Andare in basso
mariovalvola
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 969
Data d'iscrizione : 09.07.14

Un amplificatore per cuffie elettrostatiche ( コジンスキー ) - Pagina 8 Empty Re: Un amplificatore per cuffie elettrostatiche ( コジンスキー )

il 5/8/2020, 21:55
Parlando del telaio, in realtà, ci sarebbe una serie di banali lavorazioni da effettuare prima di verniciarlo.
1) svasare i buchi che fissano lo zoccolo Stax
2) Appoggiare il fondo sul telaio ribaltato fissandolo bene con il nastro carta. Con punta sottile (1,5mm) seguire i buchi del fondo per forare il telaio. Arrivare forare contemporaneamente telaio e fondo con punta da 3mm per poi forare solo il fondo con una punta da 4mm
3) lieve fresature a livello delle prese d'aria indicate nel disegno
4) foro da 6mm tra gli induttori di alimentazione per fissare il toroidale Toroidy da 20VA per la tensione negativa dello stadio driver.
Qualche foto:

Un amplificatore per cuffie elettrostatiche ( コジンスキー ) - Pagina 8 20200812
Un amplificatore per cuffie elettrostatiche ( コジンスキー ) - Pagina 8 20200811
Un amplificatore per cuffie elettrostatiche ( コジンスキー ) - Pagina 8 20200810
m_b
m_b
mela
mela
Messaggi : 77
Data d'iscrizione : 18.11.15

Un amplificatore per cuffie elettrostatiche ( コジンスキー ) - Pagina 8 Empty Re: Un amplificatore per cuffie elettrostatiche ( コジンスキー )

il 6/8/2020, 00:20
@mariovalvola ha scritto:Ho avuto il piacere di conoscere de visu Massimiliano ( m_b  ) che si è sobbarcato un viaggio rischioso e interminabile per portarmi i telai definitivi. 
Un vero appassionato. una bella persona.
Sono contento di aver intrapreso con lui questa iniziativa.
Ho potuto, così, vedere anche la verniciatura dal vivo. Molto bella

Grazie Mario ! E' stato anche per me un grande piacere conoscerti, finalmente, di persona.

Ore però, devo raccontare, dello scherzetto che mi hai giocato ;)

Dovete sapere che Mario, da un paio di settimane, mi parlava in termini entusiastici dell'ultimo ampli stax, il 700T. Me ne parlava fin troppo bene .... al punto da indurmi quasi a pensare che ritenesse lo stax migliore del suo personale progetto. Tant'è , che una sera, mi ritrovai a rispondergli " bhe, Mario, io il tuo progetto, ormai, voglio portarlo a termine ...ho comprato quasi tutti i componenti (e non costano poco) e ci siamo sbattuti per costruire i telai ... alla peggio mi divertirò e imparerò tanto".

L'altro giorno, all'arrivo, Mario mi ha fatto trovare una tavola splendidamente imbandita:
-Dac Denafrips Venus (se non sbaglio)
-Come Player un PC con Daphile (uno dei software che in assoluto preferisco) + Qobuz 
-Il suo ampli ... o meglio la principale delle "variazioni sul tema" (se non sbaglio lo aveva già dichiarato che il suo ampli sarebbe stato piuttosto "poliedrico"): il PP con EC86 che pilotano delle splendide EL41 Tungsram
-un fiammante stax 700T
-come cuffie la mia stax 009 e la sua Jade2

...Mario, con sorriso sardonico, mi ha chiesto di iniziare ascoltando la 009 col suo ampli, e se ne è andato nella sua stanza/laboratorio a misurare i parametri delle EL41 che gli avevo portato.

Cuffie stax, ampli dedicato alle stax ... con cosa cominciare un test che metta a proprio agio questo sistema? neanche a dirlo, musica barocca, jazz strumentale e voci femminili. Ma diamine, cosa accade? Faccio partire la quinta di LvB, poi il requiem di Mozart, poi un po' di Pink Floyd ... ma...cosa sto ascoltando? Quasi non riconosco la 009 ... eppure è lei, perfettamente lei, ma molto più bella, molto più carnale. La musica ha acquisito uno "spessore", un "corpo" che lasciano stupefatti. L'estensione, l'equilibrio sembrano completamente gli stessi, ma le frequenze alte hanno perso quel filo di indurimento che a volte sembrano farle "gridare un po' ", il registro basso è diventato pieno e potente, senza eccesso alcuno, le medie superlative.Tutto è estremamente coerente, nulla è in evidenza a discapito del restante messaggio sonoro. Ma tutto ha una corposità eccelsa. Avete presente le eteree stax? bhe, dimenticatevele! Ma non dimenticatevi affatto la ricchezza la dinamica, i dettagli e tutto ciò che fanno amare le Stax. Ho avuto anche l'impressione che vi fosse maggior profondità e scansione.

Non avevo ancora terminato di registrare queste novità, che Mario mi chiede di passare al 700T...pregandomi di essere sincero nel riportargli le differenze, perchè: "voglio capire dove migliorare il mio ampli". Già dopo i primi 30 secondi ricordo di essermi tolto le cuffie e avergli detto qualcosa del tipo "...ma...è più esile" (...chiedo umilmente scusa a Mr. Stax .... ma questo è stato il mio pensiero, quel giorno). Intendiamoci, il 700T è eccellente, fedele al family sound Stax, e anche un sordo  riconoscerebbe immediatamente l'enorme qualità di questa macchina e il superlativo passo avanti rispetto ad uno 006 (con cui normalmente ascolto). Ma l'ampi di Mario è un'altra cosa! Ed è quello ciò che volevo ascoltare! .

Credo di aver ascoltato non più di 3/4 brani, poi sono tornato all'ampli di Mario. Dunque, ricominciamo .... ci sono bassi bellissimi e tanto corpo...eddai che proviamo ad ascoltarci un pò di rock e vediamo l'effetto che fa (di solito mica tanto emozionante con Stax...o per lo meno mai come con la mia vecchia Sony MDR Z1R...vecchia, nel senso che l'ho venduta per tornare a Stax). In sintesi, mi sono ritrovato, come da ragazzino, ad ascoltare vari pezzi dei Clash e dei Ramones ... con grande gusto e battendo il piede! Ora, non so chi di voi abbia frequentazioni con questa "musicaccia ignorante", ma un ampli che la renda godibile con le stax è qualcosa che, sinceramente, mai mi sarei aspettato! 

Giunto alla fine di questo resoconto personale, sono conscio, per esperienza, che per esprimere un giudizio più completo e soprattutto per fare un raffronto serio con il 700T occorra passare ben più tempo in compagnia di queste macchine da musica. Per cui vi chiedo di considerare quanto riportato come si conviene, ovvero come una prima, grandiosa, esperienza di ascolto e descrizione del "carattere" che Mario ha impresso nel suo progetto. 

Bravo Mario!  applausi
Un caro saluto a tutti

PS: dimenticavo ... la Jade2 con l'ampli di Mario: buona ma, per me, non all'altezza della 009.
mariovalvola
mariovalvola
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 969
Data d'iscrizione : 09.07.14

Un amplificatore per cuffie elettrostatiche ( コジンスキー ) - Pagina 8 Empty Re: Un amplificatore per cuffie elettrostatiche ( コジンスキー )

il 6/8/2020, 08:01
Grazie Massimiliano.Effettivamente, l'ampli in esame, ha il pregio di ristabilire le gerarchie. La Regina, torna doverosamente a svettate. Purtroppo il tempo scarso, non ha lasciato spazio alla L300.
Covid permettendo, ci saranno altre occasioni.
Ci tengo a sottolineare alcuni aspetti:

1) il progetto, in questo caso, è essenzialmente  figlio delle fatiche di GCM. Io sono stato un fedele esecutore. Ci sarà modo di ascoltare progetti miei sempre sullo stesso telaio.

2) l'ampli con le EL41, pur evoluto, risulta ancora miglorabile

3) Effettivamente, la struttura ora pronta, permetterà moltissime variazioni sul tema che ci faranno giocare per anni. Il vero senso è proprio questo.

4)  il 700T, per me, è l'apogeo del classico ampli Stax ben descritto da BandAlex quando ha illustrato il progenitore T1.
Molti, da Stax, di aspettano quel suono che rimane affascinante e quasi ipnotico. 

Grazie ancora Massimiliano. Il tuo lavoro sui telai, permetterà ai veri appassionati dotati di costanza e di  molta pazienza, di ascoltare le nostre Stax in modo molto diverso.
Edmond
Edmond
Fragola
Fragola
Messaggi : 1521
Data d'iscrizione : 28.08.13

Un amplificatore per cuffie elettrostatiche ( コジンスキー ) - Pagina 8 Empty Re: Un amplificatore per cuffie elettrostatiche ( コジンスキー )

il 6/8/2020, 08:16
Sono molto curioso anch'io di ascoltare questa ultima versione dell'ampli. La prima, in assoluto, l'ho potuta ascoltar solo con la 009 a casa mia, ed era già un clamoroso passo avanti rispetto all'ampli che Mario mi ha lasciato a casa, SE con le AC/P4, in termini di corpo e dinamica resa. La seconda evoluzione, con le EL41, era ancora un passo avanti, soprattutto con la Jade II (che a me piace moltissimo, peraltro), capace di rendere alla grandissima anche la musica più ricca di strumenti. Vediamo quando Sua Maestà mi farà ascoltare questa terza evoluzione, per capire se si tratta ancora di un passo avanti, soprattutto per la 009...
mariovalvola
mariovalvola
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 969
Data d'iscrizione : 09.07.14

Un amplificatore per cuffie elettrostatiche ( コジンスキー ) - Pagina 8 Empty Re: Un amplificatore per cuffie elettrostatiche ( コジンスキー )

il 28/8/2020, 19:58
Ecco Lo schema, relativamente più definitivo dell'amplificatore che si proverà a realizzare. E' un poco complesso nelle alimentazioni, richiede un maggiore pazienza  nel cablaggio ma, strutturato in questo modo, si sarà molto più liberi di sperimentare ulteriori varianti. Non a caso i secondari risultano liberi. Configurandoli in vari modi, si potrebbe ricavare una seconda uscita per elettrostatica e, forse, altro.Un amplificatore per cuffie elettrostatiche ( コジンスキー ) - Pagina 8 Tube_a16
bandAlex
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 6829
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Un amplificatore per cuffie elettrostatiche ( コジンスキー ) - Pagina 8 Empty Re: Un amplificatore per cuffie elettrostatiche ( コジンスキー )

il 28/8/2020, 21:51
Bello, semplice e... simmetrico. Che bello vedere le EC86 all'ingresso...

L'anodica del finale a "soli" 330 volt... pensavo molto peggio! grande sorriso



m_b
m_b
mela
mela
Messaggi : 77
Data d'iscrizione : 18.11.15

Un amplificatore per cuffie elettrostatiche ( コジンスキー ) - Pagina 8 Empty Re: Un amplificatore per cuffie elettrostatiche ( コジンスキー )

il 29/8/2020, 00:46
essen   essen   essen
mariovalvola
mariovalvola
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 969
Data d'iscrizione : 09.07.14

Un amplificatore per cuffie elettrostatiche ( コジンスキー ) - Pagina 8 Empty Re: Un amplificatore per cuffie elettrostatiche ( コジンスキー )

il 30/8/2020, 21:26
Ecco l'ultima variante dell'alimentatore

Un amplificatore per cuffie elettrostatiche ( コジンスキー ) - Pagina 8 Alim_s11
mariovalvola
mariovalvola
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 969
Data d'iscrizione : 09.07.14

Un amplificatore per cuffie elettrostatiche ( コジンスキー ) - Pagina 8 Empty Re: Un amplificatore per cuffie elettrostatiche ( コジンスキー )

il 30/8/2020, 21:45
Domani gli aggiornamenti sui CCS. 
A giorni si parte con la preparazione del cablaggio che inseriremo, "confezionato" ex-ante su tavola di legno, nel telaio.
Ecco qualche timido suggerimento per iniziare a cablarlo bene
1) stampare lo schema
2) disegnare il telaio rovesciato su una tavola in legno
3) usare chiodi o viti dove i cavi devono passare
4) segnare sullo schema il colore dei cavi usati
Un amplificatore per cuffie elettrostatiche ( コジンスキー ) - Pagina 8 Tavola10
Un amplificatore per cuffie elettrostatiche ( コジンスキー ) - Pagina 8 Inizio10

Un amplificatore per cuffie elettrostatiche ( コジンスキー ) - Pagina 8 Contin10
mariovalvola
mariovalvola
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 969
Data d'iscrizione : 09.07.14

Un amplificatore per cuffie elettrostatiche ( コジンスキー ) - Pagina 8 Empty Re: Un amplificatore per cuffie elettrostatiche ( コジンスキー )

il 30/8/2020, 21:47
Questi pochi cavi servono per fare arrivare il 230V dalla presa di corrente posteriore all'interruttore e ai trasformatori di alimentazione.
Il giallo e blu twistato è il filamento per la raddrizzatrice
La guaina marrone è composta da un tubo di fibra di vetro siliconato. Serva ad aumentare l'isolamento.
mariovalvola
mariovalvola
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 969
Data d'iscrizione : 09.07.14

Un amplificatore per cuffie elettrostatiche ( コジンスキー ) - Pagina 8 Empty Re: Un amplificatore per cuffie elettrostatiche ( コジンスキー )

il 30/8/2020, 22:07
@bandAlex ha scritto:Bello, semplice e... simmetrico.  Che bello vedere le EC86 all'ingresso...

L'anodica del finale a "soli" 330 volt... pensavo molto peggio!   grande sorriso



E' solo l'inizio. Al prossimo giro, si cambierà anche quella.  grande sorriso 
Anche i pentodi avrebbero da dire ma si complica un poco ancora l'alimentazione  grande sorriso grande sorriso
mariovalvola
mariovalvola
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 969
Data d'iscrizione : 09.07.14

Un amplificatore per cuffie elettrostatiche ( コジンスキー ) - Pagina 8 Empty Re: Un amplificatore per cuffie elettrostatiche ( コジンスキー )

il 13/9/2020, 14:56
Un amplificatore per cuffie elettrostatiche ( コジンスキー ) - Pagina 8 20200912
Un amplificatore per cuffie elettrostatiche ( コジンスキー ) - Pagina 8 20200911

Dopo più di un mese, sono riuscito a farmi verniciare il telaio. A ore, s'inizia il montaggio degli zoccoli, delle prese, delle flange, ecc.
bandAlex
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 6829
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Un amplificatore per cuffie elettrostatiche ( コジンスキー ) - Pagina 8 Empty Re: Un amplificatore per cuffie elettrostatiche ( コジンスキー )

il 13/9/2020, 18:15
Bellissimo quel telaio...

Allora buon lavoro, Mario! Tienici aggiornati.

mariovalvola
mariovalvola
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 969
Data d'iscrizione : 09.07.14

Un amplificatore per cuffie elettrostatiche ( コジンスキー ) - Pagina 8 Empty Re: Un amplificatore per cuffie elettrostatiche ( コジンスキー )

il 13/9/2020, 18:26
Grazie.  smile
mariovalvola
mariovalvola
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 969
Data d'iscrizione : 09.07.14

Un amplificatore per cuffie elettrostatiche ( コジンスキー ) - Pagina 8 Empty Re: Un amplificatore per cuffie elettrostatiche ( コジンスキー )

il 20/11/2020, 18:09
Chiedo scusa per il ritardo che, almeno in parte, si può considerare collegato alla volontà di presentare un oggetto in linea con gli ultimi miglioramenti. Non avendo un circuito stampato, posso sempre chiedermi cosa migliorare e, alla luce anche degli ultimi lavori di GCM, ho modificato completamente l'alimentazione che presenterò in questi giorni mantenendo, ovviamente, il medesimo telaio.
In sintesi, per lo stadio driver l'alimentazione non avrà più uno stadio rettificatore a vuoto ma sarà stabilizzata con zener e tubo a gas (è una contorta soluzione ibrida che consente di raggiungere risultati sonici ragguardevoli). La rettificazione impiegherà lo stesso tipo di diodi Schottky impiegati nell'alimentazione dello stadio finale con CCS in serie con 10M45S e stringa di Zener più OD3. Ho tolto gli eletrolitici come primi condensatori scervellandomi per far stare dei polipropilene da 10uF 750V. Non mi piaceva l'idea di impiegare elettrolitici dopo i diodi per risparmiare spazio. 
Questa pesante modifica consentirà una maggiore versatilità per modificare ampiamente lo stadio driver permettendo di utilizzare anche pentodi moderni di qualità assoluta. Ora, con fatiche non indifferenti, dovrebbe praticamente essere terminata la fase delle modifiche. Per fortuna, non ho pubblicato la lista della spesa che arriverà tra circa un mese per non fare acquistare nulla di inutile.
Questo alimentatore, che aumenta la quantità di silicio nell'ampli, dovrebbe garantire il minor rumore possibile.
ivanouk
ivanouk
nespola
nespola
Messaggi : 424
Data d'iscrizione : 12.10.15

Un amplificatore per cuffie elettrostatiche ( コジンスキー ) - Pagina 8 Empty Re: Un amplificatore per cuffie elettrostatiche ( コジンスキー )

il 20/11/2020, 18:50
Caro Mario, grazie del lavoro che stai facendo.
Non ti preoccupare del tempo necessario per il progetto, tanto comunque a me serviranno altri 18 mesi per realizzarlo   fisch
mariovalvola
mariovalvola
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 969
Data d'iscrizione : 09.07.14

Un amplificatore per cuffie elettrostatiche ( コジンスキー ) - Pagina 8 Empty Re: Un amplificatore per cuffie elettrostatiche ( コジンスキー )

il 20/11/2020, 20:01
Figurati  grande sorriso

Il problema è chiudere con un oggetto decente ma, soprattutto, non chiuso. Chi ha ascoltato un'ampli che si avvicina abbastanza a quello proposto (un fan stax, audiofilo evoluto nonché valente musicista),  è rimasto stupito dalle prestazioni musicali dell'oggetto.
m_b
m_b
mela
mela
Messaggi : 77
Data d'iscrizione : 18.11.15

Un amplificatore per cuffie elettrostatiche ( コジンスキー ) - Pagina 8 Empty Re: Un amplificatore per cuffie elettrostatiche ( コジンスキー )

il 21/11/2020, 11:25
Ciao Mario, visto l’utilizzo importante di silicio, conviene ipotizzare una scheda stampata oppure è sufficiente una millefori?
Ciao
mariovalvola
mariovalvola
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 969
Data d'iscrizione : 09.07.14

Un amplificatore per cuffie elettrostatiche ( コジンスキー ) - Pagina 8 Empty Re: Un amplificatore per cuffie elettrostatiche ( コジンスキー )

il 21/11/2020, 13:36
sono alcune semplici millefori. Poi, si vedrà. L'ultimo circuito stampato che ho fatto risale al 1983  grande sorriso
Contenuto sponsorizzato

Un amplificatore per cuffie elettrostatiche ( コジンスキー ) - Pagina 8 Empty Re: Un amplificatore per cuffie elettrostatiche ( コジンスキー )

Torna in alto
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.