scritto:.........ho chiesto della HE560, non avendola mai sentita.........
 
bye
Dirty Harry
Dirty Harry
Fragola
Fragola
Messaggi : 1005
Data d'iscrizione : 16.06.11

HiFiMAN Sundara: pre-listening to a headset... Empty Re: HiFiMAN Sundara: pre-listening to a headset...

il 12/12/2018, 16:04
@cometa53 ha scritto:
@Dirty Harry ha scritto:.........ho chiesto della HE560, non avendola mai sentita.........
 
bye
laugh

--


"Un uomo dovrebbe conoscere i propri limiti..."
Dirty Harry
Dirty Harry
Fragola
Fragola
Messaggi : 1005
Data d'iscrizione : 16.06.11

HiFiMAN Sundara: pre-listening to a headset... Empty Re: HiFiMAN Sundara: pre-listening to a headset...

il 12/12/2018, 16:10
@cicciopasticcio ha scritto:Rispetto alla HE560 come la collocheresti?
Come cometa53 ha precisato, non l'ho mai sentita, e me ne dispiaccio...
Sembra però, da quanto si legge in giro, che non sia assolutamente inferiore alla HE560 e, anzi, più di uno la reputa addirittura superiore.
Insomma come la si voglia vedere - considerando che la Sundara costa circa 1/3 in meno, almeno di listino - sembra di poter dire che la HE560 sia arrivata al capolinea: una disdetta per chi si troverà - qualsiasi sia il motivo - a vendere quest'ultima, che subirà senz'altro un ribasso sensibile sul mercato dell'usato.

--


"Un uomo dovrebbe conoscere i propri limiti..."
cometa53
cometa53
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 109
Data d'iscrizione : 17.01.14
Località : Bergamo & dintorni

HiFiMAN Sundara: pre-listening to a headset... Empty Re: HiFiMAN Sundara: pre-listening to a headset...

il 12/12/2018, 18:56
Da ex possessore di HE-560 e ultimamente di Sundara (ho appena fatto il reso a Playstereo) dal mio basso livello conoscitivo e pure anche di impianto cuffie dico che ad onta di quanto si legge in giro, reputo la HE-560 un gradino sopra la Sundara. Sub-basso più presente e ben controllato, alti raffinati e setosi e, non meno importante, la "calzabilità", dove con le HE-560 ascoltavo per ore senza problemi mentre con la Sundara dopo neanche un'ora d'ascolto dovevo toglierle per indolenzimento delle orecchie e dolore sulla zona d'appoggio dell'archetto sul cranio. La Sundara è forse superiore in gamma media, a memoria più presente e brillante rispetto alla HE-560. Cosa che secondo me è dovuta molto probabilmente agli alti troppo frizzanti e artificiali (al limite delle sibilanti), in modo particolare i piatti. Ovviamente come sempre IMHO.
cicciopasticcio
cicciopasticcio
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 148
Data d'iscrizione : 25.07.14
https://www.youtube.com/user/magrosi65, https://www.youtube.com/

HiFiMAN Sundara: pre-listening to a headset... Empty Re: HiFiMAN Sundara: pre-listening to a headset...

il 12/12/2018, 23:25
Perdonate, sto invecchiando malissimo! cry 
Grazie per il contributo cometa, sugli acuti un po' frizzanti potrei probabilmente anche glissare, se pero' suonano "artificiali", e' altro paio di maniche...
Cio' che meno apprezzo nella HE560 e' proprio una ristretta porzione (alta) della gamma media, che suona a volte un po' invadente e plasticosa.
Parlo del famigerato picco in zona 4kHz o giu' di li, ho provato tutti i pads che riuscivo a montare, ma alla fine il FocusPad stock e' quello che mi sembra piu' equilibrato.
La 400i e' piu' rilassata in tal senso, ma su tutto il resto, la resa e' inferiore rispetto alla sorella maggiore.
La speranza era che la Sundara potesse riassumere il meglio dei due mondi, ma evidentemente non e' cosi'.
password
password
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 1400
Data d'iscrizione : 03.12.11
Località : Roma

HiFiMAN Sundara: pre-listening to a headset... Empty Re: HiFiMAN Sundara: pre-listening to a headset...

il 13/12/2018, 06:31
Ci sarebbe l'Ananda.
cometa53
cometa53
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 109
Data d'iscrizione : 17.01.14
Località : Bergamo & dintorni

HiFiMAN Sundara: pre-listening to a headset... Empty Re: HiFiMAN Sundara: pre-listening to a headset...

il 13/12/2018, 12:10
Cicciopasticcio tieni presente che sono ovviamente impressioni d'ascolto personali e sul mio impianto. Io, come ho scritto preferisco la HE-560 (anche per me con i focus pad standard) ma non è detto che sul tuo impianto suoni come sul mio e la percezione d'ascolto tua può essere tranquillamente diversa dalla mia. Il divario tra le due, secondo i miei ascolti, non è abissale ma abbastanza stretto, con quelle tre criticità che a me non son piaciute, tipo la calzabilità, la gamma bassa più estesa (sebbene controllata bene da entrambe) e gli alti, come ho detto troppo artificiali. La 400i con il mio impianto è durata un'ora e mezza, rivenduta immediatamente. La Sundara è comunque una buona cuffia e addirittura ottima per altri, come sempre le variabili sono tante da ascoltatore ad un'altro....dico un'ovvietà, ma se tu avessi l'opportunità di ascoltarla grande sorriso !!!
Torna in alto
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum